19:13 lunedì 26.10.2020
Aiuti alla Somalia dall'Italia
Cimic di EUTM ha distribuito tonnellate di aiuti alimentari a favore di circa 1.200 sfollati
fotografie di: CIMIC

13-10-2020 - Sono stati due giorni particolarmente intensi per il personale inquadrato nella cellula CIMIC del contingente nazionale schierato a Mogadiscio, per l’assolvimento della missione “EUTM-Somalia”.
Due giorni durante i quali sono state distribuite 14 tonnellate di aiuti alimentari a favore di circa 1.200 sfollati, in gran parte nuclei familiari attualmente dislocati nei campi di Dharkeyneley e Shingani, Distretti dislocati nella regione del Banadir. Gli aiuti, in grado di sfamare i beneficiari per circa un mese, sono stati indirizzati seguendo precise indicazioni fornite dai District Commissioner, veri e propri rappresentanti territoriali che hanno il compito di raccogliere le specifiche esigenze e richieste dei cittadini che risiedono nelle aree di pertinenza. La città di Mogadiscio si suddivide in 17 Distretti.
E’ stato dunque grazie alle precise indicazioni fornite da Aweis Sheik Mohamed, per il distretto di Shingani, e dal Guhaad Sheikh Hassan, relativamente a quello di Dharkeynley, che è stato possibile individuare i nuclei familiari maggiormente bisognosi ai quali destinare gli aiuti. Ogni singolo “kit” consiste in circa 100 kg di materiale alimentare comprensivo di farina (25 Kg.), riso (25 Kg.), zucchero, legumi, olio e altri generi di prima necessità.
Le cerimonie di consegna hanno avuto luogo all’interno del Quartier Generale di EUTM-S per quanto riguarda il Distretto di Dharkeyneley e presso l’ufficio del District Commissioner relativamente a quello di Shingani.
Tra le autorità locali intervenute, anche la vice sindaca di Mogadiscio con delega sugli Affari Sociali Basma Amir Ahmed che ha espresso parole di gratitudine nei confronti del “governo Italiano che da sempre dimostra particolare vicinanza alla popolazione somala”.
L’ambasciatore d’Italia presso presso la Repubblica federale Somala, S.E. Alberto Vecchi, ha sottolineato l’impegno dell’Italia nell’aiuto alla popolazione somala non solo nel campo della sicurezza: “l’evento riveste una particolare importanza per due motivi, il primo essenzialmente concreto, essendo il cibo fondamentale per la vita, il secondo simbolico, perché il cibo è anche qualcosa che si condivide con gli amici e quindi rappresenta la maniera più antica per dimostrare pace e amicizia tra chi ne fa dono e chi lo riceve”.
Tra le autorità militari presenti, il comandante della Missione EUTM Somalia, generale di Brigata Fabiano Zinzone che ha voluto salutare personalmente tutti i rappresentanti delle varie autorità locali intervenute per avere un riscontro sulle principali esigenze, ed il tenente colonnello [NB]Licio Dettori, comandante dell’Italian National Support Element.
La missione denominata “European Union Training Mission in Somalia” ha come scopo principale quello di addestrare le Forze di Sicurezza somale garantendone al contempo un adeguato e completo supporto nella costruzione di una leadership in grado di gestire in proprio il ciclo formativo di una Forza Armata che dovrà essere in grado di garantire ai cittadini somali una adeguata cornice di sicurezza per un graduale ritorno alla normalità.
Redazione


Extrema Ratio Knives Division

Giuramento di fedeltà alla Patria per il corso ‘’Aquila VI’’
Suggellato dal tradizionale passaggio delle Frecce Tricolori, si è svolto alla...
''Rain of Fire''
l 66° Reggimento Fanteria Aeromobile “Trieste” forma nuovi mortaisti e addestra...
Esercito: carristi in addestramento
Settimana impegnativa in poligono per i due reggimenti carri della Brigata ''Ariete''...
Conclusa ‘’Cyber Eagle 2020’’
Annuale esercitazione dell’Aeronautica Militare finalizzata all’addestramento...
Difesa: Guerini visita il centro veterani della Difesa
il Centro sarà a breve interessato dal programma di riqualificazione strutturale...
Silvia Ciampelli campionessa di volo di ‘’Alfina’’
Ha realizzato il suo desiderio in una competizione nazionale per proseguire con...
Campagna Antincendi Boschivi 2020
AVES (Aviazione dell’Esercito) anche quest’anno impegnato in prima linea su...
Cambio al vertice COMFOP Sud (Forze Operative Sud)
Il generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano cede il comando al parigrado...
Esercito e Università
Il Comando Truppe Alpine e l’Università di Trento siglano un importante accordo...
La nave militare italiana si trovava in pattugliamento al largo delle coste della Nigeria a grande distanza dalla posizione dell’attacco al mercantile
Guerini: ''occorre puntare su prodotti innovativi in grado di contribuire all’ammodernamento dello strumento militare nazionale''
Destinate a usi civili: mappatura dei fondali, realizzazione di carte nautiche, sicurezza della navigazione e ricerca sui cambiamenti climatici
La presidente dell'Unione Nazionale Avvocati Enti Pubblici (Unaep) commenta la proposta contenuta in un disegno di legge
Tecnologie e innovazioni del programma Eurofighter hanno prodotto importanti ricadute industriali
Verso il 4 Novembre: si celebreranno l’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella 
Carabinieri del gruppo di Ostia denunciano 35 persone e sequestrano 13 appartamenti
E’ quanto ha dichiarato il ministro Guerini a conclusione delle due giornate di riunione dei ministri difesa NATO in videoconferenza