06:39 domenica 24.01.2021

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
FedEx Express riceve il primo ATR nella nuova versione cargo
Appositamente sviluppata dalla joint venture italo-francese la flotta di nuovi aerei cargo regional porterà servizi in tutto il mondo
15-12-2020 - olosa, 15 dicembre 2020 - FedEx Express, controllata di FedEx Corp. (NYSE: FDX) , una delle più grandi società di servizi di spedizione al mondo, ha preso oggi in consegna il primo velivolo turboelica regionale cargo mai realizzato. La consegna è la prima nell’ambito di un ordine per 30 aeromobili, più 20 opzioni, sottoscritto da FedEx nel novembre 2017. Il velivolo giungerà all'aeroporto di Shannon e sarà operato da ASL Airlines Ireland, operatore ATR FedEx dal 2000 e parte della flotta FedEx Express Feeder. Una flotta globale che consente all'azienda di fornire servizi rapidi ed efficienti nel mondo in grado di rispondere alle necessità di aree geografiche caratterizzate da attività di business di piccole e medie dimensioni.
Il velivolo turboelica ATR, l'aereo regionale più efficiente in termini di consumo di carburante, sta riscuotendo grande interesse fra gli operatori cargo e di trasporto passeggeri impegnati in un'industria dell'aviazione più sostenibile per il futuro. ATR ha una vasta esperienza nel mercato regionale dei cargo. Attualmente sono operativi circa 130 aerei ATR convertiti in cargo che rappresentano un terzo della flotta cargo regionale globale. Lo sviluppo di questo nuovissimo ATR 72-600F beneficia di tale esperienza per fornire a FedEx un velivolo cargo pienamente in linea con i requisiti della categoria. Con un mercato in evoluzione ed il settore e-commerce in grande crescita, l'ATR rappresenta la soluzione ideale per il collegamento anche delle aree più remote in tutto il mondo.
Le operazioni di FedEx Express beneficeranno ora dei vantaggi esclusivi offerti dalla capacità di carico dell'ATR 72-600F pari a 75 m3. La fusoliera per la nuova versione cargo è stata appositamente progettata e realizzata da Leonardo (azionista italiano di ATR) presso il proprio sito produttivo di Pomigliano D’Arco (Napoli). La grande porta di carico dell'aereo permette un accesso ottimale a bordo di nove tonnellate di carico utile e offre la possibilità di trasportare materiale sfuso o, in modalità ULD (Unit Load Device), cinque pallet da 88 "x 108" o fino a sette container LD3. I piloti beneficiano poi dell’ultima suite avionica Standard 3 dell'ATR 72-600, che consente l'introduzione di continue innovazioni destinate a migliorarne l'efficienza.
Jorn Van De Plas, Senior Vice President Air Network e GTS Europe di FedEx Express ha dichiarato: “La consegna odierna del primo ATR cargo regionale appositamente realizzato da ATR, apre un nuovo entusiasmante capitolo per la flotta di FedEx Express Feeder. Si tratta di un momento importante nella nostra strategia di rinnovo della flotta con l’obiettivo di confermare FedEx Express quale network più flessibile, affidabile e responsabile del settore. Durante quello che è stato un anno difficile sia per le imprese che per le comunità di tutto il mondo, possiamo essere orgogliosi del nostro impegno per assicurare il mantenimento del flusso degli scambi e della consegna di merci in tutta Europa. Questo nuovo servizio Feeder basato su ATR ben si sposa con il nostro approccio di sostenibilità globale ‘Riduci, Sostituisci, Rivoluziona’, che prevede la sostituzione degli aeromobili meno recenti ed efficienti con velivoli più sostenibili”.
Stefano Bortoli, Amministratore Delegato di ATR, ha dichiarato: “Ogni produttore è orgoglioso quando sviluppa e consegna un nuovo velivolo, e considerato l'anno straordinariamente difficile che l'industria e il mondo intero hanno affrontato, la consegna a FedEx Express di questo primissimo ATR 72-600F è un momento emozionante e gratificante per tutto il nostro team. I velivoli cargo svolgono un ruolo essenziale nell’interconnessione fra le economie di tutto il mondo, e le caratteristiche uniche del nostro velivolo, moderno e appositamente sviluppato, si tradurranno in ampi benefici operativi per le aziende che lo integreranno nelle proprie flotte”.
La collaborazione di FedEx con ATR è ben consolidata, da oltre 40 i nostri turboelica sono operativi nella loro flotta. Siamo orgogliosi di continuare questa collaborazione con un leader mondiale che ha scelto l'ATR 72-600F nell’ambito del piano di rinnovo della flotta. Ciò evidenzia l’impegno di FedEx per un’aviazione “sostenibile” grazie alla scelta del velivolo più efficiente attualmente sul mercato in termini di consumo di carburante”, conclude Bortoli.
Nell'ambito dell'impegno di FedEx Express per il riutilizzo delle risorse, i due aeromobili sostituiti dai nuovi ATR saranno donati all'aeroporto di Madrid, dove verranno utilizzati per l'addestramento dei vigili del fuoco. Rappresentano il 97° e il 98 ° velivolo che FedEx dona al termine della vita operativa.
Questa consegna è un momento incoraggiante per l'industria della logistica e del trasporto aereo di merci, e del modo in cui continuano a supportare lo sviluppo economico globale.
A proposito di ATR
ATR è una joint-venture tra Airbus e Leonardo.
E' leader del mercato dei velivoli regionali con i suoi ATR 42 e 72, il modello più venduto nel segmento con meno di 90 posti. Nel 2019 l'azienda ha registrato un fatturato di 1,6 miliardi di dollari. La vision aziendale permane quella di aiutare tutti, indipendentemente da dove si trovino nel mondo, a connettersi e svilupparsi in modo responsabile. Grazie all'efficienza della tecnologia turboelica ed alla focalizzazione sull'innovazione continua, ATR ha creato più di 100 nuove rotte ogni anno. Gli ATR, per tutti questi motivi, sono stati scelti da circa 200 aziende in 100 paesi in tutto il mondo.

