11:07 venerdì 17.09.2021
''European Wind 21'' esercitazione multinazionale
Validati gli assetti militari per l'European Battle Group su base 132^ Brigata corazzata
fotografie di: brig. Ariete

22-06-2021 - Si è conclusa, nelle aree addestrative friulane del Cellina Meduna e della Comina, l’esercitazione multinazionale “European Wind 21”, finalizzata a certificare la piena capacità operativa degli assetti facenti parte dell’European Battle Group (EUBG).
L’EUBG è uno strumento militare di pronto impiego a disposizione dell’Unione Europea che, per il secondo semestre 2021 sarà a guida italiana, su base 132^ Brigata corazzata “Ariete”.
E' costituito da forze fornite dai Paesi europei che insieme all'Italia aderiscono all’accordo Defence Cooperation Initiative (DECI), ovvero Austria, Croazia, Slovenia e Ungheria.
Le unità multinazionali impegnate sul campo, nelle giornate di esercitazione, oltre a raggiungere il necessario livello di amalgama del personale, hanno condotto una serie di atti tattici per testare le procedure standardizzate ed esercitare le capacità d’intervento degli assetti in ambiente ostile, nel contesto di uno scenario simulato di crisi. È stata inoltre valutata l’interoperabilità dei sistemi informatizzati di comunicazione e d’arma, con l’obiettivo di consolidare e potenziare la capacità di operare congiuntamente.
Con lo schieramento di oltre ottocento militari provenienti dalle cinque nazioni partecipanti e l’imponente impiego di mezzi tattici e da combattimento, tra cui VTLM (Veicolo Tattico Leggero Multiruolo) “Lince”, VCC (Veicolo Corazzata da Combattimento) “Dardo”, semoventi PZH-2000, VTMM (Veicolo Tattico Medio Multiruolo) “Orso”, Veicoli Blindati Leggeri “Valuk” sloveni e “Dingo” austriaci, nonché elicotteri A129 e AB205, sistemi di sorveglianza “Raven” e assetti del genio, la “European Wind” rappresenta il culmine di un intenso ciclo addestrativo, pianificato e diretto dalla Divisione “Vittorio Veneto”, che ha interessato la 132^ Brigata corazzata “Ariete”, comandata dal Generale di Brigata Roberto Banci, e i reparti dipendenti, in particolare l’11° Reggimento Bersaglieri, che nell’ambito dell’EUBG costituisce il Multinational Regiment. All’attività hanno altresì contribuito assetti specialistici dell’Esercito e delle altre Forze Armate, provenienti da tutt’Italia.
Inoltre, nella vicina area del Dandolo, contestualmente allo schieramento della “European Wind 21”, il Reggimento Logistico “Ariete” ha condotto, in qualità di Brigade Support Group, un’attività addestrativa parallela finalizzata a testare le proprie capacità di supporto, in particolare rifornimento e mantenimento, e di valutazione dello sforzo logistico in ragione della missione assegnata.
Redazione


Extrema Ratio Knives Division

Settantacinquesimo anniversario della Scuola di Volo di Galatina
La cerimonia della consegna dei brevetti agli allievi piloti militari italiani...
Completata la ‘’Opreh level 2’’
L’esercitazione a supporto della missione KFOR ha coinvolto le truppe dei Paesi...
Per mare, per terram
Celebrati i Cinquant’anni della presenza a Brindisi della Brigata Marina San...
Operazione ‘’Aquila Omnia’’ conclusa
Chi sono i militari che hanno contribuito a salvare numerosi cittadini afghani...
Mission accomplished
Rientrati in Patria i militari italiani impegnati nell'Operazione ''Aquila omnia''...
In fuga da Kabul
Intervistati alcuni Afghani imbarcati sul C 130 dell'Aeronautica Militare che...
Infantry Multilevel Training
Addestramento multilivello per le LAF (Forze Armate libanesi) al combattimento...
Comando Operazioni Aerospaziali
Il ministro della Difesa Lorenzo Guerini al centro di Comando e Controllo della...
La Regina dei mari in sosta a Port Mahon
Nella cittadina spagnola la 1ª tappa della campagna d’istruzione 2021 degli...
Per conoscerne le potenzialità nel campo della sperimentazione e della simulazione addestrativa
L’incontro con il Segretario di Stato alla Difesa del Regno Unito segue quello avvenuto l’11 giugno scorso ad Augusta a bordo di Nave Cavour
Ne parla il generale Giuseppe Morabito Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation
Un velivolo da trasporto KC-767A del 14° Stormo ha portato 10 ton di materiale alla popolazione colpita da terremoto
Esercitazione interforze nella base ''Green Hill'' di Naqoura, in Libano, missione UNIFIL
Con la Difesa britannica saranno sviluppati sistemi di protezione di nuova generazione per i velivoli militari del Regno Unito
Firmata l'intesa di collaborazione tra il generale Bertoncello e il Rettore Cuzzocrea
Visita istituzionale del sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè al 32° Reggimento carri della Brigata “Ariete”