19:59 martedì 24.05.2022
A Pitti Uomo l’Esercito Italiano 
Il marchio Esercito rinforza la sua presenza al salone internazionale di moda di Firenze Pitti Immagine Uomo
fotografie di: Esercito

11-01-2022 -  Presso la “Fortezza da Basso” di Firenze, è avvenuta la cerimonia inaugurale del []BPitti Immagine Uomo 101, tradizionale appuntamento della moda italiana al quale, per questa edizione, l’Esercito Italiano ha rafforzato la sua presenza con due stand espositivi.
Alla cerimonia ha preso parte il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale di Corpo d’Armata Pietro Serino, che ha simbolicamente aperto gli stand del licensing a marchio Esercito, alla presenza del presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, del sindaco di Firenze, Dario Nardella e di altre autorità locali.
L’Esercito partecipa all’esposizione con i brand “Esercito Sportswear” per la parte abbigliamento e con Esercito by Ciak Roncato per la parte accessori e valigeria.
“Esercito Sportswear” è il marchio commerciale dell’Esercito Italiano per la produzione e la distribuzione di capi di abbigliamento e accessori, prodotti da Officina Italia s.r.l., su licenza esclusiva concessa da Difesa Servizi S.p.A., società in house del Ministero della Difesa. La collezione propone capi di abbigliamento realizzati con materiali ed equipaggiamenti non più in uso e dismessi, dopo essere stati utilizzati nell’ambito delle missioni nazionali e internazionali, secondo una filosofia ecocompatibile, in linea con la svolta green di Forza Armata. E così quindi che paracadute in materiale sintetico diventano giacche performanti dall’elevata resistenza, mentre coperte, opportunamente trattate, e altri materiali destinati a essere accantonati, si trasformano in cappotti, acquisendo un elevato valore rispetto all’originale. Materiali che altrimenti non avrebbero goduto di una seconda vita, ma che in questo caso creano un profondo legame fondato su valori e su ideali comuni, diffondendo un messaggio positivo per le nuove generazioni. Il marchio, che identifica inequivocabilmente l’Esercito degli Italiani, nella sua semplicità è stilisticamente coerente e d’impatto. Si compone infatti della stella a 5 punte e dalla scritta “Esercito”, un simbolo rassicurante soprattutto nell’attuale contesto, che rappresenta un’Istituzione sana e coesa, al servizio dei cittadini, sempre pronta a intervenire in ogni tipo di scenario.
La nuova linea di accessori firmata da Esercito italiano in co-branding con il marchio italiano di valigeria Ciak Roncato, di recente introduzione, comprende borsoni, zaini, trolley e accessori con uno stile che ricorda i valori secolari delle Forze armate italiane.
 
Così, ad esempio, è protagonista il tessuto “vela nylon”, morbido e leggero, ma soprattutto un materiale che ricorda il tessuto utilizzato per i paracaduti. In collezione ci sono lo zaino, in 4 dimensioni e con tasche frontali, il borsone modulare con presa laterale per il trasporto orizzontale, tasca security e una serie di astucci removibili e i trolley in policarbonato iperleggero (con finitura antigraffi e protezione agli urti).
Redazione


Extrema Ratio Knives Division

Nuovi Ranger al 4° Alpipar
Professionisti al passo con le più moderne tecnologie e sistemi d'arma hanno...
''SWIFT RESPONSE 2022'' operativa la brigata Folgore
Previste cinque JFEO in 4 Nazioni diverse, in un'area che va dal Circolo Polare...
Guerra ai Cyberattck
Tema della Cybertech Europe 2022, Convention organizzata nella Nuvola di Roma...
Centosessantun anni dell’Esercito degli Italiani
Al servizio del Paese con capacità professionale e fedeltà istituzionale
Gli allievi della ‘’Giulio Douhet’’ hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana
Alla presenza del ministro della Difesa Guerini nel piazzale bandiera dell’Istituto...
Difesa: l’importanza di MBDA Italia
L’amministratore delegato Mariani ha fatto il punto sui successi e sui programmi...
Afghanistan raccontato in ''Exit Tragedy. Pensare che volevamo la pace in Afghanistan''
Presentato il libro di Mussa e Papagni al circolo culturale ''Galileo'' di Trepuzzi,...
Costruire partnership internazionali e collaborazioni in campo militare
2000 ore di volo Nh-90 nel programma Qatar: in collaborazione con l’azienda...
Il Capo di SME in Puglia
Il generale Pietro Serino con la Brigata ‘’Pinerolo’’ impegnata in un’esercitazione...
Occasione utile alle aziende per entrare in contatto con gli attori globali del comparto difesa di quest'area geografica
''Promuovere ogni strumento diplomatico che contribuisca a fermare la crisi''
Lo sostengono i giovani imprenditori cattolici (Ucid) a Bruxelles
‘’Attuare rapidamente la Bussola Strategica è una priorità politica per l’UE, che vuole mantenere alto il livello di ambizione’’ 
Ne tratta il generale Giuseppe Morabito Membro del Direttorio della NATO Defence College Foundation
Appuntamento addestrativo annuale con connotazione internazionale, interforze e a supporto degli Atenei Italiani
Cambiano approccio a e-mail marketing 
Inaugurata alla presenza della sottosegretaria alla difesa Stefania Pucciarelli