18:36 venerdì 21.07.2017
''Train-the-trainer''
Le Forze Armate afghane ringraziano i militari italiani di Resolute Support per la fondamentale azione nel formare i loro istruttori
fotografie di: TAAC WEST HQ

20-07-2017 - Si sono conclusi nei giorni due cicli di addestramento condotti dagli uomini del Military Advisors Team  (MAT) e del Police Advisor Team (PAT), a favore rispettivamente di circa 30 militari dell’esercito afgano e di 20 poliziotti della polizia di Herat.
Si tratta di due corsi supervisionati dagli advisors del TAAC W (Train, Advice, Assist Command West): uno sulle tecniche Counter Improvised Explosive Device (C-IED), l’altro di “Personal Security”. Entrambi i corsi sono stati per la prima volta condotti integralmente da istruttori afghani, precedentemente formati da istruttori italiani. Secondo questo concetto, definito “train the trainers”, le forze afghane diventano sempre più autonome nella formazione, di base e specialistica, dei propri militari e dei quadri.
Il corso C-IED, supervisionato da militari dell’Esercito, risponde ad una esigenza di autotutela e sicurezza ancora molto attuale in terra afgana, mentre il corso “Personal Security”, svolto in collaborazione con i Carabinieri del Police Advisor Team (PAT), ha permesso ai poliziotti dell’Afghan National Police di perfezionare le tecniche di autodifesa e arresto.
Le attività addestrative del tipo “Train-the-trainer” abiliteranno inoltre i poliziotti alle qualifiche di istruttori e di insegnanti, in modo da formare e certificare, in piena autonomia, nuovi istruttori presso gli istituti di formazione locali.
Grande soddisfazione è stata espressa dai comandanti delle unità esercitate, che stanno proseguendo nel proprio percorso di autonomia ed autosufficienza, sia nelle attività addestrative di base, sia in quelle specialistiche.
“Essere autonomi anche nella fase addestrativa permette di poter indirizzare più efficacemente i nostri sforzi nella formazione del personale verso le differenti esigenze che ci troviamo ad affrontare”, ha dichiarato un alto ufficiale del Comando della 207° Corpo dell’Afghan National Army “e di questo siamo estremamente grati ai militari italiani di Resolute Support per la fondamentale azione nel formare i nostri istruttori”
Redazione


Extrema Ratio Knives Division

Addestrate alle procedure di primo soccorso venti poliziotte afghane
I militari italiani le hanno abilitate dopo un corso con attività pratiche e...
Monastero di Decane, addestramento per proteggerlo
Dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità e protetto dal contingente...
Mine Risk Education
Militari italiani in Libano, Forze Armate e Organizzazioni governative insieme,...
In Salento, poli d'eccellenza militari e industriali
Visita del sottosegretario alla Difesa Domenico Rossi: alla 3a Divisione Navale...
Mitrovica, oltre il ponte...
In Kosovo, Paese che sta risorgendo dalle ceneri della guerra, ma che teme l'insorgere...
Fratelli con le ali
''Sky soldiers'' e Brigata Folgore, due giorni di cooperazione sul lago di Garda,...
Cesano, a scuola di tradizione, tecnologia ed operatività per il soldato del futuro
Dal 23 al 25 maggio scorso, la caserma ha ospitato relatori, stand delle aziende...
Arkos Ltd, consolidata realtà in Kosovo
A Pristina lo stabilimento che costruisce al meglio strutture modulari ecologiche,...
Autodeterminazione del Kosovo: il futuro del Paese secondo il Vetvendosje
Intervista con Visar Ymeri, presidente del partito di opposizione
Siglato protocollo d'intesa tra Arma dei carabinieri e Ce.S.I.
Una articolata organizzazione criminale di cittadini nigeriani costituita da più gruppi con base logistica sia nella nazione d’origine, sia nel nord Africa ed in particolare in Libia
Sottosegretario Rossi incontra la Sottocommissione Sicurezza Difesa del Parlamento europeo
generale Claudio Graziano, in visita ufficiale in Lussemburgo ha incontrato la sua controparte, generale Romain Mancinelli
Ritenuto responsabile di due omicidi, era ricercato dal 2015
Dotato di un moderno sistema antighiaccio, sarà usato per operazioni dall’Isola di Sakhalin a supporto dell’industria Oil&Gas
I Carabinieri hanno sanzionato un'attività e sequestrato centinaia di cerchi in leghi privi di marchi di tracciabilità
Leonardo provides more than 60 percent of the avionics and is leading the development of the new electronically-scanning ‘Captor-E’ radar