07:58 domenica 18.08.2019
Alpini, soldati al quadrato
Con la cerimonia di chiusura dei CaSTA 2019, conclusa una settimana di dure prove sulle nevi della Val Pusteria
fotografie di: Cybernaua e F.Orsini

14-03-2019 - Come per tutte le edizioni precedenti, la cerimonia di chiusura dei CaSTA 2019, ha recato sentimenti di emozione, di ammirazione per coloro che si riuniscono nello schieramento in piazza, dopo aver affrontato per giorni fatiche e prove di concentrazione sia fisiche sia mentali.
Alla loro 71esima edizione, i campionati si sono svolti nella tradizionale cornice della val Pusteria impiegando anche, per alcune attività, le aree venete del Comune di Auronzo di Cadore.
L’inaugurazione avvenuta il 17 febbraio alla presenza della ministra della Difesa Elisabetta Trenta, //www.cybernaua.it/news/newsdett.php?idnews=7028 ha dato il via ad una settimana intensa, nella cornice innevata delle montagne, compreso il lago Misurina, che hanno visto volti affaticati, corpi tesi nello sforzo di superare le prove, comandanti orgogliosi dei propri soldati.
Quindi, si sono chiusi sabato 23 febbraio, in una giornata ricca di sole, di inni suonati dalla fanfara degli alpini e di applausi della popolazione, nella piazza principale di san Candido, che quest’anno compie 1250 anni.
E l’occasione per applaudire i vincitori delle competizioni che hanno visto plotoni italiani e stranieri, affrontare camminate di 30 chilometri in difficili sentieri nella neve.
Gare sciistiche, gare di biathlon, tiri di precisione al poligono, hanno dato l’occasione per confermare o riproporre premi con la consegna del Trofeo dell’Amicizia, o di coppe al gruppo che si è distinto per essere arrivato primo.
Oltre 2000 soldati, con una ampia rappresentanza anche di altre undici nazioni, alcune delle quali, come il Kazakistan, hanno partecipato per la prima volta.
//www.cybernaua.it/photoreportage/reportage.php?idnews=7041
Come all’inaugurazione e alla fiaccolata al monte Baranci, anche per la chiusura del Campionato era presente il generale Salvatore Farina, Capo di Stato maggiore dell’Esercito.
Ad aggiudicarsi il titolo quest’anno, il 2° reggimento alpini di Cuneo, cui Farina ha consegnato il meritato riconoscimento, il trofeo Buffa, nelle mani del comandante colonnello Marcello Orsi; non sono mancate medaglie per gli alpini del 9° reggimento.
Nel corso della cerimonia, anche la consegna di un contributo di 2mila euro all’associazione contro i tumori e ringraziamenti agli altri protagonisti dell’intensa settimana, che hanno contribuito al risultato dell’esercitazione: Croce Rossa Militare, Volontarie della Croce Rossa e squadre di Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Alpini.
Nel concludere il suo discorso ed affidando ufficialmente la chiusura dei CaSTA al generale Claudio Mora, dopo aver ringraziato il comandante delle truppe alpini generale Claudio Berto, l'ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone comandante del Comando Operativo di vertice Interforze ed il sindaco di san Candido, che ha espresso il proprio ringraziamento in rappresentanza della altre località del territorio, si è rivolto in modo particolare ai giovani sottolineando il valore per ogni singolo militare.
Mi rivolgo a tutti, ma in particolare ai più giovani; voi, che per la prima volta vi siete confrontati con questa splendida realtà dei CaSTA, guardatevi attorno. Vi renderete conto di appartenere alla grande famiglia dell’Esercito. Uomini e donne che, come voi, si preparano con assoluta dedizione, ogni singolo giorno, per affrontare le sfide al meglio delle proprie possibilità”.
La settimana "tutta alpina" ha visto la presenza di due alpini speciali: la medaglia d'Oro, caporale maggiore Andrea Adorno, ranger di Monte Cervino che nel 2010 salvò i commilitoni caduti in un agguato dei talebani in Afghanistan; e del caporale maggiore paracadutista Ferdinando Giannini che perse una gamba nel salvare persone ferite in autostrada.
Maria Clara Mussa


Extrema Ratio Knives Division

Undici anni di strade sicure
Si è partiti con una forza di più di 3 mila unità, per arrivare nel corso degli...
''Difesa collettiva'' l'Arma azzurra sinonimo di eccellenza tecnologica
Al servizio del Paese, la più giovane delle Forze Armate con le sue molteplici...
Una giornata tra le pilote europee
Elisabetta Perrotta racconta come si è svolto l’incontro della FEWP (Federazione...
Una Acies, dual opportunities
Per formare un’unica schiera è basilare la formazione e l’addestramento dei...
‘’Lavaredo 2019’’ non solo esercitazione
Le Truppe Alpine in Cadore hanno mostrato la propria capacità operativa nello...
Riprendere appieno i rapporti commerciali e salvare i cristiani in Oriente
Putin in visita ufficiale in Italia ha incontrato papa Francesco, Sergio Mattarella...
Caserme Verdi per un Esercito all’avanguardia in un Paese moderno
Alla presenza della ministra Trenta, incontro tecnico-informativo promosso dallo...
Le manovre turche sulla Zee libica ed i rischi per l’Italia
Il nostro Paese è bene che presti la dovuta attenzione ad un fenomeno potenzialmente...
Basilea festeggiati i Cento anni di Zonta International
Nel denso programma, anche l'intervento dell'italiana Donatella Ricci, astrofisica...
Nella missione “Joint Enterprise” il Multinational Battle Group West incrementa la capacità di comando e controllo; anche la Turchia ora ne fa parte
Lanciata nel 2015, ENFM fa parte dell'approccio globale dell'UE in materia di migrazione e per fornire sicurezza nel Mediterraneo; le attività navali dell'operazione sono momentaneamente sospese per motivi operativi
L’Esercito è impegnato a Ferragosto in numerose attività operative di difesa in Italia e all'Estero
In un comunicato Stampa diffuso dal Ministero della Difesa la mattina di ferragosto apprendiamo che la ministra Trenta ricusa il decreto di Salvini
Passaggio di responsabilità dal generale Maggi al subentrante generale Dei al Comando della Missione Bilaterale di Supporto in Niger (MISIN)
Gli Elicotteri Mangusta del Contingente italiano in Afghanistan hanno raggiunto le 13.000 ore di volo in oltre 7.000 missioni
Il contingente italiano della Missione in Lettonia, ha concluso sviluppando una serie di attività addestrative individuali
L'attività divalorizzazione sia in Italia che all'estero: il cimitero del Verano e l Cimitero Militare Italiano d’Onore di Ojendorf (Amburgo)