06:18 sabato 27.11.2021

Politica

Home   >>  News - Politica   >>  Articolo


foto di: COVI
Concluso il 165° corso di diritto internazionale umanitario
Organizzato dal Comando Operativo di Vertice Interforze e dalla Commissione Nazionale per la Diffusione del DIU
12-11-2021 - Si è svolto dall’8 al 12 novembre al Comando Operativo di Vertice Interforze (COVI) il 165° Corso di Diritto Internazionale Umanitario per la formazione di Operatori Internazionali, ai sensi dell’art. 6 del I Protocollo Addizionale alle Convenzioni di Ginevra.
Il corso, organizzato in sinergia tra il COVI e la Commissione Nazionale per la Diffusione del DIU, ha visto la partecipazione di 33 tra ufficiali, sottufficiali e personale civile provenienti dalle diverse articolazioni della Difesa: dal COVI e dai Comandi dipendenti, dall’Ufficio di Gabinetto del Ministro della Difesa, dallo Stato Maggiore della Difesa, dal Segretariato Generale della Difesa e dalle relative Direzioni, dal Policlinico Militare “Celio”, dal Centro Formazione Aviation English e dal Comando Aeroporto.
Articolato su 36 ore di attività didattica, suddivise tra lezioni frontali e momenti di esercitazione di gruppo, il corso è stato diretto da Gerardo Di Ruocco, colonnello del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana e avvocato del foro di Roma, unitamente alla dottoressa Filomena Crafa, vice direttore funzionario amministrativo del COVI. Intervenuti, altresì, docenti universitari, istruttori di Diritto Internazionale, consiglieri giuridici e personale della CRI altamente qualificato.
Il comandante del COVI, generale di Squadra Aerea Silvano Frigerio, ha voluto incontrare i docenti e i frequentatori, rivolgendo loro il suo personale saluto. Nel corso del suo intervento, il Comandante ha richiamato l’importanza della formazione nelle Forze Armate, sottolineando quanto sia fondamentale, per il personale militare, conoscere il DIU e la sua applicazione nei complessi contesti odierni, sempre più caratterizzati da mutamenti dello scacchiere internazionale, dalla pandemia globale, dall’introduzione e l’uso di nuove tecnologie militari e da crescenti sfide nel settore della cyber defence.

Redazione
 
  


 
Termina la quarta edizione della “Vardirex”
Si prefigge lo scopo di ottimizzare il supporto dell'Esercito in attività emergenziali...
Conclusa l’esercitazione ‘’Mangusta2021’’
Circa 700 militari impegnati nell’attività addestrativa condotta dalla Brigata...
E’ emergenza antisemitismo in Europa: occorre fermare atti ostili contro gli ebrei
Da Cracovia l’appello a non dimenticare e far in modo che la tragedia dell’Olocausto...
  Politica
26-11-2021 - La scorsa settimana il Segretario Generale della NATO Stoltenberg è stato a Roma per festeggiare i 70 anni...
26-11-2021 - Islamabad, 26/11/2021. “Da 70 anni Italia e Pakistan sono legati da solidi rapporti di amicizia e da una...
23-11-2021 - “Occorre che il rapporto tra le Forze Armate e l’industria evolva verso una sinergia tra tutte le componenti...
17-11-2021 - ROME – NATO Supreme Allied Commander Transformation gen. Philippe Lavigne opened the NATO-Industry Forum (NIF)...
16-11-2021 - A Bruxelles, nella sede del Consiglio Europeo è giunto il ministro della Difesa Lorenzo Guerini per un primo...
10-11-2021 - Lungo e amichevole il colloquio, tra il ministro della Difesa Lorenzo Guerini e il ministro della Difesa della...
Rubriche
Proseguono le manifestazioni per sottolineare la necessità di lottare contro la violenza...
L'Associazione Nazionale Alpini A.N.A., nella riunione tenutasi a Bergamo il 20 Novembre...
Si è tenuta a Forte Cavalli una manifestazione organizzata dal Museo Storico di Forte Cavalli...
Da venerdì scorso, una troupe televisiva della BIA (Bravery In Arms) diretta dal regista...
Una celebrazione speciale quella organizzata dal Comune di Marino per la Giornata internazionale...
La presentazione di un libro è sempre un evento entusiasmante per coloro che traggono dalla...
Questa settimana il Segretario Generale della NATO Stoltenberg è stato a Roma per festeggiare...