04:42 giovedì 18.08.2022
Mission accomplished
Rientrati in Patria i militari italiani impegnati nell'Operazione ''Aquila omnia'' che ha messo in salvo 4.890 cittadini afghani
fotografie di: Cybernaua e Difesa

01-09-2021 - L’assembramento dei rappresentanti della stampa nell’angolo a loro riservato sul piazzale dell’aeroporto di Ciampino si presentava come sempre: alla ricerca di un punto migliore per fotografare o per trasmettere in diretta quanto stava per avvenire.
E proprio quanto stava per avvenire incuteva un senso di commozione in alcuni di coloro che in Afghanistan erano stati al fianco dei nostri soldati impegnati nella missione durata venti anni: il rientro definitivo dei nostri militari dal Paese ormai in mano ai taliban.
Compiuto l’ultimo atto della missione, lunedì 31 Agosto scorso, sono giunti in Patria gli ultimi militari che in questo periodo si sono adoperati sino allo stremo delle loro forze per dare la possibilità a 5.011 persone di lasciare l’Afghanistan.
Delle persone messe in salvo, 4.890 sono Afghani, uomini, donne e molti bambini che grazie all’Operazione “Aquila Omnia” hanno potuto allontanarsi dalle minacce dei taliban che ora si sentono vincitori in ‘’casa propria’’.
Bentornati a casa e grazie per ciò che avete fatto, per il lavoro straordinario che avete compiuto e per come l'avete fatto considerando le difficili condizioni in cui avete operato. A voi tutti va il ringraziamento dell'intero Paese” così li ha accolti il ministro della Difesa Lorenzo Guerini, presente insieme al comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze generale di Corpo d'Armata Luciano Portolano.
Accogliamo con orgoglio e gratitudine i militari artefici dell'impresa di aver evacuato oltre 5000 persone dall'Afghanistan. Sono stati giorni davvero difficili per la nostra comunità e la comunità internazionale
Con il decollo da Kabul dell’ultimo velivolo C130J, venerdì 27 agosto alle 18.35, si è concluso ufficialmente l’impegno ventennale delle Forze Armate italiane in Afghanistan.
E il 31 Agosto, con l’arrivo del C130 J e del Boeing KC 767, sono rientrati tutti.
Il ministro ha sottolineato come la Difesa abbia impiegato tutte le risorse disponibili per mettere in sicurezza ed evacuare più persone possibili. Con il KC 767 sono giunti anche tre bambini afghani i cui genitori sono rimasti a Kabul, ma che saranno accolti e adottati da uno zio afghano che vive in Italia.
All’operato dei nostri militari, silenzioso e costante, va il plauso e la gratitudine di tutta l’Italia", ha ancora detto Guerini, “Professionalità, sacrificio e una straordinaria umanità che sono riconosciuti tutti”.
Ad accogliere i militari era presente anche il tenente colonnello Gianfranco Paglia, Medaglia d'oro al Valore e presenti anche i sottosegretari alla Difesa Giorgio Mulè e Stefania Pucciarelli e i presidenti della IV Commissione Difesa di Senato e Camera Roberta Pinotti e Gianluca Rizzo.
Maria Clara Mussa


Extrema Ratio Knives Division

Missione in Bulgaria
Partito l’82° reggimento fanteria ‘’Torino’’, impiegato nella enhanced...
Prima missione operativa  per nave Thaon di Revel
L’unità sarà impegnata nelle missioni Atalanta in Oceano Indiano, EMASoH nello...
Navarm: collaborazioni con Marina Militare brasiliana
Il direttore degli Armamenti Navali del Segretariato Generale della Difesa e Direzione...
Difesa Europea, a Roma incontro bilaterale
Ne hanno discusso il capo di stato maggiore della difesa ammiraglio Giuseppe Cavo...
A Bolzano il ministro Guerini incontra l’omologo romeno Vasile Dîncu
Cerimonia al monumento degli eroi romeni della Grande Guerra presso il cimitero...
Esercitazione Odescalchi 2022
Esercito Italiano e Svizzero, Aeronautica Militare, Vigili del Fuoco e Protezione...
Festa della Marina Militare 2022
Il 161esimo anniversario della Marina Militare si è celebrato nella splendida...
BATR-CAEX 22-1 dell’AVES
Conclusa l’esercitazione collettiva dell’Aviazione dell’Esercito, evento...
208 anni di meritoria dedizione alla nazione
A Roma nella caserma ''Salvo D'Acquisto''Celebrato il 208° Annuale di Fondazione...
Un Ferragosto indimenticabile per chi ama l'Afghanistan che un anno fa è stato abbandonato
Ricevuto dal generale di Corpo d’Armata Pietro Serino, Capo di Stato Maggiore dell’Esercito
E attinga alle riserve culturali e politiche del suo mondo, ha dichiarato Riccardo Pedrizzi in una nota stampa
Rahimullah Haqqani, uno dei membri più anziani del gruppo, è stato ucciso in un attacco suicida a Kabul.
Il contingente italiano continua il proprio impegno in supporto alla popolazione
Pubblichiamo un comunicato stampa dell'Associazione Nazionale Alpini a firma del presidente Favero
Lo ha detto il ministro della Difesa Guerini dopo l'approvazione definitiva disegno di legge su revisione strumento militare
La Brigata Cavalleria Pozzuolo del Friuli cede il controllo del settore a guida italiana alla Brigata Meccanizzata Aosta