13:33 sabato 21.07.2018
''Saber Strike 2018'', in Germania, Polonia e Lettonia
le Forze Armate italiane con i paracadutisti della Folgore e gli assetti dell’Aeronautica Militare al fianco della 82^ Divisione aviotrasportata USA
fotografie di: SMD

08-06-2018 - Conclusa nei giorni scorsi in Germania, in Lettonia e in Polonia una delle fasi più delicate e articolate dell’esercitazione SABER STRIKE 2018 che vede operare le Forze Armate italiane a fianco dei militari alleati di diverse nazioni con i Paracadutisti della Brigata Folgore e gli assetti aerei della 46^ Brigata Aerea dell’Aeronautica Militare. In tale contesto di esercitazione, una “Coalition of the Willings” affronta un nemico “ibrido” in uno scenario improntato al massimo realismo.
L’esercitazione ha come scopo quello di consolidare le capacità professionali, tecniche e tattiche del personale delle Forze Armate appartenente alle diverse specialità e nazioni per rafforzare, integrare l’interoperabilità e standardizzare l’applicazione delle procedure delle unità che costituiscono l’Airborne Community chiamata a rispondere ad una situazione di crisi internazionale.
Tra i paracadutisti della Folgore, sotto il diretto Comando e Controllo Tattico della 82^ Divisione e della 173^ Infantry Brigade Combat Team (Airborne) in Lettonia, gli Esploratori del 186° Reggimento Paracadutisti Folgore hanno operato come unità di Long Range Surveillance integrando la capacità dell’aviolancio con la tecnica della caduta libera con expertise di pattuglia guida e con capacità di ricerca ed acquisizione di informazioni tese ad individuare e a verificare preventivamente le zone di lancio e d’atterraggio. L’individuazione di queste zone, necessaria per garantire l’immissione dell’aliquota della forza più consistente, realizza una Joint Forcible Entry in ambiente semi-permissivo che consiste in un’operazione Avioportata a supporto dell’entrata in Teatro di successivi scaglioni di forze. Tale esercitazione rappresenta una verifica da parte della Folgore non solo della nuova capacità, ma un arricchimento delle Forze Armate italiane che si sono dotate di un nuovo strumento di interoperabilità con le altre Forze Armate della NATO e della Airborne Community.
Nei giorni di esercitazione si sono susseguite attività di aviolancio di CDS (Container Delivery System) per rifornire e per consegnare equipaggiamenti alle truppe dispiegate sul terreno, dove l’Aereonautica Militare con l’impiego di un aereo C130J, velivolo per il trasporto tattico adatto ad atterrare su piste particolarmente corte e non asfaltate, ha supportato le unità terrestri.
L’esercitazione rappresenta un’eccellente opportunità e un significativo ritorno per la Difesa in termini di interoperabilità e integrazione con le Forze Armate straniere e di massimizzazione del valore addestrativo per via del realismo dello scenario e per l’ impiego dei vari assetti specialistici nazionali ed internazionali.
Redazione


Extrema Ratio Knives Division

L’influenza russa in Grecia: il caso Zoran Zaev vs Ivan Savvidis
Una visione generale su temi che interessano i Paesi del Mediterraneo ed i rapporti...
Fratellanza d’armi nella palestra naturale delle Dolomiti
Conclusa l’Esercitazione ‘’5 Torri 2018’’ con la partecipazione dei...
XXX Raduno Nazionale Artiglieri
Più di 15000 partecipanti hanno sfilato a Montebelluna alla presenza del Capo...
Sistema Paese con ''intelligence collettiva e blockchaine''
Incontro con il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo, sulla cultura della...
È terminata nei giorni scorsi la prima edizione dell’esercitazione antipirateria nell’Oceano Indiano
All’esercitazione, nell’ambito dell’operazione Atalanta, hanno partecipato...
Orgoglio della Marina Militare e amore per la vita
La nave scuola Amerigo Vespucci nel porto di Civitavecchia si prepara per affrontare...
Storico incontro tra nave Alpino e la U.S.S. Constitution a Boston 
Durante la 4^ ed ultima tappa della Campagna in Nord America, la FREMM italiana...
 Festa della Repubblica Italiana, Festa degli italiani uniti per il Paese
Un'attenzione particolare alla tribuna d'onore, in cui tutti i rappresentanti...
Opportunità e sinergie tra Difesa e impresa
Una giornata dedicata alla sinergia tra industria e Difesa, a sottolineare l'importanza...
Organizzazione dedita al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, usura, concessione illecita di finanziamenti ed altro, tutti commessi con l’aggravante del metodo mafioso
Attività per dotare degli strumenti professionali idonei al ruolo di junior leader nell’ambito delle unità dell’Esercito Italiano
L’azienda italiana R.I.S.p.A. di Trepuzzi, Lecce, ristruttura una centro dedicato allo Sport a Gibuti e finanziato dalla base militare italiana di sostegno
Al vertice NATO ha avanzato una proposta accettata da molti partner
Hanno firmato una lettera di intenti per il nuovo elicottero da combattimento AW249
La Task Force Presidium con i propri assetti medici ha effettuato visite in favore di donne, bambini e uomini della comunità, con strumenti medici specialistici
I carabinieri di Roma hanno sorpreso due bulgari con skimmer e apparecchi elettronici per carpire codici e dati di carte di credito
I carabinieri di Roma Cassia smantellano una banda di criminali romeni dedita ai furti nella zona nord di Roma