03:36 sabato 23.10.2021

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
''Sicily Reconnaissance''
Esercitazione in cui i plotoni esploratori della Brigata “Aosta” in attività pluriarma e multifunzione hanno percorso  oltre 1.200 Km in Sicilia
29-04-2021 -
Si è conclusa nei giorni scorsi l’attività addestrativa itinerante denominata “Sicily Reconnaissance” che ha visto impegnate unità di livello compagnia del 5° Reggimento Fanteria “Aosta”, costituite da plotoni esploratori e rinforzate con assetti da combattimento e di supporto provenienti da altre unità, che per tre settimane hanno condotto esercitazioni nelle principali aree addestrative siciliane.
Nello scenario esercitativo di un’operazione di contrasto all’insorgenza, le unità hanno condotto l’attività tattica di ricognizione delle principali linee di comunicazione della Sicilia, individuandone i punti di coordinamento e controllo e censendo le aree di maggiore criticità e pericolosità.
Hanno partecipato all’esercitazione assetti del 4° Reggimento Genio Guastatori, del 6° Reggimento Bersaglieri, del 24° Reggimento Artiglieria “Peloritani”, con il supporto operativo dei velivoli AB412 del 2° Reggimento AVES “Sirio”.
L’attività, organizzata e condotta nell’ambito degli obiettivi addestrativi fissati dal Comando Divisione “Acqui”, ha avuto lo scopo di incrementare le capacità delle unità e favorirne la crescita attraverso lo scambio esperienziale e il confronto su aspetti quali l’impiego, le attività di ricognizione in diverse condizioni, le metodologie di addestramento e l’equipaggiamento.
L’esercitazione ha visto la proiezione delle forze dal versante orientale della Sicilia a quello occidentale, da Messina sino alle aree di Bocca di Falco (PA) e di Milo (TP), proseguendo nell’entroterra sino a Piazza Armerina (EN) e a Drasy (AG), con una manovra che si è sviluppata lungo 1.279 km e che ha visto le unità operare in contesti esercitativi caratterizzati dalla presenza di ordigni esplosivi improvvisati (IED) e da altre forme di minaccia ibrida.
La “Sicily Reconnaissance” ha infine permesso di testare le capacità di comando e controllo tra il posto comando tattico itinerante, il posto comando principale predisposto nella Caserma “Crisafulli Zuccarello” di Messina e quello alternato dislocato nella Caserma “Pepe-Bettoia” a Catanzaro, sede del Comando Militare Esercito Calabria dove è attualmente schierato anche il Comando del Raggruppamento “Calabria” dell’operazione “Strade Sicure”. Tutta l’esercitazione si è svolta nel pieno rispetto delle misure di prevenzione e contenimento della diffusione del COVID-19. 



Redazione
 
  


 
XXII Trofeo dei presidenti Sezione Alpini Alto Adige
Giunto alla ventiduesima edizione ha visto gareggiare più di un centinaio di...
Testimonianza sul campo anti greenpass
A Roma la partecipazione di famiglie con bambini sul passeggino, anziani e cani...
Calendario Aeronautica Militare 2022, l’evoluzione tecnologica
Gen. Rosso: ‘’L’Aeronautica di oggi è il frutto del lavoro e dell’investimento...
  Notizie dall'Italia
18-10-2021 - Presso la sede dello Stato Maggiore della Marina, è stato firmato il rinnovo dell’accordo di collaborazione...
14-10-2021 - A Viterbo, il 13 ottobre scorso, nella Scuola Sottufficiali dell’Esercito, si è svolta la cerimonia di consegna...
14-10-2021 - (Pordenone, 14 ottobre 2021) - Si è svolta nei giorni scorsi a Maniago, nella suggestiva cornice della centrale...
14-10-2021 - Il 12 ottobre 2021, nell’ambito dell’attività addestrativa della Marina Militare denominata Mare Aperto...
12-10-2021 - Ha preso il largo, lunedì 4 ottobre 2021, la Mare Aperto 2021, maggiore esercitazione aeronavale della Marina...
08-10-2021 - Dopo poco più di due anni al timone del Comando Operativo di Vertice Interforze (Covi) il generale di Corpo...
Rubriche
Domenica 24 ottobre le Frecce Tricolori sorvoleranno Misano World Circuit, effettuando il...
C’era anche il figlio di Augusto Del Noce, il noto giornalista Fabrizio, al convegno dedicato...
La Difesa ha concluso la sua partecipazione alla XXXIII edizione del Salone Internazionale...
Lunedì 18 ottobre, alle ore 11, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini sarà nel capoluogo...
L'Esercito Italiano fornirà anche quest'anno il proprio contributo alla ”Roma Race for...
Il 30 settembre si è svolta nell’aeroporto di Gorizia la cerimonia nel 90° di costituzione...
Il Marina Militare Nastro Rosa Tour – il giro dell’Italia a vela si appresta a vivere...