12:22 venerdì 17.09.2021
''Esercito Sportswear'' successo a Pitti uomo
Ospite di Fortezza da Basso a Firenze, Difesa-Servizi S.p.A nel mondo della moda
fotografie di: Daniel Papagni

03-07-2021 - Fortezza da Basso in Firenze, quest’anno, nella rinnovata esposizione Pitti-Uomo 2021 inaugurata il 30 giugno scorso e alla sua 100esima edizione, ospita la Difesa.
Per la precisione, Difesa-Servizi S.p.A., la società per Azioni con socio unico il Ministero della Difesa.
Dopo aver ascoltato le note della Fanfara dei Bersaglieri in piazza della Signoria a Firenze, all’interno di Fortezza da Basso siamo entrati nell'immensa esposizione del ‘’mondo della moda’’.
Ospiti dello Stand organizzato dall’Esercito nel settore K, raggiunto lungo un percorso ambientato in totale ‘’clima moda maschile’’ primavera/estate 2022, abbiamo toccato con mano la creatività e l’espressine dei valori che la Forza Armata rappresenta, realizzata dai due fratelli Villa, titolari di Officina Italia s.r.l., impegnati nello sviluppo di un trend, come si dice in termini moderni, che usa materiali militari.
E’ la prima volta, infatti, che vengono usati materiali provenienti dalla Forza Armata, per trasformarli in abbigliamento, o borse, o zaini o altri accessori che presto faranno ‘’tendenza’’. Quest’anno, per la prima volta, è il momento del paracadute.
Il paracadute in materiale sintetico diventa giacche performanti dall’elevata resistenza; coperte, opportunamente trattate, e altri materiali destinati a essere accantonati si trasformano in cappotti, acquisendo un elevato valore rispetto all’originale. Materiali che altrimenti non avrebbero goduto di una seconda vita, ma che in questo caso creano un profondo legame fondato su valori e su ideali comuni, diffondendo un messaggio positivo per le nuove generazioni.
La collezione a marchio Esercito presenta dunque capi di abbigliamento realizzati con materiali che provengono dagli equipaggiamenti impiegati dai contingenti italiani nell’ambito delle missioni nazionali ed internazionali, seguendo la filosofia ecocompatibile in linea con la svolta ‘’Green’’ della forza armata.
Ne ha parlato in conferenza stampa il generale Fulvio Poli, Capo ufficio Generale Promozione pubblicistica e Storia, insieme al colonnello Angelo Carusone, Brand manager presso Difesa Servizi S.p.A e a Gianfranco Villa, uno dei fratelli che realizza il brand ‘’Esercito Sportwear’’.
‘’Con il riciclo dei materiali che usa l’Esercito, riusciamo a creare oggetti e abbigliamento belli rispecchiando il valore dell’Esercito e della moda in continuo aggiornamento’’ ha detto Villa in conferenza stampa, sottolineando che la sinergia con la Forza Amata è incominciata nel 2017.
E’ un privilegio essere presenti a Pitti” ha dichiarato il generale Poli”E l’Esercito è qui perché fa marketing, impegnato nella ricerca di giovani, di giovani generazioni che credono di trovare un percorso di vita nella Difesa. Vogliamo farci conoscere meglio e per ottenere questo dobbiamo investire nel formare le competenze; nella ricerca abbiamo trovato i fratelli Villa che sviluppano il trend per dare lustro all’iniziativa, già dalla prima collezione a marchio Esercito inaugurata nel 2017.
Difesa-Servizi S.p.A. è qui presente”è intervenuto il colonnello Carusone “a testimoniare un punto di arrivo e di partenza che ci ha condotto a scelte importanti. Vogliamo ricercare aziende che riflettano i valori delle Forze Armate. Il nostro compito è di affiancare le competenze dei Brand, con la realizzazione di una []B’’Piattaforma Esercito Store’’ dedicata a chi vorrà trovare prodotti che si confanno ai valori dell’Esercito Italiano. In tal modo, aggiungiamo risorse allo Stato, con la valorizzazione di tanti settori merceologici. E’ davvero un onore esser qui presenti.
Alla nostra domanda, se i prodotti siano esposti esclusivamente in una piattaforma online, Carusone ha risposto che vi sono già tre negozi in Centri commerciali che espongono e vendono l’abbigliamento con marchio Esercito.
Vogliamo farci conoscere meglio” ha concluso Poli”, perciò dobbiamo investire nel formare le competenze: siamo una finestra aperta verso gli Italiani”.
Approfondimento
Difesa Servizi S.p.A.
La società costituita nel marzo 2010, come organo in house della Difesa, ai sensi dell’art. 535 del D.lgs. 15 marzo 2010 n. 66, è stata iscritta nel registro delle imprese di Roma nel marzo del 2010 e ha iniziato ad operare nel secondo semestre del 2011.Rappresenta uno strumento organizzativo innovativo, attraverso cui è possibile perseguire una gestione efficace ed efficiente delle risorse e delle attività non direttamente legate all’operatività delle forze armate.
Esercito Sportswear collection
Il nuovo Logo Istituzionale della Forza Armata, la stella a cinque punte, contiene in sé significati positivi, come Luce, Guida e Distinzione. Sono questi i valori che danno connotazione alla collezione "Esercito" unica nel suo genere, carica di autenticità per l’utilizzo di tutti i loghi dell'esercito e dei suoi corpi più prestigiosi, reinterpretati nella nostra collezione sportswear prodotta con materiali di altissima qualità, con linee aggiornate con le tendenze moda, e con la ricerca di materiali innovativi per un look e un comfort che legano tradizione, innovazione e stile.
“Esercito Sportswear” è il marchio commerciale dell’Esercito Italiano per la produzione e la distribuzione di capi di abbigliamento e accessori, prodotti da Officina Italia s.r.l., su licenza esclusiva concessa da Difesa Servizi S.p.A., società in house del Ministero della Difes
Maria Clara Mussa


