00:54 domenica 24.10.2021

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo
In corso le attività di trasporto umanitario da Kabul
E’ complessa l’operazione per portare in Italia gli ex collaboratori afghani
16-08-2021 - “Nonostante il rapido deterioramento delle condizioni di sicurezza, sono pienamente in corso le attività per il trasporto umanitario del personale afghano che ha collaborato con l’Italia. Stiamo seguendo con grande attenzione e apprensione la situazione in Afghanistan. La Difesa italiana, come sempre, è operativa h24" così il ministro della Difesa Lorenzo Guerini, in costante contatto con il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e con il Capo del Governo Mario Draghi sull’evolversi della situazione in Afghanistan. Con quest'ultimo si è svolta oggi una telefonata per un approfondito punto di situazione, con particolare riferimento all’attività in corso per il trasferimento dei collaboratori afghani in Italia e alla sicurezza della nostra ambasciata.
 Intanto questa mattina, a causa della rapida evoluzione delle condizioni nel Paese, è stata convocata una nuova riunione tra gli staff del Ministero della Difesa, Ministero degli Esteri e Ministero degli Interni, in coordinamento strettissimo su tutte le attività. Per gli interpreti afghani che saranno trasferiti in Italia, insieme al governo afghano, si stanno svolgendo nella massima celerità tutte le necessarie  operazioni di verifica  ai fini della sicurezza nazionale. L'operazione è gestita in stretta sinergia tra il Ministero degli Esteri, che ha predisposto presso l’Ambasciata di Kabul un team dedicato, il Ministero della Difesa, responsabile della pianificazione e della direzione dell’operazione e il Ministero degli Interni, che dopo il periodo di quarantena, svolto presso strutture della Difesa, prenderà in carico gli afghani in arrivo per il successivo inserimento nella rete di accoglienza ed integrazione.
VIDEO evacuazione da Kabul //www.cybernaua.it/video/video.php?idvideo=231
Le operazioni vengono seguite con la massima attenzione, nonostante il  rapido deterioramento delle condizioni di sicurezza del paese e l'attuale indisponibilità dell'aeroporto di Herat rendano ancora più complesse le operazioni, che però procedono con il massimo impegno e con l'obiettivo di procedere al più presto col trasferimento in Italia dei collaboratori afghani e delle loro famiglie.
 Con l’operazione Aquila 1 dello scorso giugno 228 interpreti afghani sono stati già inseriti nel programma di accoglienza.



Redazione
 
  


 
XXII Trofeo dei presidenti Sezione Alpini Alto Adige
Giunto alla ventiduesima edizione ha visto gareggiare più di un centinaio di...
Testimonianza sul campo anti greenpass
A Roma la partecipazione di famiglie con bambini sul passeggino, anziani e cani...
Calendario Aeronautica Militare 2022, l’evoluzione tecnologica
Gen. Rosso: ‘’L’Aeronautica di oggi è il frutto del lavoro e dell’investimento...
  Politica
23-10-2021 - Il 22 Ottobre scorso, i Ministri della Difesa europei si sono ritrovati a Bruxelles per la ministeriale NATO....
21-10-2021 - Il ritorno al potere dei talebani in Afghanistan continua a destare profonda amarezza e preoccupazione per le...
20-10-2021 - Il Governo ha nominato i nuovi capi di stato maggiore, su proposta del Ministro della difesa Lorenzo Guerini Hanno...
20-10-2021 - “Quale la sfida da affrontare e vincere? Aprirsi e coinvolgere il mondo civile coniugandolo con quello...
20-10-2021 - Il Centro Veterani della Difesa (CVD) è stato creato nell’ambito del Dipartimento Scientifico del Policlinico...
18-10-2021 - Il Museo Storico Nazionale degli Alpini sul Doss a Trento riapre al pubblico dopo i lavori di ristrutturazione....
Rubriche
Nell’ottobre del 1942, i paracadutisti schierati a El Alamein, unitamente alle Divisioni...
Domenica 24 ottobre le Frecce Tricolori sorvoleranno Misano World Circuit, effettuando il...
C’era anche il figlio di Augusto Del Noce, il noto giornalista Fabrizio, al convegno dedicato...
La Difesa ha concluso la sua partecipazione alla XXXIII edizione del Salone Internazionale...
Lunedì 18 ottobre, alle ore 11, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini sarà nel capoluogo...
L'Esercito Italiano fornirà anche quest'anno il proprio contributo alla ”Roma Race for...
Il 30 settembre si è svolta nell’aeroporto di Gorizia la cerimonia nel 90° di costituzione...