03:39 mercoledì 21.04.2021

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo


foto di: archivio Cybernaua
Cambia il nome...ma sempre AstraZeneca è
La campagna vaccinale apre alla categoria 60-79 la somministrazione di Vaxzevria (Astra Zeneca)
08-04-2021 - Riceviamo il comunicato stampa dall'ufficio stampa della struttura Commissariale per i vaccini:
Il Commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo, nel corso del suo intervento alla riunione con i ministri Speranza, Gelmini e con le Regioni, ha annunciato che da domani sarà possibile aprire, attraverso i sistemi di prenotazione, le somministrazioni del vaccino Vaxzevria (Astra Zeneca) anche alle persone di età compresa tra i 60 e i 79 anni.
L'annuncio è stato dato dopo aver sentito preventivamente il ministro della Salute.
"Si tratta di una platea di circa 13,6 milioni di persone, delle quali oltre 2,2 milioni hanno già ricevuto la prima dose", ha specificato il Commissario, sottolineando che la raccomandazione tiene in considerazione il rapporto favorevole rischi/benefici evidenziato dall'EMA.
Il Commissario straordinario ha poi precisato che tale raccomandazione non avrà impatti sul piano vaccinale, sulla base degli approvvigionamenti in corso, per i quali, nel mese di aprile, potranno esserci consegne superiori del 15-20% rispetto alle previsioni.
Figliuolo si è infine rivolto ai presidenti delle Regioni, invitandoli a continuare le somministrazioni dando priorità alle persone fragili e ultra-ottantenni.
L'Agenzia europea del farmaco (Ema) si è espressa nuovamente sul vaccino anti-Covid di AstraZeneca, dopo che questo è stato sospeso da diversi Paesi europei e dopo che ha cambiato nome.
Ora il vaccino si chiama "Vaxzevria"
E l'Ema ha dichiarato: "Il Comitato per la valutazione dei rischi per la farmacovigilanza (Prac) ha concluso oggi che gli insoliti coaguli nel sangue con piastrine basse dovrebbero essere elencati come effetti collaterali molto rari di Vaxzevria".








Redazione
 
  


 
Lancio della Bandiera di Guerra del 183° “Nembo”
L’eroismo dei paracadutisti italiani porta alla liberazione della città di...
Quell'obbrobrio nel parco dei Castelli Romani
Testimonianza sulla situazione intollerabile che da anni permane immutabile nel...
Hanno giurato gli allievi della Scuola Militare ‘’Teulié’’
Nell’Istituto milanese alla presenza del ministro della Difesa Lorenzo Guerini...
  Politica
20-04-2021 - Dall'Ufficio Stampa Struttura Commissariale Covid19 riceviamo il comunicato riguardante il piano vaccinale proposto...
19-04-2021 - “Il successo delle vostre operazioni è il frutto di un intenso addestramento, sacrificio, passione, spirito...
15-04-2021 - “Nel corso della mia visita presso la vostra sede di Roma ho apprezzato la professionalità del vostro...
14-04-2021 - Roma, 14 aprile – “L’emergenza Covid ci ha fatto capire quanto sia attuale il rischio di bloccare un...
14-04-2021 - Gli Stati membri dei Consiglio d’Europa, gli altri Stati e la Comunità Europea firmatari della Convenzione...
09-04-2021 - In una serie di domande poste al ministro della Difesa Lorenzo Guerini, in sede parlamentare, anche quella dell’onorevole...
Rubriche
Essere comunicatori di verità e di bellezza. Lo ripeteva spesso il giornalista Gianni Ferraro,...
"Caos" (Bertoni Editore) il libro di poesie del giornalista e scrittore Angelo Barraco,...
Il 16 aprile 1861, a Capua (CE), venne costituito il 6° Corpo d'Armata, rinominato otto...
Costruire una memoria collettiva che sia premessa di partecipazione, di consapevolezza...
Con il lancio, prima di due missili tattici e poi di due missili balistici (vietati nelle...
Ancora una volta si rinnova il connubio tra il mondo dei motori della Formula 1 e l’Aeronautica...
Ci sono dei momenti in cui si raggiunge il colmo ed allora in noi si scatena la voglia...