14:24 mercoledì 14.11.2018
‘’Visioni’’ mostra pittorica al Vittoriano
Nelle sale del Museo del Risorgimento, Marcella Mencherini ha presentato le sue ultime creazioni
fotografie di: Santo Cuce

23-09-2018 - Nelle sale del Museo del Risorgimento, al Vittoriano (Roma) la mostra pittorica ''Visioni'', di Marcella Mencherini, ha riscosso grande successo.
Introdotta dal critico d'arte Nicolas Ballerio, Mencherini ha descritto il sentimento e le emozioni espresse nei suoi quadri, che rappresentano anche il percorso della sua vita artistica.
Figlia d’arte, con mamma pittrice, dedica la sue giornate ad esprimere con forme e le proprie emozioni.
A porle omaggio, erano presenti il generale S.A. Settimo Caputo sottocapo di Stato Maggiore, in rappresentanza del capo di SMA; il generale S.A. Fernando Giancotti comandante la squadra aereal il generale Vincenzo Camporini, già capo di SMA e SMD; il generale Antonino Altorio presidente Ass.ne Pionieri dell’Aeronautica, il generale Maurizio Lodovisi già comandante la squadra aerea e il colonnello Luigi Ambrosino pilota dell’aereo del presidente del Consiglio dei ministri.
Nelle due sale dell’esposizione, numerosi giornalisti e amici dell’artista accompagnata dalla responsabile dell’associazione Artemisia, organizzatrice della mostra.
Mencherini è nota per le sue opere dedicate al volo e all’Aeronautica Militare: i suoi quadri che rappresentano la Storia del volo, molti dei quali esposti in stanze dell’istituzione militare.
Si tratta di 'Aeropittura', arte che ebbe grande successo negli anni in cui il volo era considerato un fatto importante per l’Italia. Erano gli anni del futurismo, del movimento di Marinetti, anni in cui l'aeropittura descriveva l'entusiasmo per il volo con le linee ed i colori di Giacomo Balla, Tullio Crali, Benedetta Cappa tanto per nominarne alcuni tra i più conosciuti.
Maria Clara Mussa


Extrema Ratio Knives Division

Italian Rol 2, assistenza e formazione in Afghanistan
L'assistenza sanitaria in teatro operativo è di fondamentale importanza per la...
A Kabul, il vicecomandante è il generale Camporeale
Il Paese verso conciliazione e integrazione, operando in modo che l'Afghanistan...
Herat, sulle ali della Task Force ''Fenice''
Piloti altamente professionali, non solo perché altamente addestrati, ma anche...
Hic manebimus optime
La NATO resta in Afghanistan sino a quando il Paese avrà bisogno di contrastare...
Vicini di Patria, 4 novembre in Afghanistan
Celebrata la giornata delle forze armate ad Herat: contingente italiano, forze...
Avvicendamento al vertice dell'Aeronautica Militare
Il generale di squadra aerea Enzo Vecciarelli ha passato il testimone al generale...
Ragazzi, si vola
Con il programma ''Cultura Aeronautica'' si vuole coinvolgere i giovani delle...
Auguri ai Gis per i loro 40 anni
A rendere omaggio al Gruppo Intervento Speciale anche rappresentanti delle Forze...
Libia in primo piano nell’agenda politica del governo italiano
Incontri per fare il punto sui lavori preparatori della Conferenza di Palermo...
Raduno alla caserma ''Soccorso Saloni'' di Viterbo, insieme al loro comandante di allora
Il contingente italiano aiuta il Regional Training Center di Herat, con una donazione di strumenti indispensabili per le indagini
Ci ha accolti come una vecchia signora a cui non pesano gli anni, per la Conferenza sulla Libia
Palermo non sarà un episodio isolato ma una tappa fondamentale di un percorso lungo il quale l’Italia continuerà ad accompagnare passo dopo passo il popolo libico
Presso la Stazione costiera italiana Mario Zucchelli, si registrano, temperature medie tra 0°C e -35°C ed è necessario adattarsi a 24 ore di luce al giorno per tutto il periodo
Subentra al generale Claudio Graziano alla presenza del Presidente Mattarella e della ministra Trenta
Le nuove corvette tedesche saranno equipaggiate coni sistemi di difesa navali di Leonardo
Il brigadier generale Marco Aiuti subentra al brigadier generale Lorenzo Gadaleta