Extrema Ratio Knives Division

Settantacinquesimo anniversario della Scuola di Volo di Galatina
La cerimonia della consegna dei brevetti agli allievi piloti militari italiani...
Completata la ‘’Opreh level 2’’
L’esercitazione a supporto della missione KFOR ha coinvolto le truppe dei Paesi...
Per mare, per terram
Celebrati i Cinquant’anni della presenza a Brindisi della Brigata Marina San...
Operazione ‘’Aquila Omnia’’ conclusa
Chi sono i militari che hanno contribuito a salvare numerosi cittadini afghani...
Mission accomplished
Rientrati in Patria i militari italiani impegnati nell'Operazione ''Aquila omnia''...
In fuga da Kabul
Intervistati alcuni Afghani imbarcati sul C 130 dell'Aeronautica Militare che...
Infantry Multilevel Training
Addestramento multilivello per le LAF (Forze Armate libanesi) al combattimento...
Comando Operazioni Aerospaziali
Il ministro della Difesa Lorenzo Guerini al centro di Comando e Controllo della...
La Regina dei mari in sosta a Port Mahon
Nella cittadina spagnola la 1ª tappa della campagna d’istruzione 2021 degli...
Per conoscerne le potenzialità nel campo della sperimentazione e della simulazione addestrativa
L’incontro con il Segretario di Stato alla Difesa del Regno Unito segue quello avvenuto l’11 giugno scorso ad Augusta a bordo di Nave Cavour
Ne parla il generale Giuseppe Morabito Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation
Un velivolo da trasporto KC-767A del 14° Stormo ha portato 10 ton di materiale alla popolazione colpita da terremoto
Esercitazione interforze nella base ''Green Hill'' di Naqoura, in Libano, missione UNIFIL
Con la Difesa britannica saranno sviluppati sistemi di protezione di nuova generazione per i velivoli militari del Regno Unito
Firmata l'intesa di collaborazione tra il generale Bertoncello e il Rettore Cuzzocrea
Visita istituzionale del sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè al 32° Reggimento carri della Brigata “Ariete”