03:53 sabato 02.03.2024

Manifestazioni ed Eventi

Home   >>  Rubriche - Manifestazioni ed Eventi   >>  Articolo
''Quando le montagne si colorano di rosso''
Presentato ad Aprilia il libro della scrittrice friulana Stefania P.Nosnan sul terremoto del Friuli del 1976

23-11-2023 - Sabato 18 novembre 2023, presso il Comitato di Quartiere Nord in Aprilia, nel Parco Friuli dove sono la targa per il gemellaggio con Buja, cittadina in provincia di Udine e il monumento all’Emigrante, voluti dal presidente scomparso Romano Cotterli, è stato presentato il libro della scrittrice friulana Stefania P.Nosnan “Quando le montagne si colorano di rosso”, la notte dell’Orcolat, sul catastrofico terremoto del Friuli del 6 Maggio 1976, a cura del Fogolar Furlan di Aprilia.
Stefania P. Nosnan ha scritto un “romanzo”, non una cronaca dei fatti. E’ entrata nell’animo delle persone e, con delicatezza, ha lasciato che la penna trasportasse le emozioni più forti: la serenità di una giornata di maggio; la paura durante la scossa; il dolore per la perdita dei propri cari e della propria casa; la forza di gente che ama la propria terra; la speranza di poter ricostruire e ricominciare a vivere…….
La presentazione del Libro è stata costruita in quattro fasi, accompagnate da Slide e testimonianze: il Dolore, la Resilienza del popolo friulano, la Speranza e la Rinascita.
La scrittrice friulana ha raccontato la propria esperienza personale e quella della famiglia sul terremoto che causò quasi 1000 morti e distrusse 18.000 case.
Altra testimonianza molto toccante è stata quella del maresciallo Enzo Cestra, presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri Sabaudia, che appena ventenne trovandosi in Friuli, in forza alla Compagnia di Gradisca d’Isonzo, la sera del triste evento chiese al superiore capitano di essere inviato nel luogo del sisma, a lui conosciuto.
Due suoi colleghi fratelli del genitore app. Ugo Cestra era in forza al Comando Gruppo di Udine e abitante con famiglia a Gemona del Friuli, mentre il fratello app. Bruno Cestra era in forza al Comando Stazione di Maiano.
Con la commozione che gli serrava la gola e gli occhi lucidi, ha raccontato di strade non percorribili a causa delle macerie delle case crollate, dei pianti, dei morti ai quale dare dignità coprendoli con quello che era possibile recuperare. Un’esperienza che ancora oggi qualche volta lo fa svegliare di notte. E’ stato un enorme piacere per il Fogolar Furlan di Aprilia, la sua partecipazione all’evento.
Altro intervento è stato quello di Roberto Cotterli, figlio di Romano che ha ricordato come suo papà e suo zio Adelchi Cotterli vennero inviati dal Comune di Aprilia, in quanto dipendenti ad aiutare le popolazioni nel Comune di Buja e di come da quell’aiuto e dal “Modello Friuli” grazie anche a Zamberletti, Commissario straordinario dell’emergenza, si sono gettate le prime basi della protezione civile. Roberto ha fondato nella sua città, memore dell’esempio ricevuto, la protezione civile Alfa, fiore all’occhiello della città di Aprilia.
L’evento si è concluso con le parole dell’attuale presidente del Fogolar Furlan di Aprilia, Daniela Pimpinelli, la quale ha affermato che l’evento fortemente voluto è stato una memoria del passato con uno sguardo al futuro; si è voluto commemorare le vittime e raccontare di un “popolo”, che ha saputo ricacciare indietro le lacrime, che da subito si è rimboccato le maniche e che è riuscito a rinascere e, dal quale abbiamo da imparare. Per essere resilienti e solidali, per dare il proprio aiuto e contributo, non bisogna attendere le catastrofi, ma si può sempre farlo nella e, per la propria città, per renderla più vivibile e sempre più comunità.
Presenti all’evento il vice sindaco Vittorio Marchitti che ha portato i saluti del sindaco e di tutta la giunta comunale, il presidente del Fogolar Furlan di Latina Bruno Canciani.


Redazione
 
  
  Manifestazioni ed Eventi
23-01-2024 - Nel corso della presentazione del Calendario dell’Esercito 2024 intitolato “Per l’Italia sempre!”, organizzata a Mantova dal Comando Militare...
13-01-2024 - "Il Project Management per la PA. Le nuove sfide dei RUP per una Pubblica Amministrazione efficace" in programma il prossimo mercoledì 17 gennaio ore...
10-01-2024 - “Un progetto formativo innovativo ed ambizioso che punta all’integrazione interforze e che rispecchia la policy del ministro della Difesa Guido...
09-01-2024 - L’Esercito Italiano anche per la collezione autunno – inverno 2024 - 2025 partecipa al tradizionale appuntamento della moda italiana “Pitti Immagine...
20-12-2023 - Nella suggestiva cornice dell’Auditorium Parco della Musica, a Roma, nel luogo dove esattamente dodici mesi fa era stato presentato il programma delle...
17-12-2023 - In occasione di una delle tappe italiane della [B38esima edizione della Coppa del Mondo di Sci Alpino, disputata in Val badia il 17 dicembre scorso,...