04:10 domenica 19.05.2024

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo
Ripristino della festività nazionale del 4 novembre
Comunicato dei delegati del Co.Ce.R. a sostegno dell’iniziativa
14-02-2023 - I delegati Co.Ce.R.1° luogotenente Pasquale Fico; 1° luogotenente Antonello Ciavarelli e sergente maggiore aiutante Giuseppe Scifo hanno inviato il comunicato in cui dichiarano che “il disegno di legge Gasparri, che propone di istituire la festa delle Forze Armate, è più che mai opportuno.
I militari, in particolare oggi, meritano attenzione per il loro impegno a garantire la pace, la sicurezza e gli equilibri internazionali. Celebrare coloro che sacrificano ed hanno sacrificato la propria vita per la Patria è quanto mai attuale. In questo senso il Co. Ce. R., da tempo, ha deliberato.
Infatti a riguardo, auspichiamo una calendarizzazione della legge, un’audizione del Co.Ce.R. ed una rapida approvazione. Ciò nella convinzione che se vi è una condivisione culturale dei valori morali delle Forze Armate, riportati nella costituzione, ci potrà essere la giusta dignità professionale ed economica. Le Forze Armate rappresentano la Patria tutta e quindi tutta la comunità”.

Presentazione del disegno di legge:
Onorevoli senatori:
Nell’attuale e complessa fase della vita politica e sociale del Paese riteniamo necessario riaffermare i punti fermi della storia e della memoria nazionale: in tale novero rientra a pieno titolo, in particolare, il ricordo e la celebrazione del 4 novembre 1918, giorno in cui, poco più di cento anni or sono, venne sottoscritto l’armistizio che sancì la conclusione, con esito vittorioso per il nostro Paese, della prima guerra mondiale. Quel sanguinoso conflitto, considerato da molti storici la quarta guerra d’indipendenza italiana, portò al completamento del processo di unità nazionale, con la ricongiunzione alla Patria di Trento e Trieste.
La festività che ne conserva la memoria è l’unica che sia stata celebrata in ogni sistema politico: essa costituisce, dunque, un elemento fondamentale del patrimonio spirituale del popolo italiano, la perdita del quale, ove si verificasse, determinerebbe un’irreparabile lesione della identità nel Paese e un ulteriore indebolimento delle sue istituzioni. …
Il presente disegno di legge, che si compone di quattro articoli, è volto a restituire piena dignità a uno dei simboli più amati e condivisi dell’identità nazionale, ristabilendo quanto previsto dall’articolo 2 della citata legge n. 260 del 1949.
DISEGNO DI LEGGE
Art. 1.
1. La Repubblica riconosce la Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate. A decorrere dal 2023 la celebrazione della Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate ha nuovamente luogo il 4 novembre di ciascun anno.
Art. 2.
1. Per celebrare la Giornata di cui all’articolo 1, in ciascuna provincia o ente territoriale di livello equivalente, secondo quanto previsto dalla legge 7 aprile 2014, n. 56, o dagli specifici ordinamenti degli enti locali delle regioni a statuto speciale e delle pro- vince autonome di Trento e di Bolzano, gli organi competenti possono promuovere e organizzare cerimonie, eventi, incontri, conferenze storiche e mostre fotografiche, nonché testimonianze sull’importanza dell’Unità nazionale, delle identità culturali e storiche, della tradizione e dei valori etici di solidarietà e di partecipazione civile incarnati dalle Forze armate.
Art. 3.
1. In considerazione dell’alto valore educativo, sociale e culturale della Giornata di cui all’articolo 1, gli istituti scolastici di ogni ordine e grado possono promuovere iniziative per la Giornata medesima.
  
Art. 4.
1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.



Redazione
 
  


 
''Bombing day''
Due giornate emozionanti a Sant’Oreste, Roma, in memoria dei bombardamenti contro...
Torna la ‘’gabarda’’ all’Aeroporto di Cameri
Cronologia dei due giorni che hanno fatto rivivere la Storia del volo
“Il sogno di pace degli Alpini”
Novantamila penne nere hanno sfilato a Vicenza per tredici ore consecutive nella...
  Notizie dall'Italia
18-05-2024 - Ho letto con attenzione i tanti spunti di riflessione su questo tristissimo fenomeno, e credo che, forse, esso...
18-05-2024 - Per carità, hanno scritto di lui grandi penne, e il mio è solo un omaggio piccolo piccolo, forse – per questo...
17-05-2024 - Da giovane ricordo che un solo partito, il Comunista Italiano, alle elezioni parlamentari non consentiva che...
16-05-2024 - Il celebre Cateno De Luca, di professione sindaco avendo già retto le sorti dei Comuni di S. Teresa di Riva...
16-05-2024 - Il 15 maggio scorso, MBDA ha firmato con OCCAR (Organisation Conjointe de coopération en Matière d’Armement...
15-05-2024 - Nei giorni scorsi, il Centro Addestramento Alpino (Ce.Add.Alp.) è stato impegnato nella conduzione di una impegnativa...
Rubriche
La Pattuglia Acrobatica Nazionale dell’Aeronautica Militare nel pomeriggio di venerdì...
Lupoi, OICE: “Sarà un’occasione di valorizzazione e di orgoglio del made in Italy dell’ingegneria...
La GE Luftwaffe (vedi @team_Luftwaffe) ha pubblicato nei propri canali di social media (X/Twitter,...
Sarà presentato il 17 maggio alle ore 13.30 presso l’Istituto Storico e di Cultura dell'Arma...
Presso Palazzo Pralormo, sede del Circolo Unificato del Comando per la Formazione e Scuola...
La sottosegretaria di Stato alla Difesa Isabella Rauti ha presentato, al Salone del Libro...
Nella “Tavola rotonda sull’innovazione” promossa da Tuya e Wiby si discuterà di come...