14:31 venerdì 22.01.2021
Nuovi giovani piloti
Conclusa la seconda edizione di ''Progetto volo'', iniziativa dell'Aero Club di Terni
fotografie di: Irene Pantaleoni

22-07-2020 - Presso l'Aero Club di Terni si è conclusa la seconda edizione del “Progetto Volo” che ha visto il coinvolgimento nei due anni di vita di circa 30 ragazzi, tra i 16 e i 19 anni, dell’I.I.S. Classico e Artistico della città.
Il Progetto Volo è un’iniziativa che l’AeC Terni svolge con le scuole superiori. I ragazzi, anche minorenni, hanno avuto la possibilità di seguire presso l’Aviosuperficie di via Gianni Caproni (località Maratta) un corso di 16 ore di teoria, dove sono state trattate le materie aeronautiche legate ai programmi scolastici.
Questo è stato possibile grazie alla dirigente scolastica, la professoressa Roberta Bambini, che ha creduto nell'iniziativa. Le ore svolte potranno essere riconosciute ai fini di un eventuale conseguimento dell’attestato di volo, sostenendo le finalità dell'Aero club d'Italia che intende investire nella formazione di giovani piloti.
Prima della consegna dei diplomi gli studenti hanno effettuato il primo volo di ambientamento su aerei ed elicotteri del Club, accompagnati da istruttori.
Nonostante la pandemia da covod-19, l'Aero Club di Terni non ha fermato la sua attività.
I sei nuovi piloti hanno sostenuto con successo gli esami per la fonia aeronautica sia in lingua italiana che in inglese. Dopo apposito corso, potranno così atterrare anche negli aeroporti. Sono stati esaminati per conto di Aero Club d'Italia da Francesco Bernardinetti di Enav e Marco D'Ignazi dell' Aeronautica Militare.
Con lezioni on line, videoconferenze e, da qualche giorno, con la ripresa dell’attività di volo, l'Aero Club di Terni sta formando negli ultimi mesi 20 nuovi piloti VDS sia di aeroplano che di elicottero.
L'elicottero è proprio la novità di quest'ultimo periodo. Presso l’AeC di Terni si ha ora la possibilità di conseguire anche l’attestato di Volo da Diporto o sportivo su elicottero VDS.
La preparazione e la professionalità è garantita dalla sinergia degli istruttori provenienti sia dal mondo militare che civile.
Quest'anno l'Aero Club compirà 20 anni, una realtà consolidata non solo per la città di Terni ma anche per tutta la Regione Umbria. Una data importante per ripartire con sempre nuove iniziative.
Irene Pantaleoni


Extrema Ratio Knives Division

‘’Leon’’ la lama venexiana
Storia di vita e di coltelli da combattimento militare creati dal Maestro Sandro...
1^ BAOS (brigata aerea operazioni speciali) da oggi nella nuova sede sull’aeroporto di Furbara
Generale Rosso: ‘’Una tappa fondamentale del processo di razionalizzazione...
Terminata la campagna ''Fari 2020''
La Marina Militare impegnata nella sicurezza dei segnalamenti per tutti i naviganti...
Esercito, l’impegno nel 2020
Più di 11.000 militari durante le festività in operazioni all'estero e sul territorio...
''Vaccino day'' 2020
La corsa per il programma europeo di vaccinazione collettiva ha impegnato le Forze...
Il ministro Guerini in visita in Kosovo
Ha trascorso la vigilia di Natale insieme ai militari italiani impegnati nella...
Nave Martinengo conclude operazione antipirateria
La fregata ha lasciato le acque del Golfo di Guinea, dove ha operato sin dal mese...
Addestramento nel Mediterraneo Orientale
La Marina Militare ha partecipato ad attività Passex
Buon Natale a chi lavora lontano
Il generale Enzo Vecciarelli ha visitato il contingente italiano che opera nella...
Lettera aperta di Riccardo Pedrizzi, presidente del Cts dell’Ucid al Presidente dell'Associazione bancaria Antonio Patuelli  
Il radar AESA da sorveglianza marittima aumenta le capacità dell’MQ-9B, sulla base della comprovata collaborazione tra GA-ASI e Leonardo
Tredici i piloti che hanno sostenuto l'esame per aeroplano e per elicottero
Passi in avanti nel progetto ‘’sbocchi occupazionali’’ con l’accordo di collaborazione tra Esercito Italiano e B-INIZIATIVE s.r.l.
Truppe Alpine dell’Esercito addestrano il personale per operare in montagna
Il generale Carmelo Burgio succede al generale Ilio Ciceri
L'opinione pubblica nel mondo sviluppato è o appare diffidente nei confronti della Cina, lo dice il generale Morabito, membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation
Il vice presidente del governo di accordo nazionale della Libia in visita a Roma