06:55 domenica 24.01.2021

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo
A cosa sono serviti gli Stati Generali di Conte?   
Legge di Bilancio, Pedrizzi: ''Le categorie produttive pagano inserzioni sui giornali per farsi ascoltare''
29-12-2020 - In un comunicato stampa, ci giunge la dichiarazione del senatore Riccardo Pedrizzi, già presidente commissione Finanze e tesoro del Senato, relativa alla Legge di Bilancio:
Nei giorni dell’affannosa corsa verso l’approvazione della Legge di Bilancio in Parlamento, sui principali quotidiani italiani appaiono annunci a pagamento delle varie categorie produttive e del mondo della ricerca per chiedere al governo e alla maggioranza di ascoltare il loro urlo di dolore. Dalle organizzazioni dei liberi esercenti della Fipe, a Federalberghi, fino alla Fondazione Veronesi, è tutto un susseguirsi di denunce, appelli e lettere aperte al premier ed al Parlamento affinché non ci si limiti a timidi interventi di facciata, come i ristori, ma si programmino le basi economiche di una ripresa del Paese. Chi si è potuto permettere le inserzioni a pagamento, che costano decine di migliaia di Euro, in qualche modo si è fatto sentire, ma tutte le piccole e medie imprese che non hanno questa possibilità rischiano di restare in silenzio senza avere interlocutori politici, in una fase così delicata di scelte, fatte in tutta fretta anche per evitare che si arrivi a un disastroso esercizio provvisorio se non si riuscisse ad approvare la legge di Bilancio entro fine anno. Mi chiedo: a che cosa sono serviti gli Stati Generali di giugno, fortemente voluti dal premier per programmare la ripartenza, se ancora oggi assistiamo all’agonia delle imprese e del mondo della ricerca ed alla assoluta sconnessione delle loro rappresentanze di categoria dalla classe dirigente italiana?”.
Nei giorni scorsi, sul Corriere della Sera, la Fipe e la Fiepet, associazioni che raggruppano bar, sale da gioco, discoteche, pub e locali di tutta Italia, avevano pubblicato un manifesto rivolto al governo con il proprio “Basta!” al caos normativo degli ultimi mesi,  che continua a penalizzare le imprese del settore.
Da segnalare anche la lettera-appello al Premier Giuseppe Conte e ai ministri del Turismo Dario Franceschini e dello Sviluppo Stefano Patuanelli, in cui i principali gruppi alberghieri attivi nel Paese lamentano misure statali di 'ristoro' non adeguate e i provvedimenti previsti 'risibili', in riferimento alla legge di Bilancio e al Piano nazionale Ripresa e Resilienza per un settore trainante dell'economia italiana.
Un "appello urgente" dal mondo della scienza e della ricerca per "misure coraggiose” e soprattutto "fondi adeguati" da destinare subito alla ricerca scientifica era arrivato anche dalla Fondazione Veronesi.
Se non ora, quando? Nei mesi passati sono stati decisi stanziamenti importanti in Italia e in Europa, la legge di bilancio sta per essere votata e con il Recovery Fund si apre un'opportunità irripetibile, è ora di sbloccare nuovi fondi”, è stato  il messaggio di ricercatori.
Si tratta” – aggiunge Pedrizzi nella nota– “di categorie che rappresentano settori trainanti della nostra economia con migliaia di imprese. Gli Stati Generali  dovevano segnare l’inizio di un dialogo tra governo e parti sociali ma al momento non hanno dato frutti, mentre i vari Comitati, che ormai a decine girano a vuoto ed in maniera autoreferenziale chiusi nei bunker del Palazzo, dimostrano di non sapere cosa accade davvero nel Paese”.



Redazione
 
  


 
‘’Leon’’ la lama venexiana
Storia di vita e di coltelli da combattimento militare creati dal Maestro Sandro...
1^ BAOS (brigata aerea operazioni speciali) da oggi nella nuova sede sull’aeroporto di Furbara
Generale Rosso: ‘’Una tappa fondamentale del processo di razionalizzazione...
Terminata la campagna ''Fari 2020''
La Marina Militare impegnata nella sicurezza dei segnalamenti per tutti i naviganti...
  Politica
21-01-2021 - Dopo l'articolo del presidente della BCE apparso sul “Financial Times”, con il quale Mario Draghi sostiene...
12-01-2021 - Si è svolto nel tardo pomeriggio dell’11 gennaio scorso a Roma presso Palazzo Baracchini, sede del ministero...
11-01-2021 - “La creazione di un polo di ricerca e sviluppo di produzione di vaccini ed anticorpi, grazie ad un'intesa...
07-01-2021 - Il cambiamento climatico e la scarsità di risorse influenzeranno sempre più gli equilibri di potere in diverse...
02-01-2021 - Il 21 dicembre scorso, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha sottoscritto insieme al segretario di Stato...
02-01-2021 - Come di consueto, nel corso delle festività di fine anno, le autorità in comando si recano in visita ai contingenti...
Rubriche
Trent’anni fa, fra gennaio e febbraio del 1991, la Guerra del Golfo vedeva la sua fine...
Chi è Stefano De Grandis: un fotografo nato e vissuto a Venezia, che durante la sua carriera...
Dopo aver assistito, tramite le emittenti televisive, alle manifestazioni di protesta dei...
L'evento formativo in webinar dedicato alla formazione professionale dei giornalisti, è...
Il titolo richiama esplicitamente ai “Signori di Notte”, una delle numerose magistrature...
I mondi virtuali non sono che una estensione del pianeta reale e non solo MMORPG “Massive...
Il Sindacato ‘’Marinai e Guardiacoste’’, nell'ambito del Concorso denominato "luoghi...