22:06 lunedì 27.06.2022
UNIFIL: Leonte XXX, addestramento con i contingenti stranieri
I Caschi Blu italiani del Gruppo Squadroni di Italbatt della missione in Libano si addestrano con gli altri contingenti del Sector West di UNIFIL
fotografie di: UNIFIL

25-01-2022 - Il gruppo squadroni esplorante dei Lancieri di Novara (5°), dallo scorso mese di agosto impiegato il Libano nell’operazione “Leonte XXX” quale pedina operativa di ITALBATT, costituito su base 66° Reggimento Fanteria Aeromobile Trieste, ha concluso un intenso ciclo di attività addestrative “Familiarization Deployement - FAMDEP” svolte in favore degli altri contingenti stranieri.
La Sector Mobile Reserve (SMR), tratta dal gruppo squadroni di ITALBATT, l’unità in riserva del settore a diretta disposizione del comandante del contingente italiano e prontamente impiegabile nell’area di operazioni del settore ovest di UNIFIL in caso di necessità, ha partecipato a tutte le “Familiarization Deployement - FAMDEP” organizzate dal comando multinazionale a guida italiana.
Le FAMDEP hanno lo scopo di affinare le procedure di intervento tra le unità in riserva, quelle dei vari Battaglioni del settore ovest e la SMR, favorire la conoscenza delle rispettive capacità e affinare l’amalgama tra reparti di nazionalità diverse.
In tale ambito la Sector Mobile Reserve ha sviluppato una molteplicità di eventi addestrativi ed esercitativi a favore delle riserve a livello battaglione dei contingenti ghanese (GHANBATT), irlandese-polacco (IRISHPOLBATT), malese (MALBATT) e della Corea del Sud (ROKBATT), focalizzati sulle procedure di controllo della folla, sulla condotta del combattimento in ambiente urbanizzato, sull’interoperabilità tra i diversi assetti e, soprattutto, sulla fondamentale fase di collegamento e trasferimento di responsabilità nella gestione di un evento o di un incidente.
Le attività svolte hanno permesso di elevare ulteriormente l’interoperabilità tra le truppe italiane di UNIFIL e quelle delle altre nazioni costituenti la Joint Task Force Lebanon- Sector West, su base Brigata Aeromobile Friuli al comando del generale di Brigata Stefano Lagorio, oltre a consentire ai Bianchi Lancieri di consolidare e ampliare il bagaglio esperienziale in termini addestrativi ed operativi maturato nello specifico Teatro Operativo.
Redazione


Extrema Ratio Knives Division

Difesa Europea, a Roma incontro bilaterale
Ne hanno discusso il capo di stato maggiore della difesa ammiraglio Giuseppe Cavo...
A Bolzano il ministro Guerini incontra l’omologo romeno Vasile Dîncu
Cerimonia al monumento degli eroi romeni della Grande Guerra presso il cimitero...
Esercitazione Odescalchi 2022
Esercito Italiano e Svizzero, Aeronautica Militare, Vigili del Fuoco e Protezione...
Festa della Marina Militare 2022
Il 161esimo anniversario della Marina Militare si è celebrato nella splendida...
BATR-CAEX 22-1 dell’AVES
Conclusa l’esercitazione collettiva dell’Aviazione dell’Esercito, evento...
208 anni di meritoria dedizione alla nazione
A Roma nella caserma ''Salvo D'Acquisto''Celebrato il 208° Annuale di Fondazione...
Dieci anni di VH-139 nell'Aeronautica Militare
Celebrati con una cerimonia goliardica nell'hangar del 31° Stormo aeroporto di...
Conclusa l’esercitazione ‘’Mare aperto 2022’’
Svolta dal 3 al 27 maggio, ha coinvolto più di 4.000 militari di diverse Forze...
Nuovi Ranger al 4° Alpipar
Professionisti al passo con le più moderne tecnologie e sistemi d'arma hanno...
A MIND (Milano Innovation District) Elettronica Group insieme a Lendlease presenta l’innovazione per la nuova vita dopo l’emergenza pandemica
Un nuovo memorandum d'intesa per promuovere soluzioni innovative congiunte per una crescita aeroportuale sostenibile
Capaci di sviluppare programmi cooperativi, per conseguire gli obiettivi di Difesa NATO a 360°
“‘Italia sosterrà convintamente ingresso della Repubblica del Montenegro nell’UE’’ ha detto Guerini
Il generale di Brigata Fabrizio Argiolas lascia il comando dell’Artiglieria Controaerei al parigrado Giuseppe Amodio
‘’Proficuo momento di confronto scientifico e di sintesi della partnership istituzionale tra la Difesa e il mondo accademico’’
La delegazione italiana presieduta dal generale di Corpo d'Armata Luciano Portolano
Intensificati i controlli presso le attività commerciali del centro storico, la movida, l’aeroporto…