08:28 sabato 18.08.2018
Ferragosto di lavoro per 18.000 soldati
L’Esercito in campo per il supporto alla popolazione e la sicurezza del Paese e nelle missioni internazionali a supporto delle popolazioni locali
fotografie di: SMD

15-08-2018 - Sono oltre 18.000 i soldati dell’Esercito impegnati anche a Ferragosto in attività operative, in Italia e all'estero.
Circa 4.000 militari operano all'estero, in 14 Paesi, in missioni sotto egida ONU, UE e NATO, in attività di assistenza alle Forze Armate e di Sicurezza locali, volte alla stabilizzazione delle aree di crisi e a fornire una maggiore cornice di sicurezza al nostro Paese.
Sul territorio nazionale, continua anche in questi giorni l’attività di rimozione macerie nei comuni del cratere sismico del centro Italia dove, ad oggi, sono state demolite oltre 600 strutture e rimosse oltre 150.000 tonnellate di macerie.
Quasi 7.000 uomini e donne dell’Esercito sono dislocati in Italia, in concorso alle Forze dell'Ordine, nell'ambito dell'Operazione Strade Sicure, contribuendo direttamente alla sicurezza della popolazione.  Ad oggi, il costante impegno dei nostri soldati ha consentito il controllo e l’identificazione di  circa 3.200.000 persone, l'arresto di circa 16.000 individui e il sequestro di oltre 2,3 tonnellate di sostanze stupefacenti.
Agli oltre 11.000 impegnati nelle operazioni in corso, si aggiungono altri 7.000 soldati che si trovano in stato di prontezza per esigenze nazionali e internazionali, per un totale di circa 18.000 militari. Tra questi, particolarmente attivi in questo periodo, sono gli assetti dell'Aviazione dell'Esercito che in concorso alla Protezione Civile, sono impegnati nella campagna antincendio boschiva.
Agli uomini e alle donne dell’Esercito, alle loro famiglie e in particolare ai soldati in servizio, il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, generale di Corpo d'Armata Salvatore Farina, ha rivolto con orgoglio il proprio ringraziamento e plauso per la dedizione, il senso di responsabilità e la professionalità con cui affrontano, anche in questi giorni, il proprio delicato compito.
Un impegno costante svolto con dedizione e professionalità
Redazione


Extrema Ratio Knives Division

Kabul non trova pace
L'Italia, con le altre forze NATO, è ancora impegnata nell'affiancare le forze...
Il generale Stefano Del Col al comando della missione Unifil
La ministra della Difesa Elisabetta Trenta ha presenziato alla cerimonia di cambio...
Modulo addestrativo a Pristina ''Swat Team and Close Protection''
I carabinieri del MSU in Kosovo, a favore di venti agenti della squadre speciali...
Sul Lago di Bolsena, il tricolore per Paolo Scoponi
Primo Airshow organizzato dal comune di Montefiascone con il supporto dell'Aero...
Spartan Alliance, Aeronautica 4.0
A Pratica di Mare, presentata l'esercitazione che coinvolge Paesi dell'Alleanza...
L’influenza russa in Grecia: il caso Zoran Zaev vs Ivan Savvidis
Una visione generale su temi che interessano i Paesi del Mediterraneo ed i rapporti...
Fratellanza d’armi nella palestra naturale delle Dolomiti
Conclusa l’Esercitazione ‘’5 Torri 2018’’ con la partecipazione dei...
XXX Raduno Nazionale Artiglieri
Più di 15000 partecipanti hanno sfilato a Montebelluna alla presenza del Capo...
Sistema Paese con ''intelligence collettiva e blockchaine''
Incontro con il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo, sulla cultura della...
Il Comando carabinieri per la Tutela Agroalimentare effettua controlli su tutto il territorio nazionale
La FREMM è salpata dal porto di Taranto lo scorso 6 agosto per prendere parte all’ Op. Atalanta
Il Mobile Training Team CBRN del KTCC della missione in Iraq, ha concluso il primo corso in favore delle Kurdistan Security Forces
Due pusher utilizzavano le aiuole come nascondiglio delle dosi di droga
Il concetto educativo nelle nuove generazioni oscilla tra il polo delle competenze e quello del mito del buon selvaggio
Parole di apprezzamento per l’elevata professionalità e le competenze riconosciute in ambito internazionale
Il piano industriale di Leonardo vede nella leadership di prodotto un elemento importante per una crescita sostenibile di lungo periodo
La squadra a contatto del 44°battaglione sostegno telecomunicazioni lascia il Libano