18:36 domenica 19.05.2019
Herat, sulle ali della Task Force ''Fenice''
Piloti altamente professionali, non solo perché altamente addestrati, ma anche perché appassionati della propria attività
fotografie di: Daniel Papagni

07-11-2018 - Non si possono scrivere appunti mentre si vola in NH90 sui cieli di Herat.
Ma si possono immagazzinare sensazioni ed emozioni difficili da descrivere, mentre i piloti ci fanno provare il volo tattico; mentre i Mangusta (A129 D) si affiancano per farci capire come avvengono le attività di controllo e sicurezza e dimostrando la perfezione delle manovre; mentre attuano le procedure previste durante il trasporto di personale e rifornimenti, o quando serve l'intervento immediato di Medevac (Medical Evacuation), per salvare vite umane.
E' l'impegno della Task Force Fenice, il cui entusiasta comandante, tenente colonnello Fabio Canteri, una volta atterrati, ci spiega mostrandoci gli strumenti di alta tecnologia in dotazione del gruppo.
Per il Medevac, un'attrezzatura di ultima generazione che permette di stabilizzare l'eventuale ferito e di inviare contemporaneamente i suoi dati e la situazione di emergenza a chi dovrà poi assisterlo.
L'NH90, nell'attività di recupero feriti, è assistito dal Mangusta che, a sua volta, nel compito di esplorazione e scorta, esegue la sorveglianza per garantire la sicurezza dell'operazione.
Piloti altamente professionali, non solo perché altamente addestrati, ma anche perché appassionati della propria attività.
Ed oltre al Medevac, anche recupero di dispersi in ogni ambiente e situazione, con le attrezzature di alta tecnologia e materiale di ultima generazione, come quelli in dotazione ai Vigili dei Fuoco.
E non solo.
La task Force Fenice che, vogliamo ricordare, è su base 5° reggimento Aves “Rigel”, non gestisce soltanto NH90 e Mangusta.
Un Tactical Unmanned Aircraft System (TUAS) “Shadow 200RQ-7C" fornisce supporto per la ricognizione e sorveglianza, giorno e notte, guidato a distanza da piloti che, chiusi un un piccolo antro, illuminato solo dalle luci degli strumenti, dirigono lo Shadow 200 sulle zone da sorvegliare, trasmettendo dati e analisi a chi deve operare con gli elicotteri, dando loro l'immediata capacità di dirigersi ove è richiesto.
Il velivolo UAV, costruito in legno (la cabina) e carbonio (ali e timone) svolge un lavoro rilevante, grazie a piloti che operano davanti allo schermo e ai comandi anche per quattordici ore consecutive.
L'impegno non rispetta certamente i “ritmi circadiani” dell'organismo, ma il problema è superato dai responsabili di tale attività con grande capacità di adattamento, perché oltre al rispetto dell'incarico ricevuto c'è l'amore per il proprio lavoro.
Maria Clara Mussa


Extrema Ratio Knives Division

Un gioiello italiano nella città dei due mari
La Marina Militare ha siglato una convenzione con il Comune di Taranto per attività...
Applausi agli Alpini alla 92a adunata, alla presenza della ministra Trenta
Un breve reportage fotografico dal nostro corrispondente a Milano, che ha seguito...
Dalle glorie del passato ai traguardi raggiunti verso le nuove sfide del futuro
L’Aviazione dell’Esercito compie 68 anni: cerimonia con la riconsegna delle...
Esercito impegnato a 360° per l’Italia da 158 anni
Alla presenza della ministra della Difesa Trenta, celebrato l’anniversario presso...
La Difesa come sistema integrato in sinergia con tutti i settori dello Stato
E' quanto si è voluto dimostrare nell'esercitazione ''Duplice uso sistemico:...
L'Italia accoglie i rifugiati dalla Libia
Missione umanitaria in collaborazione con UNHCR e autorità libiche per soccorrere...
Operazione Herring, l’185 Rao commemora lo squadrone F
In ricordo del sacrificio dell'impresa dei Paracadutisti Italiani che effettuarono...
Folgore! Basco grigio verde per il 9° reggimento Col Moschin
Ricordando il plotone speciale e la successiva compagnia speciale, embrione delle...
ReaCT, il terrorismo sotto la lente d'ingrandimento
Con il patrocinio del ministero della Difesa, presentato l'Osservatorio sul radicalismo...
Il generale Austin Scott Miller, ha incontrato le più importanti Autorità politiche e militari della Regione Ovest dell’Afghanistan
Presentate le campagne d'istruzione 2019 delle navi scuola della Marina Militare
Ha annunciato che il sistema di protezione elettronica BriteCloud sarà testato dalla Guardia Nazionale USA
Camp Arena, Herat, la cerimonia con il cappellano militare per celebrare l'anniversario della costituzione dell'Aviazione dell’Esercito
Intervento dell'Esercito in Emilia, attivata la Brigata Aeromobile Friuli di Bologna
''Cy4games - capture the flag on trial'' vince il team Unipg1 dell’Universita’ di Perugia che rappresenterà l’Italia a Singapore
Si tratta del dodicesimo radar che completa così il programma di Difesa Aerea Nazionale, sviluppato in sinergia con Leonardo e altre primarie imprese italiane
L’attività addestrativa rivolta alle forze di sicurezza afghane si svolge mediante esercitazioni, seminari, workshop formativi insieme agli advisor italiani preposti