23:15 lunedì 27.06.2022

Manifestazioni ed Eventi

Home   >>  Rubriche - Manifestazioni ed Eventi   >>  Articolo


foto di: Mediarkè
Franco Malerba al Fly Future a Roma
Il primo astronauta italiano in orbita 30 anni fa: ‘’la mancanza di gravita’? ci si diverte molto’’

21-05-2022 - “La mancanza di gravità nello spazio? Sì, ero un po’ preoccupato delle vertigini, ma poi mi sono accorto che ci si diverte molto”. E’ questo uno dei ricordi più vividi di Franco Malerba, il primo astronauta italiano che andò in orbita il 31 luglio del 1992 a bordo dello space shuttle “Atlantis”.
Le celebrazioni del trentennale di questa storica missione si apriranno in occasione di “Fly Future 2022”, il primo evento dedicato agli appassionati del volo e a coloro che, soprattutto tra i giovani, intendano trovare un’opportunità lavorativa nel settore dell’aviazione e dello spazio. Questo evento si svolgerà lunedì 23 e martedì 24 maggio presso l’Università Europea di Roma (via degli Aldobrandeschi, 190) alla presenza dello stesso Malerba che racconterà la propria missione e le prospettive del volo spaziale. “Gli astronauti del futuro, quelli che parteciperanno alla colonizzazione della Luna e all’esplorazione di Marte, dovranno anche essere bravi agricoltori”, spiega Malerba sorridendo, “perché, come nel famoso film ‘The Martian’ con Matt Damon, dovranno imparare a rendersi autonomi dai rifornimenti di cibo provenienti dalla Terra”.
 
Il programma di “Fly Future 2022” prevede innanzitutto due importanti convegni: “Professione Volo. Le opportunità di lavoro e di carriera nel settore dell’aviazione e del trasporto aereo in Italia” (23 maggio, ore 9:30), in cui sarà celebrato il 100° anniversario della nascita nel 1922 a Trieste della prima compagnia aerea italiana Società Italiana Servizi Aerei (SISA), e “Lavorare nello spazio. Il futuro dei prossimi astronauti italiani tra stazioni orbitanti, ritorno sulla Luna e esplorazione di Marte” (24 maggio, ore 15:30), organizzato in collaborazione con la sezione italiana della British Interplanetary Society (BIS-Italia), che vedrà la partecipazione di Malerba e in cui sarà celebrato il 30° anniversario del suo volo in orbita. Per queste due ricorrenze, è stato anche realizzato uno speciale foglietto erinnofilo commemorativo a tiratura limitata di 1.000 esemplari. Le due giornate dell’evento prevedono poi oltre 20 conferenze e incontri con piloti, manager, professionisti ed esperti del settore dell’aviazione e dell’aerospazio, che racconteranno la loro esperienza e risponderanno alle domande dei giovani partecipanti. Prevista anche un’ampia area espositiva con i desk di scuole di volo, aeroclub, istituti aeronautici, imprese, università e associazioni.
 
Il settore dell’aviazione e dell’aerospazio è in continua crescita in tutto il mondo e offre grandi opportunità di lavoro, sia come piloti o assistenti di volo nelle compagnie aeree, ma anche come tecnici, progettisti e, per i più fortunati, addirittura astronauti”, conferma Luciano Castro, ideatore e presidente di Fly Future. “C’è una grande attesa per la prima edizione di questo evento a Roma, che consentirà ai giovani appassionati o a coloro che sono alla ricerca di una carriera in ambito aeronautico e spaziale di incontrare direttamente piloti, professionisti, manager ed esperti per ottenere informazioni preziose per il loro futuro lavorativo”.
Si nota in Italia la crescita del numero di donne che scelgono di lavorare nel mondo dell’aviazione.
Istituti aeronautici e scuole di volo hanno visto moltiplicarsi le presenze femminili: se dieci anni fa erano pochissime le ragazze che frequentavano i corsi da pilota commerciale, oggi superano anche il 15% dei nuovi cadetti. Aumentano pure le giovani donne che presentano domanda per entrare nell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli.
Ma non solo piloti: le principali compagnie aeree, anche in Italia, sono alla continua ricerca di assistenti di volo per i propri equipaggi. E anche lo spazio è sempre più rosa: ci sono infatti 37 donne tra i 159 italiani che hanno superato la prima selezione per i futuri astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Le opportunità di lavoro nel settore del volo, anche per le donne, saranno tra i temi di “Fly Future 2022”, il nuovo evento dedicato agli appassionati dell’aviazione e ai giovani interessati a trovare un’occupazione nel mondo del trasporto aereo e dell’aerospazio, che si svolgerà nei giorni 23 e 24 maggio presso l’Università Europea di Roma.
 
Esattamente 109 anni fa, nel gennaio del 1913, Rosina Ferrario fu la prima italiana a conseguire il brevetto di pilota, mentre in questi giorni Samantha Cristoforetti, già pilota militare e oggi astronauta, lavora in orbita a bordo della Stazione Spaziale Internazionale”, sottolinea ancora Luciano Castro, presidente di Fly Future. “Il mondo del volo in Italia è ancora a prevalenza maschile, ma la presenza femminile è in costante crescita anche con ruoli di grande responsabilità. Il nostro evento si rivolge a tutti i giovani appassionati di aviazione, ma con un’attenzione particolare alle giovani donne, che potranno scoprire anche dalle voci di alcune protagoniste come coronare il loro sogno di volare”.

Nota
 “Fly Future 2022” è promosso dall’associazione Ifimedia, in collaborazione con Mediarkè e Università Europea di Roma. L’evento ha ricevuto i patrocini dal dipartimento delle Politiche Giovanili della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC), Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV), Agenzia Spaziale Italiana (ASI), Federazione Aziende Italiane per l'Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza (AIAD) e Aircraft Owners and Pilots Association (AOPA Italia). Main sponsor è la scuola di volo Urbe Aero. La partecipazione è aperta a tutti, previo acquisto di un pass nominativo valido per le due giornate. Ulteriori informazioni [URL]www.flyfuture.it[/(URL]  


Redazione
 
  
  Manifestazioni ed Eventi
26-06-2022 - L’artista Marco Lodola ha consegnato, presso gli studi di Pavia, la sua opera che ritrae il logo di Radio Esercito ad alcuni rappresentanti della...
26-06-2022 - Il mito, la storia, la natura e le complesse problematiche geo-strutturali dello Stretto, nonché la pesca e il suo sviluppo, la bellezza del territorio...
22-06-2022 - Il 10 Giugno del 2022, presso il campo di volo del Gruppo Aeromodellistico Pontina, ha preso ufficialmente il via lo sviluppo dell’ambizioso progetto...
18-06-2022 - Sono l’alto atesino Joachim Oberhauser di Termeno e la milanese Silvia Buzzi Ferraris i nuovi campioni italiani di volo in parapendio. Succedono a...
16-06-2022 - Come preannunciato nei giorni scorsi, nella giornata di mercoledì 15 giugno, la Productions Cayenne, casa di produzione indigena di base a Montreal,...
14-06-2022 - L’avv. Gianfranco Tedeschi, sindaco del comune di Cerchio, ha organizzato la cerimonia, in cui è stato possibile toccare con mano la grande sensibilità...