19:18 domenica 16.01.2022
Brigata Aosta in attività addestrativa
Esercitazione pluriarma a fuoco a Capo Teulada, con 800 militari e 65 mezzi da combattimento 
fotografie di: Brigata Aosta

07-12-2021 -  Si è svolta nei giorni scorsi, nell'area addestrativa del poligono permanente di Capo Teulada, l'esercitazione a fuoco pluriarma del 62° Reggimento fanteria “Sicilia”, alla quale hanno partecipato in concorso vari assetti della Brigata Meccanizzata “Aosta”.
Schierati sul terreno il personale del 62° Reggimento fanteria “Sicilia”, del 6° reggimento bersaglieri, del reggimento “Lancieri d'Aosta” (6°), assetti specialistici del 4° Reggimento genio guastatori e gli elicotteri del 21° gruppo squadroni dell’Aviazione dell’Esercito.
Nell’attività, in cui sono stati impegnati circa 800 militari e oltre 65 veicoli tattici, sono state utilizzate tutte le piattaforme da combattimento, i sistemi d’arma e i più avanzati strumenti di comando e controllo e della logistica di aderenza in dotazione ai reparti della Brigata.
Scopo dell’esercitazione è stato quello di addestrare il personale delle unità della Brigata “Aosta" nella pianificazione e nella condotta di attività tattiche difensive e offensive, privilegiando gli aspetti di coordinamento e l’interoperabilità tra le varie armi e specialità che la costituiscono, nonché di testare le capacità di combattimento in uno scenario di tipo warfighting.
L’attività addestrativa ha quindi suggellato il “pronti all’impiego” del 62° Reggimento e dei relativi assetti specialistici in concorso, quale riserva operativa della NATO per il 2022, nell’ambito delle “Over The Horizon Forces” per l’area balcanica.
L’intenso ciclo addestrativo, effettuato a premessa dell’esercitazione conclusiva ha visto, per oltre un mese, i soldati impegnati in molteplici attività, tra le quali addestramento al tiro e contro bersagli a lunga distanza (sniper), esercitazioni a fuoco con l’impiego delle armi a tiro teso e curvo, inclusi i sistemi contro carro lanciarazzi Panzerfaust 3 e, infine, l’attività specifica dei guastatori del 4° Reggimento genio che si sono addestrati alle moderne tecniche di impiego degli esplosivi ad alto potenziale.
Nell’occasione, anche la componente di supporto logistico ha avuto modo di esercitarsi realizzando “la zona di schieramento” del Posto Comando Brigata e dell’area servizi, che ha consentito a tutto il personale di operare in piena sicurezza, nonostante le condizioni metereologiche proibitive che hanno caratterizzato l’intero periodo e di assicurare il rispetto delle misure di prevenzione previste per contrastare la pandemia da COVID-19.
Il comandante della Divisione “Acqui”, generale di Divisione Nicola Terzano ha fatto visita alle unità in addestramento e nel suo incontro con il personale esercitato ha evidenziato, in particolare, l’importanza delle attività a fuoco per mantenere elevati gli standard di preparazione professionale, sedimentare l’amalgama tra le unità pluriarma e far crescere i comandanti di squadra e plotone nella risposta delle loro unità, nell’ambito di situazioni tattiche di combattimento. 
Redazione


Extrema Ratio Knives Division

Passeggiando per Roma
A volte si fanno incontri molto interessanti
A Pitti Uomo l’Esercito Italiano 
Il marchio Esercito rinforza la sua presenza al salone internazionale di moda...
Venti nuovi Ranger al 4°Battalpar
Nella Caserma “Duca” di Verona si è svolta la cerimonia di consegna dei brevetti...
‘’Lo Giuro’’ nell’Accademia navale di Livorno
135 allievi e 7 allievi piloti hanno giurato fedeltà alla Patria iniziando formalmente...
Un faro per le donne di Kabul
Zonta contro l’apartheid di genere in Afghanistan: vicino alle donne afghane...
Ricorditi di me che son la Pia...
Focus sulla situazione delle donne afghane nella sala consiliare del Comune di...
Termina la quarta edizione della “Vardirex”
Si prefigge lo scopo di ottimizzare il supporto dell'Esercito in attività emergenziali...
Conclusa l’esercitazione ‘’Mangusta2021’’
Circa 700 militari impegnati nell’attività addestrativa condotta dalla Brigata...
E’ emergenza antisemitismo in Europa: occorre fermare atti ostili contro gli ebrei
Da Cracovia l’appello a non dimenticare e far in modo che la tragedia dell’Olocausto...
È attiva la sezione dedicata, lo annuncia l’ASPMI Associazione Sindacale Professionisti Militari
A Roma e provincia arrestati presunti manigoldi...
L’Aeronautica Militare mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare in qualunque momento
Stefania Pucciarelli: il Comando in Capo Squadra Navale è saldo fulcro nazionale per operazioni sul mare e dal mare
Dopo un’intensa attività addestrativa finalizzata a rafforzare e implementare l’interoperabilità con gli assetti della coalizione
€260M contracts will see Leonardo play core role in E-scan radar for German and Spanish Typhoons
Guerini: ‘’Non scendiamo a compromessi sui nostri principi. Sostenere sovranità e integrità territoriale dell’Ucraina’’
Hanno lo scopo di individuare dei percorsi virtuosi di ricerca e sviluppo sui temi dell’innovazione tecnologica