22:11 domenica 20.05.2018

Manifestazioni ed Eventi

Home   >>  News - Manifestazioni ed Eventi   >>  Articolo
Caduti e vittime della Grande Guerra, nel ricordo degli Alpini
Il sottosegretario Rossi al tradizionale incontro italo-austriaco dell'ANA a Trento
19-06-2017 - Il 17 giugno scorso, il sottosegretario di Stato alla Difesa, Domenico Rossi, è intervenuto a Trento, in occasione del 26esimo incontro Italo-Austriaco, organizzato dalla sezione locale dell'Associazione Nazionale Alpini per ricordare i caduti e tutte le vittime della Grande Guerra.
“Un evento che oltre a ricordare i caduti celebra la capacità dei popoli europei di essere riusciti a superare le divisioni di un remoto passato”, ha detto Rossi, esprimendo parole di apprezzamento a quanti hanno contribuito all'organizzazione dell'evento.
Nel corso della cerimonia sono state tumulate nel Sacrario di Castel Dante a Rovereto le spoglie dell’alpino ritrovato ai piedi della Marmolada. Resti di un soldato che raccontano e ricordano la storia di un uomo, forse un ragazzo, della 206esima compagnia precipitato dalle cime di Costabella dove combatteva a pochi metri dalle linee nemiche austriache.
Per cento anni questo giovane soldato se ne è rimasto sommerso dalla ghiaia delle Dolomiti, oggi le sue spoglie hanno ricevuto una degna sepoltura.
"Dall'estremo sacrificio di un giovane che ha donato la propria vita per fare l'Italia, dobbiamo trarre gli ideali di valore, coraggio e pace che accomunano tutti i militari di oggi e quelli di allora", ha detto Rossi, "È nostro dovere, delle istituzioni e delle associazioni tramandare questi valori alle nuove generazioni che sono il futuro del nostro Paese".
La cerimonia si è conclusa con la deposizione di corone in onore di tutti i caduti. All’incontro, che avviene negli anni in cui si ricorda il Centenario della Grande Guerra, erano presenti alpini di tutta Italia, i rappresentanti della Croce Nera austriaca e della “Union der Europäischen Wehrhistorischen Gruppen” (Unione dei gruppi storici militari europei).
Una tradizione della memoria che dal 1992 si svolge nei luoghi simbolo del primo conflitto mondiale rappresentati dai cimiteri di guerra di militari appartenuti a eserciti contrapposti e deceduti nello stesso luogo.



Redazione
 
  


 
Porte aperte a Palazzo Marina
Grande successo di pubblico nazionale ed internazionale all’open day del 13...
Alla grande sfilata delle penne nere, ospite d’onore il Presidente Sergio Mattarella
Alla 91a Adunata degli Alpini, circa 600mila persone sono state accolte dalla...
Bersaglieri al 66° raduno nazionale
Nella città di San Donà di Piave, alla presenza delle autorità militari e civili,...
  Manifestazioni ed Eventi
17-05-2018 - Presso la Foiba di Basovizza – Monumento Nazionale, nel comune di Trieste il 16 maggio scorso, il sindaco...
12-05-2018 - "Quest'opera vuole essere un omaggio ai 650 mila soldati caduti e ai 600 mila civili che hanno perso la vita...
08-05-2018 - La caserma “Soccorso Saloni”, sede della Scuola Sottufficiali dell’Esercito, ha aperto i cancelli, venerdì...
03-05-2018 - In occasione dell’uscita nelle sale italiane del film “Le Meraviglie del Mare”, il prossimo 17 maggio,...
24-04-2018 - Il Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito organizza quest’anno tre eventi sportivi...
23-04-2018 - La solenne cerimonia si è svolta il 18 aprile scorso, sul Piazzale delle Medaglie d'Oro, alla presenza della...
Rubriche
"Ricordati che devi morire...ricordati che devi morire..." Questo è il messaggio che arriva...
Presso la Foiba di Basovizza – Monumento Nazionale, nel comune di Trieste il 16 maggio...
Caro sindaco, chi scrive è un semplice e normale cittadino come tantissimi altri, nato...
"Quest'opera vuole essere un omaggio ai 650 mila soldati caduti e ai 600 mila civili che...
Da Riad, capitale dell’Arabia Saudita, ci dicono che attualmente nelle strade si sentono...
La caserma “Soccorso Saloni”, sede della Scuola Sottufficiali dell’Esercito, ha aperto...
C’era una volta Crotone, così potrebbe iniziare la fiaba di Crotone una piccola, bellissima...