01:19 sabato 16.01.2021
Esploratori si addestrano in Sicilia 
La Brigata ''Aosta'' ha organizzato l’esercitazione di due settimane in provincia di Trapani con l’ausilio dei sistemi di simulazione dell’Esercito
fotografie di: Esercito

23-11-2020 - Si è conclusa in questi giorni, nella provincia di Trapani, l’attività addestrativa che ha coinvolto la Brigata “Aosta” con il 6° reggimento Bersaglieri, il reggimento Lancieri d’Aosta (6°) e il 4° reggimento Genio Guastatori, con il concorso di un plotone esploratori del 1° reggimento Bersaglieri della Brigata “Garibaldi”
L’attività ha avuto lo scopo di incrementare le capacità precipue delle unità da ricognizione, coinvolgendo i plotoni esploratori di fanteria leggera e media, il plotone esplorante della cavalleria di linea, nonché un plotone Advanced Combat Reconnaissance Team del genio. 
L’obiettivo, dettato dalla direttiva addestrativa della Divisione “Acqui”, ha inteso perfezionare il livello di addestramento del personale nell’applicazione delle procedure tecnico-tattiche (TTPs), nelle comunicazioni, nei movimenti e sfruttamento del terreno nell’ambito del plotone, nel quadro delle attività tattiche offensive e abilitanti. 
L’esercitazione a partiti contrapposti si è articolata in momenti addestrativi diurni e notturni e ha visto la partecipazione di circa 150 militari che hanno impiegato i sistemi di simulazione in dotazione alle unità. 
Nel corso dell’esercitazione sono state testate le procedure di diramazione degli ordini da parte dei Comandanti di plotone e di squadra, la ricerca di ordigni esplosivi improvvisati, nonché l’addestramento dei soccorritori militari nella stabilizzazione e trasporto di feriti. 
Le attività sono state organizzate e condotte nel pieno rispetto delle misure di prevenzione del contagio da Covid-19.
Redazione


Extrema Ratio Knives Division

Terminata la campagna ''Fari 2020''
La Marina Militare impegnata nella sicurezza dei segnalamenti per tutti i naviganti...
Esercito, l’impegno nel 2020
Più di 11.000 militari durante le festività in operazioni all'estero e sul territorio...
''Vaccino day'' 2020
La corsa per il programma europeo di vaccinazione collettiva ha impegnato le Forze...
Il ministro Guerini in visita in Kosovo
Ha trascorso la vigilia di Natale insieme ai militari italiani impegnati nella...
Nave Martinengo conclude operazione antipirateria
La fregata ha lasciato le acque del Golfo di Guinea, dove ha operato sin dal mese...
Addestramento nel Mediterraneo Orientale
La Marina Militare ha partecipato ad attività Passex
Buon Natale a chi lavora lontano
Il generale Enzo Vecciarelli ha visitato il contingente italiano che opera nella...
Esercito Italiano in supporto dei comuni piemontesi
I Genieri Alpini del 32° reggimento Guastatori intervenuti nella rimozione dei...
Auguri all’Aeronautica Militare
10 dicembre si celebra la Beata Vergine Lauretana, ‘’Patrona degli Aeronauti’’...
Il generale Carmelo Burgio succede al generale Ilio Ciceri
L'opinione pubblica nel mondo sviluppato è o appare diffidente nei confronti della Cina, lo dice il generale Morabito, membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation
Il vice presidente del governo di accordo nazionale della Libia in visita a Roma 
Aperte le iscrizioni all'anno accademico 2020-2021
Il ministro della difesa Lorenzo Guerini plaude alla creazione di un polo di ricerca
Leonardo è da oltre 30 anni il costruttore di riferimento per operazioni VIP/corporate in Messico
Nave Alliance e nave Leonardo, inquadrate all'interno della Squadra Navale per il tramite del Comando delle Forze di Contromisure Mine
Il segretariato dell’Air Force statunitense ha inviato un memorandum ai suoi comandanti