03:38 giovedì 18.08.2022

Notizie dal Mondo

Home   >>  News - Notizie dal Mondo   >>  Articolo
Progetto di illuminazione pubblica sostenibile in Libano
Con pannelli fotovoltaici realizzato dai Caschi Blu italiani della missione in Libano UNIFIL
04-01-2022 - Con la concretizzazione di un nuovo progetto di energia solare per alimentare l’illuminazione del lungomare dell’antica città Tiro, nel Sud del Libano, i Caschi Blu italiani della missione UNIFIL continuano ad incentivare l’energia sostenibile in favore della società libanese.
I lavori hanno riguardato la realizzazione dell’illuminazione pubblica, e del relativo impianto fotovoltaico per l’alimentazione della stessa, che si inquadra nell’ambito degli interventi per amministrazione civile, settore autorità locali, con lo scopo di apportare beneficio alla comunità mediante il miglioramento dell’illuminazione del lungomare dell’antica città fenicia di Tiro con l’ulteriore obbiettivo di incrementare la sicurezza nelle aree meno illuminate.
Il progetto, finanziato con fondi del Ministero della Difesa Italiano, sviluppato e portato a termine dalla cellula CIMIC (formata da specialisti del Multinational CIMIC Group di Motta di Livenza) del comando del settore ovest del sud del Libano, è stato effettuato in stretto coordinamento con le autorità locali, facendo ricorso a manodopera del posto, ed è inserito tra quelli di sostegno alla comunità locale relativamente alle operazioni finalizzate al sostegno della popolazione libanese.
La realizzazione del progetto, chiesta al contingente militare italiano dal sindaco di Tiro Hassan Dbouk, è stata particolarmente riconosciuta e apprezzata dalle autorità libanesi intervenute alla cerimonia di inaugurazione, alla quale ha preso parte il comandante del contingente italiano in Libano, generale di Brigata Stefano Lagorio.
Il contingente militare italiano, su base Brigata Aeromobile Friuli, oltre alle operazioni di controllo del territorio fondamentali per l’assolvimento della missione UNIFIL, in virtù della Risoluzione 1071, sostiene con professionalità ed impegno la popolazione e le istituzioni locali al fine di rinsaldare anche i tradizionali vincoli di amicizia che legano Libano e Italia.


Redazione
 
  


 
Missione in Bulgaria
Partito l’82° reggimento fanteria ‘’Torino’’, impiegato nella enhanced...
Prima missione operativa  per nave Thaon di Revel
L’unità sarà impegnata nelle missioni Atalanta in Oceano Indiano, EMASoH nello...
Navarm: collaborazioni con Marina Militare brasiliana
Il direttore degli Armamenti Navali del Segretariato Generale della Difesa e Direzione...
  Notizie dal Mondo
16-08-2022 - “Noi non dimentichiamo! E’ passato un anno da quel giorno nero che ha fatto ripiombare l’Afghanistan...
11-08-2022 - Nella mattina dell’11 agosto, le forze della NRF (The National Resistance Front of Afghanistan) hanno effettuato...
10-08-2022 - Produzione di energia elettrica attraverso la fornitura e messa in opera di un impianto fotovoltaico per alimentare...
04-08-2022 - Nel quartier generale Italiano di Shama, intitolato al tenente Andrea Millevoi (MOVM), alla presenza del generale...
31-07-2022 - In seguito al verificarsi di due esplosioni nella città di Kabul, Rahmatullah Nabil, l'ex capo della Direzione...
28-07-2022 - Circa una quindicina di combattenti e civili sono deceduti negli scontri tra gruppi armati nella capitale libica,...
Rubriche
Un campionato di volo libero in parapendio a senso unico verso la Francia quello che si...
C’è il drone bagnino capace di individuare un bagnante in difficoltà e lanciargli un...
Continua la serie positiva di titoli internazionali vinti dal team azzurro di volo libero...
“Ucraina e Mediterraneo sono l'esempio della connessione tra l'elemento operativo di una...
Le malattie sensibili al clima comprendono circa il 70% dei decessi globali, di cui quelle...
A Milazzo mercoledì 27 luglio alle 19 a villa Vaccarino si terrà la presentazione del...
A Milazzo mercoledì 27 luglio alle 19 a villa Vaccarino si terrà la presentazione del...