Redazione
 
  


 
‘’Leon’’ la lama venexiana
Storia di vita e di coltelli da combattimento militare creati dal Maestro Sandro...
1^ BAOS (brigata aerea operazioni speciali) da oggi nella nuova sede sull’aeroporto di Furbara
Generale Rosso: ‘’Una tappa fondamentale del processo di razionalizzazione...
Terminata la campagna ''Fari 2020''
La Marina Militare impegnata nella sicurezza dei segnalamenti per tutti i naviganti...
  Notizie dal Mondo
23-01-2021 - Il 18 gennaio scorso, il ministro della Difesa lituano, Arvydas Anušauskas, accompagnato da una delegazione...
19-01-2021 - General Atomics Aeronautical Systems, Inc. (GA-ASI) sta lavorando con Leonardo per integrare il radar Seaspray...
12-01-2021 - Il giorno dell’Epifania, Antony Blinken, candidato al Segretario di Stato per l'amministrazione Biden ed ex...
09-01-2021 - In un Memorandum inviato il 23 dicembre scorso ai comandanti delle Forze aeree americane da parte del Segretariato...
07-01-2021 - Attraverso le immagini ed i commenti da parte degli inviati dei telegiornali, abbiamo seguito i fatti accaduti...
29-12-2020 - Lisa Falak al-Din Kakayi, a member of the Finance Committee in the Kurdistan Parliament, told (Kurdistan24)...
Rubriche
Trent’anni fa, fra gennaio e febbraio del 1991, la Guerra del Golfo vedeva la sua fine...
Chi è Stefano De Grandis: un fotografo nato e vissuto a Venezia, che durante la sua carriera...
Dopo aver assistito, tramite le emittenti televisive, alle manifestazioni di protesta dei...
L'evento formativo in webinar dedicato alla formazione professionale dei giornalisti, è...
Il titolo richiama esplicitamente ai “Signori di Notte”, una delle numerose magistrature...
I mondi virtuali non sono che una estensione del pianeta reale e non solo MMORPG “Massive...
Il Sindacato ‘’Marinai e Guardiacoste’’, nell'ambito del Concorso denominato "luoghi...