20:44 mercoledì 19.09.2018

L'intervista con...

Home   >>  Rubriche - L'intervista con...   >>  Articolo
Cui prodest la decisione di Donald Trump?
Abbiamo ascoltato un operatore commerciale che in Iran lavora a nome di industrie italiane.

10-05-2018 - Da Riad, capitale dell’Arabia Saudita, ci dicono che attualmente nelle strade si sentono provenire dalle caserme suoni di sirene di esercitazioni.
In questo momento in Arabia Saudita, che pare stia subendo sconfitte da parte degli Yemeniti, definiti da chi ci parla guerrieri indomiti, serpeggia la tensione per quanto sta accadendo nei mutamenti degli equilibri mediorientali, a causa della decisione del presidente americano Donald Trump di stracciare il patto di Barack Obama con l’Iran sulla questione nucleare.
A causa di tale decisione, sull’Italia potrebbero riversarsi seri problemi riguardo ai rapporti commerciali con l’Iran, ove l’inflazione è alta ed in crescita il mercato nero nel cambio di valuta.
Novanta giorni di tempo sono stati decisi da Trump per definire la questione nucleare/Iran, ma intanto già si avvertono problemi per l’esportazione di materiali in Iran, che devono poter essere verificati che non siano “materiale bellico”.
Se si dovessero deteriorare i rapporti commerciali iraniani con l’Italia, risulterebbe vana, o per lo meno in bilico, l’ottima costruzione commerciale tra i due Paesi.
Parola di chi opera in Iran a nome di industrie italiane.


Maria Clara Mussa
 
  
  L'intervista con...
17-12-2017 - Il generale(R) Alfredo Iannuzzi ha prestato servizio in Aeronautica Militare in qualità di Controllore e successivamente comandante di Centri di Comando...
20-05-2017 - Extremaratio, un nome ed una sigla che rappresenta un fiore all’occhiello dell’artigianato italiano. Sede a Prato, impegna una ventina circa di...
20-07-2016 - Una notizia pubblicata dal quotidiano Times newspaper, www.thetimes.co.uk/article/turkish-navyships-still-missing-after-botched-coup-nj8vj8xjz riguardante...
27-07-2015 - Europa, Isis e crisi dell’Ucraina. Al grido “Army Strong! Strong Europe!”, che suona come uno slogan, il tenente generale americano Ben Hodges,...
23-05-2015 - Un personaggio conosciuto e molto stimato dai nostri lettori, il generale Gianmarco Bellini, ancora una volta ci dà conferma del suo amore per la propria...
27-04-2015 - Riprendiamo l'intervista con il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Claudio Graziano, a SOUL “Possiamo ridurre le spese ovunque ma non risparmiare...