03:03 domenica 24.10.2021
Mission accomplished
Rientrati in Patria i militari italiani impegnati nell'Operazione ''Aquila omnia'' che ha messo in salvo 4.890 cittadini afghani
fotografie di: Cybernaua e Difesa

01-09-2021 - L’assembramento dei rappresentanti della stampa nell’angolo a loro riservato sul piazzale dell’aeroporto di Ciampino si presentava come sempre: alla ricerca di un punto migliore per fotografare o per trasmettere in diretta quanto stava per avvenire.
E proprio quanto stava per avvenire incuteva un senso di commozione in alcuni di coloro che in Afghanistan erano stati al fianco dei nostri soldati impegnati nella missione durata venti anni: il rientro definitivo dei nostri militari dal Paese ormai in mano ai taliban.
Compiuto l’ultimo atto della missione, lunedì 31 Agosto scorso, sono giunti in Patria gli ultimi militari che in questo periodo si sono adoperati sino allo stremo delle loro forze per dare la possibilità a 5.011 persone di lasciare l’Afghanistan.
Delle persone messe in salvo, 4.890 sono Afghani, uomini, donne e molti bambini che grazie all’Operazione “Aquila Omnia” hanno potuto allontanarsi dalle minacce dei taliban che ora si sentono vincitori in ‘’casa propria’’.
Bentornati a casa e grazie per ciò che avete fatto, per il lavoro straordinario che avete compiuto e per come l'avete fatto considerando le difficili condizioni in cui avete operato. A voi tutti va il ringraziamento dell'intero Paese” così li ha accolti il ministro della Difesa Lorenzo Guerini, presente insieme al comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze generale di Corpo d'Armata Luciano Portolano.
Accogliamo con orgoglio e gratitudine i militari artefici dell'impresa di aver evacuato oltre 5000 persone dall'Afghanistan. Sono stati giorni davvero difficili per la nostra comunità e la comunità internazionale
Con il decollo da Kabul dell’ultimo velivolo C130J, venerdì 27 agosto alle 18.35, si è concluso ufficialmente l’impegno ventennale delle Forze Armate italiane in Afghanistan.
E il 31 Agosto, con l’arrivo del C130 J e del Boeing KC 767, sono rientrati tutti.
Il ministro ha sottolineato come la Difesa abbia impiegato tutte le risorse disponibili per mettere in sicurezza ed evacuare più persone possibili. Con il KC 767 sono giunti anche tre bambini afghani i cui genitori sono rimasti a Kabul, ma che saranno accolti e adottati da uno zio afghano che vive in Italia.
All’operato dei nostri militari, silenzioso e costante, va il plauso e la gratitudine di tutta l’Italia", ha ancora detto Guerini, “Professionalità, sacrificio e una straordinaria umanità che sono riconosciuti tutti”.
Ad accogliere i militari era presente anche il tenente colonnello Gianfranco Paglia, Medaglia d'oro al Valore e presenti anche i sottosegretari alla Difesa Giorgio Mulè e Stefania Pucciarelli e i presidenti della IV Commissione Difesa di Senato e Camera Roberta Pinotti e Gianluca Rizzo.
Maria Clara Mussa


Extrema Ratio Knives Division

XXII Trofeo dei presidenti Sezione Alpini Alto Adige
Giunto alla ventiduesima edizione ha visto gareggiare più di un centinaio di...
Testimonianza sul campo anti greenpass
A Roma la partecipazione di famiglie con bambini sul passeggino, anziani e cani...
Calendario Aeronautica Militare 2022, l’evoluzione tecnologica
Gen. Rosso: ‘’L’Aeronautica di oggi è il frutto del lavoro e dell’investimento...
La Brigata Folgore alla Falcon Leap 21
I paracadutisti dell’Esercito Italiano in Olanda per un’esercitazione multinazionale...
I primi dieci anni di Difesa Servizi S.p.A.
Celebrata la ricorrenza a Venezia con il videomessaggio del ministro della Difesa...
‘’Vertigo 2021’’ nello scenario delle Cinque Torri
L’Esercito dispone di unità specializzate, in grado di eccellere nelle rispettive...
‘’Seafuture’’: inaugurazione alla presenza del ministro della Difesa
Il lancio di due paracadutisti del COMSUBIN ha dato il via alla cerimonia di inaugurazione...
''Grifone 21'' conclusa l'esercitazione di Ricerca e Soccorso
Organizzata dall’Aeronautica Militare con il supporto del Corpo Nazionale Soccorso...
Auguri alla Pan che compie sessant’anni
L’anniversario delle Frecce Tricolori celebrato a Rivolto alla presenza del...
Il ministro della Difesa ha partecipato alla sessione di lavoro sul tema Difesa Europea, promossa dall’Alto Rappresentante della UE Josep Borrell
 
Considerazione del generale Giuseppe Morabito Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation
Il generale di Brigata Beniamino Vergori cede il comando della Brigata Paracadutisti “Folgore” al fratello parigrado Roberto
Necessario assicurare assistenza umanitaria e promozione diritti umani per tutti per non tornare indietro di 20 anni
Il consiglio dei ministri ha deliberato le nomine
Vi ha partecipato il sottosegretario di Stato alla Difesa Giorgio Mulè, in video conferenza
Centro Veterani della Difesa, ove donne e uomini altamente qualificati e motivati assistono chi è stato vittima di incidenti in servizio
Per proseguire nel  percorso di reciproca collaborazione per la valorizzazione ed il rilancio della cultura del mare e della tutela ambientale