09:29 martedì 07.02.2023

Recensioni

Home   >>  Rubriche - Recensioni   >>  Articolo
Piloti di se stessi
Qualsiasi obiettivo ambizioso si raggiunge con un primo passo: decidere di mettersi in gioco

16-10-2022 - Clemente Ingenito, autore di ''Piloti di se stessi'' edito da LoGisma dichiara nella prefazione:
"Mi son deciso a scrivere questo libro non tanto per il desiderio di raccontare le mie storie, quanto invece per condividere pensieri su cui da lungo tempo indago e rifletto con i miei più cari amici. Emozioni e sentimenti che mi affascinano perché caratterizzano le nostre vite, i nostri umori.
Ultimamente stiamo vivendo un ritmo sempre più veloce, tutto cambia non di anno in anno ma di giorno in giorno: cambia ad una velocità incalzante il ritmo della storia che non ci dà il tempo di abituarci a un ciclo che già ci ha travolto in uno nuovo. La ragione che mi porta a scrivere alcune delle mie storie è perché a volte rifugiarmi nei ricordi mi permette di fare una pausa, di riflettere più profondamente, prima di tornare a guardare i fatti con la voglia di far esplodere interiormente quella forza per cambiare le cose che non vanno.
Ho avuto e ho tuttora la fortuna di incontrare persone che nella vita hanno fatto accadere cose. Queste persone sono state per me fonte di riflessione e spero che questi racconti, ma soprattutto le riflessioni che ho fatto, possano stimolare la mente di chi ha la pazienza e la voglia di leggerli, suggerendo percorsi e persino con la speranza che arrivino fino al cuore per stimolare emozioni e diano la forza di compiere azioni che possano contribuire a dare il meglio di sé stessi, rendendo questo mondo un posto migliore per tutti.
Oggi noi viviamo in una società sottoposta a cambiamenti sempre più rapidi, vediamo allarmanti problematiche del nostro pianeta, e dovremmo sempre più spesso essere portati a chiederci cosa si può fare. Già Fedone diceva che «nessun contributo di valore è possibile se non è preceduto da un miglioramento di sé»[1] e sappiamo bene che «per migliorare bisogna cambiare» (Churchill), ricordando sempre che le ricchezze si depauperano nel tempo, mentre i valori restano e si evolvono.
Per questo sono convinto che condividere alcune storie, con le riflessioni che ne sono derivate, possa aiutare a far riflettere ognuno di noi per poter trovare la voglia di mettere al centro delle nostre vite la volontà di dare un contributo non solo per sé ma anche per gli altri"...

"Mi preoccupa l’assenza di punti di riferimento nella società. L’intelligenza umana, intellettuale ed emotiva è una risorsa rara, forse la più rara, tra quelle esistenti e per questo dobbiamo coltivarla e renderla sempre più preziosa. Sappiamo che la nostra educazione e il nostro stile di vita ci condizionano. Ogni nostro comportamento o scelta che consideriamo il frutto della nostra volontà e delle nostre responsabilità scaturisce in definitiva dalla nostra determinazione. Ma siamo convinti di controllare in maniera perfetta i nostri pensieri?
Dobbiamo cercare di essere i piloti di noi stessi, delle nostre scelte. Diversi studi dimostrano che le nostre decisioni coscienti sono spesso una pura costruzione a posteriori, in altre parole buona parte della nostra vita è determinata da meccanismi che sfuggono al nostro cervello.[2] Quello che deve starci a cuore è che nei giovani non venga mai meno l’AMORE PER LA VITA. La vita vissuta in prima persona. Da protagonisti".

[1] Platone, Fedone, Milano, Bompiani, 2000.
[2] L. Naccache, Le Nouvel Inconscient, Paris 2006.

Redazione
 
  
  Recensioni
06-01-2023 - “Noi, come allora, non ti vedremo, ma avvertiremo il profumo seducente della tua anima libera e scorgeremo, quando ogni speranza apparirà smarrita,...
21-12-2022 - 
Il libro ripercorre la sua vicenda personale, intrecciata con la storia d’Italia, 
con la povertà del dopoguerra siciliano, con il ‘68 di...
29-11-2022 - “Mi sono limitato a raccontare la storia, non ho preso posizione perché non sono uno storico, il mio libro racconta fatti conosciuti e provati”...
16-10-2022 - Il rinvenimento di un archivio fotograf ico inedito appartenuto al 1° aviere radio aerologista Mario Ferrero è stato determinante per la pubblicazione...
17-06-2022 - Viviamo in mezzo ai colori, ne siamo circondati. Dal verde della Natura con le sue infinite sfumature tanto difficili da riprodurre in pittura, da quelli...
18-05-2022 - Sabato 21 maggio alle 17,30 Giorgio Ciarini presenterà il suo nuovo libro “Al Lupo, Al Lupo, Ahumm – Il 4° Stormo Caccia Amedeo duca d’Aosta”...