08:00 giovedì 13.12.2018

Lettere a Cybernaua.it

Home   >>  Rubriche - Lettere a Cybernaua.it   >>  Articolo
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato inviato al giornale
Il Comitato Cittadino Aeroporto Crotone rivolge alcune domande al presidente dell Regione Calabria

03-03-2018 - A 4 giorni dal voto, arriva l’annuncio della ripresa dei voli proprio con il vettore low cost tanto richiesto dai cittadini crotonesi per lo scalo pitagorico.
La giornata di tutti noi cittadini di un territorio abbandonato inizia con questo annuncio e prosegue con il via libera del Cipe al Megalotto 3 della ss 106!
Cosa vogliamo di più dopo tutte queste belle notizie? Semplicemente che diventino realtà!
Promesse simili alla vigilia di elezioni ne abbiamo sentite tantissime e il nostro territorio puntualmente e sistematicamente subito dopo le varie tornate elettorali è stato penalizzato!
Nel 2018 arrivare a Crotone è sempre più disagevole e l’unico mezzo comodo a disposizione dei cittadini rimangono i pullman!
Infatti, la realtà che abbiamo fotografato ieri in aeroporto ed oggi sulla ss 106 è ben diversa, oggi dall’aeroporto non vola nessun cittadino e sulla ss 106 si nota un limite di 10 km/h che ne lascia presupporre l’assurda pericolosità della stessa!
//www.cybernaua.it/news/newsdett.php?idnews=6257
Allora, è stato per noi cittadini del comitato naturale mettere da parte la gioia iniziale e porci delle semplici domande circa questi annunci.
Domande pubblicate anche tramite facebook a modo di commento sul post del presidente della Regione Calabria Gerardo Mario Oliverio che tanto elogiava il suo stesso lavoro ed i fantastici risultati ottenuti!
In modo particolare ci siamo chiesti le motivazioni di questa “miracolosa” ripresa dei voli da parte di Ryanair ed il presidente Oliverio invece di rispondere ha zittito la nostra voce cancellando i vari commenti pur non essendo offensivi!
La maggior parte dei commenti chiedeva:
1. Il problema del carburante che penalizza lo scalo crotonese è stato risolto?
2. Il problema dei costi della torre di controllo che preoccupavano Sacal è stato risolto?
3. Perché i voli sono solo in estate, pur essendo l’aeroporto Pitagora non un aeroporto turistico?
4. Come mai a 4 giorni dalle elezioni?
5. Perché il sindaco di Crotone non è stato tempestivamente informato in segno di rispetto?
6. Come faremo fino a giugno e dopo agosto?
7. Perché non è stato messo in programmazione la tratta Crotone-Roma?
Ancora increduli del comportamento del presidente della nostra regione ci chiediamo come un personaggio politico che riveste una carica cosi importante, eletto da cittadini dei quali dovrebbe essere portavoce, decida di ignorarli. Questo riteniamo che sia un pessimo modo di far politica ed è, secondo noi, per questo motivo che tantissimi cittadini si stanno allontanando sempre più dalla stessa rinunciando anche al diritto al voto!
Siamo amareggiati, la politica non dovrebbe mai ignorare i cittadini e le loro esigenze!
Non si dovrebbe governare con arroganza e distacco ma con educazione ed umiltà!
Comitato Cittadino Aeroporto Crotone


Comitato Cittadino Aeroporto Croton
 
  
  Lettere a Cybernaua.it
05-10-2018 - In data 03 ottobre 2018 presso la sede Provinciale della F.N.A. , si sono riuniti i rappresentanti delle federazioni sindacali aderenti alla CONFSAL...
28-09-2018 - Grandi emozioni per il Gruppo Alpini Acciaierie di Bolzano che hanno visto un loro socio diventare comandante del Battaglione Bassano del 6 Reggimento...
23-09-2018 - Dire che siamo amareggiati per le continue BUGIE che ci vengono propinate è dir poco!!!! Siamo sempre rimasti ancorati con i piedi a terra, amaramente...
28-08-2018 - A pochi giorni dall’ultimo volo per Pisa, Sacal rimane inerme come sempre nel suo silenzio e la politica regionale che l'ha sempre sostenuta e difesa...
15-08-2018 - Nell'ambito del progetto tutela ambientale Comune di San Felice Circeo, il giorno 11.08.2018 ore 15.20, l'equipaggio composto dal sottoscritto, coordinatore...
05-08-2018 - La politica dimentica facilmente, ma per fortuna nell’era di internet riusciamo prontamente a risolvere questa malattia cronica. Accade, cosi, che...