19:24 domenica 16.01.2022
‘’Lo Giuro’’ nell’Accademia navale di Livorno
135 allievi e 7 allievi piloti hanno giurato fedeltà alla Patria iniziando formalmente la propria carriera nella Marina Militare
fotografie di: Marina Militare

04-12-2021 - Alla presenza della sottosegretaria alla Difesa Stefania Pucciarelli, del capo di Stato Maggiore della Difesa ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, del capo di Stato Maggiore della Marina Militare ammiraglio di squadra Enrico Credendino e delle autorità civili e religiose, 135 allievi ufficiali della 1^classe dei corsi normali e 7 allievi ufficiali piloti di complemento hanno giurato fedeltà alla Patria nel piazzale dell’Accademia Navale, nell’anno del suo 140esimo anniversario.
Nel corso del proprio intervento, Pucciarelli si è rivolta agli allievi schierati: “Agli Allievi protagonisti dell’odierno Giuramento e a tutti i frequentatori della Brigata Allievi rivolgo un sentito ringraziamento per questa scelta di impegno intrapresa con il percorso in Accademia Navale e rinnovo loro l’accorata esortazione a continuare a fare del proprio meglio, a dare il massimo” proseguendo poi “se avete scelto di entrare in questa peculiare università del mare superandone il selettivo concorso avete in parte già fatto vostra questa attitudine. Le sfide sono continue e lo saranno sempre in una professione come quella che avete intrapreso: totalizzante nell’impegno e nelle difficoltà, quanto prodiga di enormi soddisfazioni nel superarle”.
Cavo Dragone ha ringraziato le famiglie degli allievi, augurando loro “buon vento” per un futuro ricco di soddisfazioni nella Forza Armata battezzato oggi dal giuramento solenne.
Il vostro futuro di marinai sarà inquadrato in un’ottica interforze che caratterizzerà, sempre più lo strumento militare nazionale. Trattasi già oggi di uno strumento flessibile ed interoperabile,
capace di operare trasversalmente in tutti i domini, compreso lo spazio e il cibernetico, moltiplicando così gli effetti e le capacità esprimibili da ogni singola Forza Armata
”.
Credendino, riferendosi alle parole “Patria e Onore” che campeggiano sulla torre dell’orologio in piazzale allievi “Il bene collettivo, la Patria, rappresenta la ragione ultima della nostra stessa esistenza e il senso dell’onore, che ognuno di voi dovrà adeguatamente sviluppare e interiorizzare, e che vi consentirà di operare con abnegazione, dedizione, dignità, lealtà, onestà morale, intellettuale e materiale nell’esclusivo superiore interesse del paese, della Patria”.
Ad impreziosire la cornice della cerimonia era presente nave Vulcano, alla fonda nelle acque antistanti l’Accademia. Si tratta di una unità di supporto logistico di nuova generazione che tra qualche anno vedrà imbarcare gli allievi diventati Ufficiali.
Redazione


Extrema Ratio Knives Division

Passeggiando per Roma
A volte si fanno incontri molto interessanti
A Pitti Uomo l’Esercito Italiano 
Il marchio Esercito rinforza la sua presenza al salone internazionale di moda...
Venti nuovi Ranger al 4°Battalpar
Nella Caserma “Duca” di Verona si è svolta la cerimonia di consegna dei brevetti...
Brigata Aosta in attività addestrativa
Esercitazione pluriarma a fuoco a Capo Teulada, con 800 militari e 65 mezzi da...
Un faro per le donne di Kabul
Zonta contro l’apartheid di genere in Afghanistan: vicino alle donne afghane...
Ricorditi di me che son la Pia...
Focus sulla situazione delle donne afghane nella sala consiliare del Comune di...
Termina la quarta edizione della “Vardirex”
Si prefigge lo scopo di ottimizzare il supporto dell'Esercito in attività emergenziali...
Conclusa l’esercitazione ‘’Mangusta2021’’
Circa 700 militari impegnati nell’attività addestrativa condotta dalla Brigata...
E’ emergenza antisemitismo in Europa: occorre fermare atti ostili contro gli ebrei
Da Cracovia l’appello a non dimenticare e far in modo che la tragedia dell’Olocausto...
È attiva la sezione dedicata, lo annuncia l’ASPMI Associazione Sindacale Professionisti Militari
A Roma e provincia arrestati presunti manigoldi...
L’Aeronautica Militare mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare in qualunque momento
Stefania Pucciarelli: il Comando in Capo Squadra Navale è saldo fulcro nazionale per operazioni sul mare e dal mare
Dopo un’intensa attività addestrativa finalizzata a rafforzare e implementare l’interoperabilità con gli assetti della coalizione
€260M contracts will see Leonardo play core role in E-scan radar for German and Spanish Typhoons
Guerini: ‘’Non scendiamo a compromessi sui nostri principi. Sostenere sovranità e integrità territoriale dell’Ucraina’’
Hanno lo scopo di individuare dei percorsi virtuosi di ricerca e sviluppo sui temi dell’innovazione tecnologica