23:51 lunedì 27.06.2022

Recensioni

Home   >>  Rubriche - Recensioni   >>  Articolo
Terapia dei colori
Il famoso Max Luscher, psicoterapeuta, filosofo e sociologo con il suo famoso ''test dei colori'' ci aiuta a conoscere noi stessi

17-06-2022 - Viviamo in mezzo ai colori, ne siamo circondati. Dal verde della Natura con le sue infinite sfumature tanto difficili da riprodurre in pittura, da quelli variopinti dei fiori che la colorano, dagli azzurri del cielo, dagli alberi le cui foglie nascono e muoiono con tonalità di colore diverso al ritmo delle stagioni. Come possiamo non esserne influenzati? Non a tutti piacciono gli stessi colori.
La preferenza o l’avversità verso un colore riflettono la propria personalità alla quale ciascun colore dà un messaggio che quasi sempre non analizziamo.
Ma dovremmo farlo, anche per cercare di conoscerci meglio in base alla interpretazione dei colori che è diventata da anni materia di studio di tanti psicologi, come il famoso Max Luscher, psicoterapeuta, filosofo e sociologo svizzero, il quale, con il suo famoso “test dei colori” ci aiuta a conoscere noi stessi. Luscher ha scelto 8 colori e li ha suddivisi in due categorie: 4 colori base e cioè rosso-giallo-verde-blu e 4 colori definiti ausiliari e cioè viola-marrone-grigio-nero (anche se il nero viene generalmente definito assenza di colore). Questo test di Luscher viene principalmente usato nel settore aziendale, nel rapporto sentimentale con il proprio partner, nella capacità di reagire alle diverse situazioni e nel nostro atteggiamento verso il futuro. Ciascuno di noi però, se l’argomento suscita un certo interesse di analisi della propria personalità, può sperimentare il test facendosi aiutare dal libro di Max Luscher dal titolo “il test dei colori di Luscher”. E’ un argomento molto interessante perché, se riflettiamo bene, tutti i giorni siamo influenzati dai colori che ci circondano. Tanto per stimolare il lettore ad una ricerca ulteriore. possiamo riportare qui quanto sostiene Max Luscher in base ai 4 colori base da lui classificati.
Il ROSSO corrisponde ad una personalità sicura di sé, il VERDE all’autostima, il GIALLO ad una libertà interiore, il BLU ad una tranquillità di base della personalità centrata su se stessa.
Naturalmente ogni qualifica ha diversi aspetti che ne caratterizzano il lato positivo e/o negativo nell’esprimere il proprio comportamento verso gli altri nel vivere quotidiano.
Anche nel mondo dell’arte, pittura e/o scultura, spesso siamo colpiti dai colori usati dai vari artisti, oltre alla realizzazione dei soggetti proposti, e dopo una mostra che abbiamo visitato ne usciamo a volte rallegrati dai colori usati nei quali sentiamo una corrispondenza interiore, o addirittura turbati se le tonalità sono troppo “cariche” o “leggere”.
L’abilità di diluire o addensare i colori per ottenere le varie tonalità per le quali ogni colore può essere definito “multiplo” può essere usata come paragone all’intensità dei nostri sentimenti con la quale siamo in grado di esprimerli.
Vogliamo sperare che queste riflessioni sui colori possano aiutarci a conoscere meglio sia noi stessi che quanti vivono vicino a noi.

Stefania Guerri
 
  
  Recensioni
18-05-2022 - Sabato 21 maggio alle 17,30 Giorgio Ciarini presenterà il suo nuovo libro “Al Lupo, Al Lupo, Ahumm – Il 4° Stormo Caccia Amedeo duca d’Aosta”...
14-05-2022 - Con la casa editrice LoGisma, esce il libro di Angelo La Sorte, ‘’Una vita di elicotteri’’. Si tratta di una raccolta di racconti e testimonianze...
15-03-2022 - “L'elezione del Presidente della Repubblica ha fatto esplodere i partiti politici e ha mostrato, oltretutto, sia quella crisi della politica che...
03-01-2022 - Nel panorama degli autori che in questo periodo hanno scritto di Afghanistan, non poteva mancare l’autorevole voce del generale di Corpo d'Armata...
11-12-2021 - Su Amazon e da venerdì 10 dicembre in tutte le librerie ”Brigata Maiella - L'epopea dei patrioti italiani nell'8a Armata britannica”- Una storia...
16-09-2021 - Digital Lobbying, Public affairs, advocacy, innovazione tecnologica e formazione. Questi – insieme a molti altri – i principali temi affrontati...