14:25 mercoledì 14.11.2018

Manifestazioni ed Eventi

Home   >>  News - Manifestazioni ed Eventi   >>  Articolo


foto di: cortesia Dario Balbo
Cambio al vertice della brigata Taurinense
Il generale Biagini lascia il comando al generale Scalabrin alla presenza del comandante delle truppe alpine Berto
29-10-2018 - Lo svolgere di una una cerimonia di cambio al comando della brigata degli alpini è sempre emozionante, vuoi per le note dell’inno eseguito da bande o fanfare; vuoi per lo sfilare di persone che indossano la divisa, a rappresentare la difesa di quei valori patrii e umani, che non sempre la società ricorda nelle proprie attività quotidiane.
E’ sempre un momento solenne in cui chi assiste manifesta la propria riconoscenza verso tutto ciò che gli alpini rappresentano sul territorio italiano ed estero.
Professionalità, di cui siamo spesso testimoni in molte circostanze; fedeltà e solidarietà.
La cerimonia di cambio al comando della Taurinense, svolta nella piazza della Caserma “Monte Grappa” a Torino, il 26 ottobre scorso, ha visto il passaggio di consegna dal generale di Brigata Massimo Biagini al generale Davide Scalabrin.
Alla presenza del comandante delle Truppe Alpine generale Claudio Berto
Nel suo intervento Biagini, che nel corso del suo mandato ha guidato la Taurinense in numerosi impegni nazionali e internazionali, si è così espresso:
Il cambio di comandante è sempre un momento di grande partecipazione emotiva e rappresenta anche l’occasione per fare un bilancio su quanto da noi svolto negli ultimi tempi, manifestando in primo luogo la nostra vicinanza alla popolazione. Abbiamo operato senza risparmio, dimostrando di essere una forza su cui fare affidamento. Perché ciò che ci contraddistingue è la presenza, sempre più capillare nei territori, e l’unione. Sono fatti concreti, non semplici parole. E quando noi alpini portiamo a compimento delle operazioni, come tutto l’esercito impieghiamo energia e impegno, ma mettendoci anche un po’ più di cuore”.
Per Scalabrin è un ritorno alla Taurinense, dopo aver concluso l’incarico di assistente militare e aiutante di Campo per l’Esercito del Presidente della Repubblica.
Nota
Nell’ultimo anno il Comando della Brigata e il 2°reggimento alpini sono stati impegnati in Afghanistan, il 3° reggimento alpini in Iraq a Mosul e il 9° in Libia, a Misurata.
In Italia il personale impiegato nell’operazione “Strade Scure” in diverse località ha dato la propria disponibilità,
Numerose le attività addestrative di specialità, come nel 2017 la realizzazione di un imponente raid alpinistico con oltre 1200 alpini a 2200 metri di quota.
Coinvolto in esercitazioni negli ultimi mesi in stretta cooperazione con forze armate straniere: il British Army e l’Armeé de Terre francese.
(“Maira 2018” e la “Vardirex”), esercitazione su scala nazionale di protezione civile per testare il coordinamento delle istituzioni in occasione di calamità naturali.
Interventi in occasione di eventi climatici e geologici critici, come alluvioni, terremoti e nevicate.



Maria Clara Mussa
 
  


 
Italian Rol 2, assistenza e formazione in Afghanistan
L'assistenza sanitaria in teatro operativo è di fondamentale importanza per la...
A Kabul, il vicecomandante è il generale Camporeale
Il Paese verso conciliazione e integrazione, operando in modo che l'Afghanistan...
Herat, sulle ali della Task Force ''Fenice''
Piloti altamente professionali, non solo perché altamente addestrati, ma anche...
  Manifestazioni ed Eventi
01-11-2018 - A Vittorio Veneto, il 31 Ottobre scorso, l’Esercito e le Istituzioni locali hanno rievocato con una manifestazione...
30-10-2018 - Domenica 25 ottobre 1998 ore 06,30 del mattino atterrava un Dc 10 dell’allora Continental(oggi confluita nella...
29-10-2018 - Celebrato presso il Centro Addestramento di Paracadutismo, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito...
28-10-2018 - La SABCO società di gestione dello scalo bergamasco e Ryanair,la maggiore compagnia operante sullo scalo, hanno...
26-10-2018 - Nella sesta ed ultima giornata di competizione degli Invictus Games di Sydney (Australia), il medagliere "azzurro"...
26-10-2018 - Il terremoto ha colpito il Mar Ionio nella notte con una serie di scosse che hanno toccato l’apice alle ore...
Rubriche
A Vittorio Veneto, il 31 Ottobre scorso, l’Esercito e le Istituzioni locali hanno rievocato...
Domenica 25 ottobre 1998 ore 06,30 del mattino atterrava un Dc 10 dell’allora Continental(oggi...
Celebrato presso il Centro Addestramento di Paracadutismo, alla presenza del Capo di Stato...
Lo svolgere di una una cerimonia di cambio al comando della brigata degli alpini è sempre...
La SABCO società di gestione dello scalo bergamasco e Ryanair,la maggiore compagnia operante...
Nella sesta ed ultima giornata di competizione degli Invictus Games di Sydney (Australia),...
Il terremoto ha colpito il Mar Ionio nella notte con una serie di scosse che hanno toccato...