04:29 sabato 02.03.2024

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
‘’GCAP acceleration initiative della difesa’’
Consentirà a startup, imprese nazionali, università e centri di ricerca, di proporre soluzioni tecnologiche innovative
12-04-2023 - Con l’apertura di circa 40 esplorazioni tecnologiche rivolte al mondo imprenditoriale e accademico, ha preso il via l’iniziativa del Ministero della Difesa “GCAP Acceleration Initiative”, che mira a sostenere e accrescere il network di eccellenze italiane che supporteranno la Difesa nella fase di sviluppo del programma GCAP, volto a realizzare, in collaborazione con Regno Unito e Giappone, un Sistema di Sistemi basato su una piattaforma di sesta generazione, capace di operare in scenari multi-dominio.
Tali  esplorazioni tecnologiche, aperte fino al 19 maggio prossimo, raccoglieranno  le migliori proposte su un ampio spettro di tematiche, tra le quali sistemi di propulsione, sistemi ottici e laser, sensori IR, materiali e metamateriali per bassa osservabilità o a elevate performance termiche, sistemi di navigazione, generazione di modelli e sviluppo di digital twins di sistemi aeronautici, intelligenza artificiale (AI) applicata alla gestione di sistemi autonomi e sistemi di missione, cyber security e dispositivi elettronici integrati. A valle del processo di raccolta verrà avviata la selezione delle migliori soluzioni progettuali, che porterà all’ingaggio delle realtà imprenditoriali e dei migliori talenti necessari nella fase di co-progettazione, insieme a Ministero della Difesa e industrie. 
L’iniziativa è di fondamentale importanza, poiché permetterà all’Italia di partecipare al programma GCAP con un contributo in termini di soluzioni tecnologiche di assoluto pregio, al fine di esercitare la sovranità operativa, tecnologica e industriale nazionale, promuovendo al contempo la competitività dell’industria italiana nel settore, con evidenti positive ricadute trasversali per tutto il tessuto economico nazionale.
La “GCAP Acceleration Initiative” beneficerà di una piattaforma informatica realizzata in collaborazione con il CEFRIEL (Politecnico di Milano) tramite la quale fare scouting tecnologico: Foresight Acceleration Platform.
Il sito ospiterà diverse tematiche di esplorazione tecnologica che risponderanno a specifiche esigenze di sviluppo capacitivo per il programma, allo scopo di intercettare soluzioni innovative da poter sviluppare grazie alla rete delle industrie italiane leader nei vari settori. La Foresight Acceleration Platform costituirà un ponte tra la Difesa e l’ecosistema nazionale di innovazione, presentando le sfide agli attori della ricerca e alle imprese, allo scopo di individuare le soluzioni tecnologiche più idonee.
L’iniziativa è promossa in collaborazione con la Federazione Aziende Italiane per l’Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza (Aiad), Leonardo, Avio Aero, Elettronica, MBDA Italia e Cefriel. Università, centri di ricerca, imprese e startup saranno coinvolte per condividere idee, competenze e tecnologie di frontiera per lavorare insieme a soluzioni innovative che possano essere applicate nel processo di maturazione tecnologica del GCAP.
Nota
Le attività relative al GCAP sono iniziate ufficialmente nel dicembre 2021, con un primo finanziamento stanziato dal Ministero della Difesa italiano. In precedenza erano già stati attivati finanziamenti governativi e investimenti industriali durante la precedente fase di evoluzione e transizione tecnologica “Typhoon-to-TEMPEST” lanciata dallo stesso Ministero con il sostegno dell'industria.
L’ambizione nazionale è di far evolvere, con il programma GCAP, il modello di collaborazione tra Difesa e industria nazionale, in modo da rappresentare un punto di riferimento innovativo e distintivo per i progetti futuri.
In una visione sistemica, le aree tecnologiche coinvolte spaziano dall'aeronautica all’elettronica, dal cyber spazio alla gestione integrata di propulsione e potenza, facendo leva su tecnologie quali l'intelligenza artificiale, l'analisi dei big data, il digital twin e l’integrazione tra piattaforme, con o senza pilota a bordo. Tutto ciò si inserisce nel quadro delle attività di Ricerca&Sviluppo del Ministero della Difesa e delle industrie nazionali e comprende lo studio dei requisiti e delle soluzioni tecnologiche necessarie capacitive del sistema, nonché del piano di maturazione e dimostrazione tecnologica in grado di sostenere la roadmap di sviluppo e assicurare il de-risking tecnico.
#ProgettiamoilFuturo


redazione
 
  


 
Hassan Sheikh Mohamud a Roma
Dopo la conferenza Italia-Africa ha partecipato ad un incontro-intervista organizzato...
Giornata della memoria e del sacrificio degli alpini
Celebrata a Milano con il convegno ‘’Maurizio Lazzaro de’ Castiglioni un...
''WoW - Wheels on Waves - Around The World 2023-2025''
Giro del mondo a bordo del catamarano di 18 metri per un selezionato pubblico...
  Notizie dall'Italia
30-01-2024 - La Federazione Nazionale di Tutela e Promozione del Made in Italy (FEDERITALY), rappresentata dal Segretario...
28-01-2024 - L'intervento, effettuato da un elicottero HH139-A dell'82° Centro SAR di Trapani, e concluso intorno alle 21...
24-01-2024 - “La Difesa annuncia con piacere e un pizzico di orgoglio l’avvio dell’operazione per il trasporto di 100...
22-01-2024 -  “Lo sbarco alleato ad Anzio e Nettuno, del 22 gennaio '44, ha segnato una linea di demarcazione tra un "prima"...
20-01-2024 - Il 19 Gennaio scorso, nella storica fortezza del Varignano, si è svolta la cerimonia di conferimento dei brevetti...
18-01-2024 - Il 12 gennaio scorso si è tenuta la cerimonia di passaggio di consegne del Secondo Gruppo NATO di Contromisure...
Rubriche
Nel corso della presentazione del Calendario dell’Esercito 2024 intitolato “Per l’Italia...
"Il Project Management per la PA. Le nuove sfide dei RUP per una Pubblica Amministrazione...
“Un progetto formativo innovativo ed ambizioso che punta all’integrazione interforze...
L’Esercito Italiano anche per la collezione autunno – inverno 2024 - 2025 partecipa...
Nella suggestiva cornice dell’Auditorium Parco della Musica, a Roma, nel luogo dove esattamente...
In occasione di una delle tappe italiane della [B38esima edizione della Coppa del Mondo...
Alla presenza del comandante delle Truppe Alpine, generale di Corpo d’Armata Ignazio Gamba...