07:04 martedì 23.04.2024

Manifestazioni ed Eventi

Home   >>  Rubriche - Manifestazioni ed Eventi   >>  Articolo
L’aviazione e lo spazio atterrano a Roma
“Fly Future 2023”, seconda edizione dell’evento di orientamento e informazione dedicato ai giovani che intendano lavorare nel settore aerospaziale

22-05-2023 - Torna infatti “Fly Future 2023”, seconda edizione dell’evento di orientamento e informazione dedicato ai giovani che intendano trovare un’opportunità lavorativa nel settore aerospaziale. Questo evento si svolgerà da domani martedì 23 maggio fino a mercoledì 24 presso l’Università Europea di Roma (via degli Aldobrandeschi 190, ore 9-17).
“Decine tra piloti, astronauti, manager e professionisti in ambito aerospaziale per due giorni saranno a disposizione di tanti ragazzi interessati ad intraprendere un percorso di studi o una carriera lavorativa in questo straordinario settore”, conferma Luciano Castro, organizzatore dell’evento. “Abbiamo già ricevuto prenotazioni da centinaia di studenti di istituti superiori di tutta Italia, soprattutto tecnici e aeronautici, che visiteranno la manifestazione in cerca di informazioni, spunti e contatti per il loro futuro professionale”.

Il programma di “Fly Future 2023” si aprirà domani mattina con il convegno “Professione Volo. Le opportunità di lavoro e di carriera nel settore dell’aviazione e del trasporto aereo in Italia”, che sarà anche trasmesso in diretta streaming. Le due giornate dell’evento proseguiranno poi con oltre 25 convegni, conferenze e tavole rotonde: tra gli altri, interverranno piloti e manager di importanti compagnie e società di lavoro aereo (come ITA Airways, Aeroitalia, Wizz Air e Avincis), dirigenti della società di gestione del traffico aereo (ENAV) e di scuole di volo (Urbe Aero, European Aviation Academy, Aero Locarno e Aviomar), società di manutenzione aeronautica (Atitech e SEAS) e un costruttore di velivoli (Blackshape). Ci saranno poi Istituti Tecnici Superiori (ITS Lombardia Meccatronica, ITS Piemonte Aerospazio/Meccatronica e ITS Puglia Aerospazio), istituti e reti di formazione aeronautica (Lindbergh Flying School, Aircraft Engineering Academy, RICMA, COA e Rete ITS Italy), scuole per piloti di droni (Aerovision e Sorveglianza Aerea Territoriale), testate specializzate (JP4 e Avioportolano) e enti governativi (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Aeronautica Militare e Polizia di Stato). Presenze importanti anche in ambito spaziale: interverranno infatti l’astronauta Paolo Nespoli, esperti dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e delle aziende Avio e Thales Alenia Space. Prevista anche un’ampia area espositiva, con oltre 30 desk e alcune mostre a tema aerospaziale.

“Fly Future 2023” è promosso dall’associazione Ifimedia, in collaborazione con Mediarkè e Università Europea di Roma. L’evento ha ricevuto i patrocini da ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC), Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV), Agenzia Spaziale Italiana (ASI), Federazione Aziende Italiane per l'Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza (AIAD), Aero Club d’Italia e AOPA Italia. La manifestazione è organizzata in collaborazione con il Gruppo ENAV e con i main sponsor Avio e Urbe Aero. La partecipazione è aperta a tutti, previo acquisto di un pass nominativo valido per le due giornate. Ulteriori informazioni su //www.flyfuture.it



Redazione
 
  
  Manifestazioni ed Eventi
22-04-2024 - Il conto alla rovescia è partito pubblicamente con la presentazione ufficiale, nel salone d’onore di Palazzo Folco a Vicenza, della grande Adunata...
19-04-2024 - Isabella Rauti, sottosegretaria di stato alla Difesa, ha partecipato alla cerimonia per la Festa di Corpo del 185° Reggimento Paracadutisti Ricognizione...
16-04-2024 - Tutto è pronto per “Aero 2024”, trentesima edizione del principale salone internazionale dedicato all’aviazione generale, alla business aviation...
16-04-2024 - Verona, 14 aprile 2024 – L'Esercito Italiano partecipa per la seconda volta al “Vinitaly”, la quattro giorni internazionale dedicata alle eccellenze...
12-04-2024 - Un'occasione per fare il punto con le istituzioni del territorio sui progetti presenti e futuri della base e promuovere la competizione aerostatica...
12-04-2024 - Il ministro della Difesa, Guido Crosetto, ha deposto una corona d’alloro al Sacello del Milite Ignoto all’Altare della Patria, in occasione del...