02:42 giovedì 23.11.2017
Monastero di Decane, addestramento per proteggerlo
Dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità e protetto dal contingente KFOR, un gioiello storico del Kososvo
fotografie di: SME

16-07-2017 - I militari italiani impiegati nella missione KFOR nei giorni scorsi hanno concluso un’articolata esercitazione sulle procedure di controllo della folla e sulla gestione dell’ordine pubblico in occasione di turbative o di concentrazione di masse ostili in prossimità del Monastero di Decane, dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità e protetto dal contingente KFOR.
L’esercitazione ha visto il coinvolgimento di un Battaglione di manovra multinazionale, formato da militari del 3° Reggimento Artiglieria da Montagna della Brigata Alpina "Julia", un assetto di ricognizione e sorveglianza tramite velivoli a pilotaggio remoto del 41° Reggimento "Cordenons", e unità di manovra composte da militari italiani, sloveni e austriaci, rinforzati da una Compagnia ungherese.
E’ così stata messa alla prova la capacità di reazione rapida delle forze del MNBG-W, primo responsabile (first responder) in caso di turbative all’ordine pubblico ed eventuali escalation di violenza in prossimità di un’area sensibile come quella del Monastero di Decane.
Nel prosieguo dell’attività, le unità di manovra in assetto anti-sommossa hanno applicato le procedure tecnico-tattiche per respingere l’ammassamento della folla ostile ed evitare l’invasione del perimetro del complesso.
L’esercitazione ha contribuito a tenere alto il livello di addestramento, capacità operativa e standardizzazione delle procedure tecnico-tattiche, come previsto dalla Risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che prevede di garantire la sicurezza al Monastero di Decane, mantenere la libertà di movimento, impedire il ricorso alla violenza e sviluppare progetti della Cooperazione Civile e Militare tesi a supportare il processo di crescita economica grazie allo sviluppo delle istituzioni locali. 
Redazione


Extrema Ratio Knives Division

Continua la caccia ai pirati
Operazione Atalanta: fermati da nave Virginio Fasan sei sospettati di pirateria...
S.I.O. e “Livex” in primo piano al Cesiva
Completata la 2^ parte della Sessione Integrazione Operativa 2017 (S.I.O.) e chiuse...
Combattimento in quota, abilitato il primo plotone afghano
Continua l’impegno dei soldati italiani in Afghanistan nelle attività di addestramento...
4 Novembre, Esercito al servizio del Paese
Le celebrazioni per il 4 Novembre, Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle...
Con Telethon, la Banda della Marina Militare al Parco della Musica a Roma
Il 30 ottobre, serata di grande musica diretta dal capitano di fregata Antonio...
‘’Joint Stars 2017’’, conclusa la più grande esercitazione interforze delle forze armate
Attività addestrativa organizzata dal Comando Operativo di vertice interforze...
Potenziato in Abruzzo il servizio meteomont dell’Esercito
Installata una nuova stazione automatica per il rilevamento e il monitoraggio...
Afghanistan nuovo Centro addestrativo del TAAC W
Allestita una parete di roccia artificiale per l’addestramento alpinistico delle...
Kirkuk sotto assedio
I Peshmarga sono determinati, come lo sono i civili che li affiancano armati per...
Il Contingente italiano ha formato specialisti in comunicazione
Saranno impiegati dall’Aeronautica Militare norvegese e sostituiranno gli elicotteri Sea King attualmente in servizio
Nuove tecnologie tra sostenibilità e competitività nei progetti vincitori del Premio Innovazione 2017
Seconda tappa della cattedra itinerante organizzata dal comandante di Sanità e Veterinaria dell’Esercito
Convalidato l’arresto e disposto per l’indagato gli arresti domiciliari, nonché il sequestro preventivo del denaro rinvenuto
Carabinieri recuperano merce occultata in borse schermate
A La Spezia salvate le vittime di un’intossicazione da monossido di carbonio
La ministra della difesa Roberta Pinotti si congratula con il generale per l'obiettivo raggiunto