12:07 venerdì 17.09.2021

Manifestazioni ed Eventi

Home   >>  Rubriche - Manifestazioni ed Eventi   >>  Articolo


foto di: Ministero difesa
Sacrario di Cima Grappa, per onorare il ricordo dei Caduti
Alla tradizionale Cerimonia annuale di Cima Grappa era presente la sottosegretaria alla Difesa Stefania Pucciarelli: rinnovare l’impegno contro ogni forma di violenza

01-08-2021 - Celebrata, alla presenza del Commissario straordinario per l'emergenza Covid, generale C.A.Francesco Paolo Figliuolo e della sottosegretaria alla Difesa Stefania Pucciarelli, l’annuale cerimonia internazionale presso il Sacrario Militare sulla cima del Monte Grappa, grazie al Comitato Organizzatore, con il comune di Pieve del Grappa come ente capofila, e con il patrocinio della Regione Veneto e delle Amministrazioni Provinciali di Treviso, Belluno e Vicenza 
A celebrare quest'anno la Santa messa è stato Sua Eccellenza Monsignor Luciano Capelli, salesiano e vescovo di Gizo, nelle Isole Salomone. 
Ciò che rende unica questa cerimonia è lo speciale orizzonte internazionale, che ogni anno commemora trasversalmente i Caduti della Grande Guerra abbracciando con Essi tutti quelli di ogni tempo, non solo italiani.” – ha detto la sottosegretaria alla Difesa, Stefania Pucciarelli, presente alla tradizionale Cerimonia annuale di Cima Grappa.
Quello che colpisce oggi il nostro sguardo è un’area monumentale ospitante le spoglie di Caduti italiani e austro-ungarici nei rispettivi cimiteri di guerra, collegati tra loro dalla “Via Eroica””.
Nei 5 gradoni di quello italiano riposano oltre 12.600 connazionali e nei 2 gironi di quello austro-ungarico più di 10.200 combattenti di quello schieramento; per lo più ignoti da entrambe le parti. Vedere oggi insieme in questo sacrario rappresentanti delle Nazioni allora contrapposte in armi, è il miglior messaggio che possiamo idealmente offrire ai Caduti di queste cime e di qualsiasi luogo e momento storico.
Ricordare oggi anche il tema delle celebrazioni del centenario del Milite Ignoto italiano” – ha proseguito Pucciarelli - “significa richiamare il monito e rafforzare la spinta affinché l’Europa continui sul cammino di cooperazione e solidarietà che l’ha vista rinascere e progredire, e che la vede oggi agire con autorevolezza in campo internazionale per la stabilità e la concordia. L’auspicio – l’esortazione – con cui voglio chiudere questo mio intervento è quindi di onorare il ricordo di questi Caduti proseguendo, insieme – noi italiani, noi europei e nel più ampio consesso dell’intera comunità internazionale – l’impegno contro ogni forma di violenza, estremismo e terrorismo, per affermare e difendere con forza i valori di libertà, eguaglianza, democrazia, senza cedere mai a chi predica e pratica la cultura della morte contro la vita delle persone e la libertà dei popoli.



Maria Clara Mussa
 
  
  Manifestazioni ed Eventi
16-09-2021 - “Sono particolarmente onorato di partecipare alla cerimonia di inaugurazione in rappresentanza della Marina Militare che, grazie alle sue peculiarità,...
15-09-2021 - Si è svolta nei giorni scorsi, presso il cortile del Castello Visconteo-Sforzesco della città di Novara, la cerimonia ufficiale del conferimento della...
12-09-2021 - Si rinnova anche quest’anno l’ormai storico connubio tra la Formula 1 e l’Aeronautica Militare a Monza. Domenica 12 settembre, infatti, i 9 velivoli...
10-09-2021 - “Inauguriamo questa rassegna in una giornata di grande rilievo storico, perché ci rimanda all’inizio di una fase cruciale per la vita del nostro...
30-08-2021 - Svolti lo scorso fine settimana sul bacino dell’Idroscalo di Milano, la manifestazione ha visto il gruppo sportivo della marina militare, conquistare...
09-08-2021 - Sono Krystian Maron, Stefano D’Agostini, Ettore Sozzi, Davide Servedio i quattro ragazzi del settore giovanile della Marina Militare che lo scorso...