12:42 martedì 19.02.2019
Cappuccetto rotto, quando la favola diventa un fatto di cronaca
Scritta dal M° Mario Alberti, già diventata uno spettacolo teatrale con gli attori della ‘’Compagnia Instabile’’, è una lezione di vita
fotografie di: Cybernaua

20-01-2019 - Nell’aula consiliare del comune di Marino, un tema delicato ha visto tutti d’accordo, senza distinzioni di colori o di partiti politici: la lotta alla discriminazione.
Se n’è parlato sabato 19 gennaio scorso, in occasione della presentazione di “Cappuccetto rotto”, una favola immaginata e scritta dal M° Mario Alberti, noto musicista di Marino, già portata sul palcoscenico dalla “Compagnia Instabile”, costituita da ragazzi e operatori della cooperativa sociale “Gnosis”.
Come ben descritto dal giornalista Daniele Priori, nella prefazione del libro, Cappuccetto rotto è molto di più di una favola: è una storia di vita: “Quando le storie di vita dei giovani ospiti di un comunità terapeutica per il recupero del disagio psichico saltano dalla realtà al palcoscenico, protagonisti gli stessi ragazzi e creano riflessione, emozione, commozione matura, (che non ha a che fare con la pietà), ma anzi merita di esser spiegata ai più piccoli”.
Nelle parole dell’assessore alla cultura Paola Tiberi, chiaro l’impegno di Marino a dire NO alla discriminazione e grande considerazione per la favola che, puntando l’attenzione sul problema del bullismo, attraverso la Scuola può aiutare a sensibilizzare menti e cuori a rispettare il diverso, anzi a considerarlo un “valore”.
Anche l’assessore alle politiche sociali, Barbara Cerro, ha reso onore all’autore della favola: lo spettacolo Cappuccetto Rotto è un progetto importante per il grande lavoro che ha reso possibile l’inclusione sociale, nello scenario eterogeneo dei protagonisti, ognuno con le proprie caratteristiche individuali.
Il bullismo è sempre esistito, ha esordito Alberti nel proprio intervento: ma ciò che più spaventa è il comportamento di coloro che, in presenza di una situazione violenta, non intendono aiutare, bensì si dilettano a fare una ripresa video; come diceva Luther King, non è la cattiveria del cattivo che fa paura, ma il silenzio dei buoni.
Purtroppo, ascoltando le parole della psicologa Anna Martella, abbiamo la conferma che la società attuale è dominata dall’individualismo e dalla corsa sfrenata al consumo e all’apparire, diventando essa stessa motore di competitività e di violenza. E’ necessaria una scuola nuova, che educhi di più e istruisca di meno.
Alla presentazione del libro, condotta dalla Capo Ufficio Stampa del Comune di Marino, Anna Maria Gavotti, erano anche rappresentanti delle istituzioni sociali delle città di Albano e di Frascati, che hanno speso parole di ammirazione per l’opera del M° Alberti e per l’attività della ‘’Compagnia Instabile’’, impegnata in tale percorso sociale di grande rilevanza.
Maria Clara Mussa


Extrema Ratio Knives Division

Correre nel mondo superando difficoltà e confini pericolosi
Intervista con Giovanni Salvioli, maratoneta per amore dell'Arte, della Cultura...
''Defence 5+5 Initiative'' un ponte tra i parlamenti dell’area del mediterraneo
Un confronto tra esperti, alla presenza della ministra della Difesa Trenta, sull'importanza...
Freedom seeking, in Afghanistan
For now it is impossible to predict when the hope of Afghan women will find comfort,...
MOMA, rappresentazione concreta del ‘’Sistema Paese’’
La campagna navale intrapresa dalla Marina Militare in Medio Oriente e Mar Arabico...
La pace in Siria pare lontana
Nello scacchiere mediorientale sono molte le forze politiche internazionali a...
Centralità valoriale della persona
Inaugurato l’anno accademico 2018/2019 della Scuola ufficiali dell’Arma dei...
Accordi e trattati, come cambia la situazione internazionale
Intervista con il generale Giuseppe Morabito, sulla situazione attuale legata...
Con Resolute Support, l'addestramento continua
Gli advisor italiani concludono con successo un corso di addestramento C-IED a...
Il Natale dei cittadini con le stellette
Il sottosegretario di Stato alla Difesa Raffaele Volpi in visita ai militari dell’operazione...
Per supportare ed accelerare il percorso di crescita delle Piccole e Medie Imprese (PMI) più virtuose della propria filiera.
Presenting its advanced aerospace, security and defence systems at Idex/Navdex in the Emirates
Leonardo inaugura un nuovo stabilimento a Pisa dedicato allo sviluppo e alla produzione dell'elicottero a pilotaggio remoto
Atterrati presso il 61° Stormo, finalizzati all'mpiego nel progetto (IFTS) international flight training school
Al centro dell’incontro la sicurezza dei traffici marittimi, formazione e addestramento
Gli Open Day in programma a febbraio e marzo, sono la migliore occasione per vedere da vicino il proprio futuro sul mare
Reati di ogni tipo in ogni angolo della Capitale e della regione
Arrestate tre persone, due uomini e una donna per detenzione di armi e droga