18:32 mercoledì 30.09.2020

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo
Amara Festa della Marina Militare per l’ammiraglio De Giorgi
L'imminente cessione all'Egitto delle due Freem Nave Spartaco Schergat e Nave Emilio Bianchi
10-06-2020 - "In occasione del 10 giugno, Festa della Marina Militare, esprimo la mia vicinanza affettuosa al personale di ogni grado e specialità che serve con onore e disciplina la nostra Nazione. Questa ricorrenza è segnata tuttavia dall'amarezza per la notizia dell'imminente cessione all'Egitto di Nave Spartaco Schergat e Nave Emilio Bianchi, da poco intestate con solenne cerimonia a due eroiche medaglie d'oro della Marina, in cambio di una possibile esportazione di armamenti verso l'Egitto, i cui contorni sono tutti ancora da definire“. Ad affermarlo in una nota è l'ammiraglio Giuseppe De Giorgi, capo di stato maggiore della Marina Militare dal 2013 al 2016.
 "Per il momento l'unica certezza è che due Fremm nuove fiammanti andranno all'Egitto invece che alla nostra Marina, a spese dell’Italia che anticiperà 1.1 Mld€, peraltro senza impegno per l'Egitto a ordinarne altre da costruire in Italia. Per quanto riguarda la costruzione di Navi da pattugliamento in Egitto da parte di Fincantieri, ciò rappresenterebbe l'ennesima delocalizzazione di attività produttive all'estero, a scapito della cantieristica nazionale, del rilancio dell'occupazione nel settore della navalmeccanica e dell'indotto, con l'aggravante di dare vita a un polo cantieristico in Medio Oriente, in grado di fare concorrenza alla cantieristica italiana negli anni a venire“, osserva ancora De Giorgi.
 Per l'ex capo di Stato Maggiore della Marina, “…la Pandemia ha evidenziato la vulnerabilità dovuta alla dipendenza dall'estero di capacità produttive strategiche, perdute a seguito di delocalizzazioni industriali. Un tema che si applica ai materiali essenziali per la salute pubblica, ma anche alla capacità industriale legata all'alta tecnologia, alla cantieristica militare e alla difesa nazionale in generale. Non è questo il momento d'indebolire la Marina mentre la situazione del Mediterraneo si fa sempre più pericolosa, così come è tempo di riportare gli investimenti industriali in Italia, con gli ovvi benefici in termini di PIL e di posti di lavoro“.


Redazione
 
  


 
Non celebrazione, ma lezione di tecnica professionale
La ''carabinierità'' del generale Carlo Alberto dalla Chiesa nella commemorazione...
‘’Vardirex’’ 2020, in Abruzzo
Forze Armate, Associazione Nazionale Alpini e Protezione Civile hanno testato...
Centenario della nascita di Salvo d’Acquisto

Alla presenza del ministro Guerini celebrato anche il 77° anniversario del sacrificio...
  Politica
29-09-2020 - "Dal programma NGEU (Next Generetion Eu), il nuovo nome dell’ex Recovery Fund, che si prefigge di pilotare...
29-09-2020 - “L’Italia considera la lotta al terrorismo una priorità e ritiene imprescindibile la presenza della...
29-09-2020 - Il sottosegretario di Stato alla Difesa Angelo Tofalo ha partecipato al Senato alla discussione di alcuni atti...
29-09-2020 - Il 27 Settembre scorso, su il quotidiano ‘’Il Messaggero’’, è stato pubblicato un articolo dell’ambasciatore...
27-09-2020 - “La mia vicinanza e le mie condoglianze alla famiglia di Aurelio Visalli, Sottufficiale della Guardia Costiera...
26-09-2020 - “Anche nel corso di questa emergenza sanitaria avete garantito lo svolgimento dei vostri compiti principali....
Rubriche
Il 16 luglio corso, nel parco dell’Ippodromo Militare del Reggimento “Lancieri di Montebello” a...
Siamo qui per fare memoria della nascita di nascita di un uomo dello Stato, di un...
Dall'accordo di Dayton (Novembre 1995), i Balcani sono stati una storia di successo in termini...
Io son di parere che l’indolenza da cui naturalmente sono dominati (quali abitanti)...
"L’edizione 2020 della Fassa Sky Expo, l’importante esposizione di attrezzature per...
Nel pieno rispetto delle norme anti Covid, il comando Truppe Alpine ha voluto testimoniare...
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha insignito Elettronica del Premio di Welfare...