06:00 lunedì 22.07.2024

Recensioni

Home   >>  Rubriche - Recensioni   >>  Articolo
Collana militare a Fumetti
Un’idea originale per raccontare la vita e le attività delle forze speciali

17-04-2024 - “Signs Publishing nasce nel 2017 per passione più che per affari…”
Con queste parole incomincia la lettera che Marco Carucci, responsabile della comunicazione del gruppo, ci ha inviato per farci conoscere la loro prima ‘’creatura’’ che apre la serie di Fumetti dedicati alle specialità delle Forze armate.
Qual è lo scopo di tale loro iniziativa?
Ce lo spiega Marco: “Siamo un gruppo di amici con una forte vocazione alla riflessione sull'attualità, al giornalismo di guerra e al racconto a fumetti. Abbiamo dato il via alla nostra idea con la “Collana militare a fumetti”, incominciando con il raccontare il “9° col Moschin”. L'idea della collana nasce dal desiderio di realizzare strumenti comunicativi rivolti non solo agli adulti (per correttezza filologica del racconto e degli eventi storici), ma anche e soprattutto ai giovani (per la freschezza e l'immediatezza del media usato, il disegno-fumetto).”

“In termini meta-culturali”, continua Marco Carucci, “il tentativo è quello di raccontare l'operato dei corpi militari italiani e rappresentare in maniera "eroica" e "nobile" la figura dell'uomo in divisa. Crediamo manchi oggi uno strumento "popolare" per avvicinare giovani cuori all'idea del servizio alla Nazione. La pubblicistica esistente è, in effetti, quando non eccessivamente di nicchia, molto storiografica e poco digeribile fuori da una ristretta cerchia di appassionati. I fumetti della nostra serie militare provano a colmare questo vuoto. Possono essere non solo strumento divulgativo, ma, speriamo, anche di "reclutamento". Crediamo, comunque vada, che possano aiutare i più giovani a trovare uno sguardo nuovo e appassionato per la vita militare”.

Il volume dedicato al 9° Col Moschin è il primo di questa collana, a cui faranno seguito altri altri volumi. Stanno già raccogliendo materiale per Comsubin-Goi e Ranger alpini.
In autunno 2024 o primi mesi 2025, sarà pubblicata anche la graphic-novel francese dedicata alla Legione straniera.

Gli autori
Gianluca Favro
Narratore appassionato del mondo militare, per la stesura di quest’opera ha incontrato al cuni Incursori che in questi anni hanno partecipato alle missioni internazionali del 9° Col Moschin. Ne è nato un racconto fedele, senza concessioni all’immaginazione: ogni striscia è frutto di un dettaglio rivelato, di un ricordo ancora vivo, di un’esperienza reale che soldati in congedo e in attività hanno voluto e potuto raccontare... tra operazioni coperte, segreti militari e quella ritrosia personale che è propria di chi antepone il valore del gesto a chi lo compie.
Stefano Mazzotti
Disegnatore autodidatta, nel 1997 inizia a disegnare fumetti sul mensile italiano di cultura erotica Selen, pubblicato in Francia, Spagna, Olanda, Germania e Stati Uniti (la collaborazione dura sette anni). Negli Stati Uniti collabora con l’editore SQp disegnando Pin-up. Disegna principalmente fumetti, illustrazioni e tattoo.



Redazione
 
  
  Recensioni
12-06-2024 - Tra i volumi racchiusi nella libreria di mio padre, accanito lettore di libri storici, apparve, un giorno, un libriccino, (6 cm per 9 cm) rilegato in...
24-04-2024 - Uno dei volti più noti del giornalismo italiano firma un'opera aggiornata per raccontare ai ragazzi le guerre che recentemente hanno incendiato il...
07-07-2023 - Prendere l’attualità del Mare Nostrum, raccontarla per provare a interpretarla dando un significato a cosa accade, sono gli obiettivi di questa...
07-05-2023 - Davanti ad un pubblico attento e appassionato di aerei e di Marina Militare, venerdì 5 maggio scorso, al circolo della Marina Militare a Roma, Clemente...
06-01-2023 - “Noi, come allora, non ti vedremo, ma avvertiremo il profumo seducente della tua anima libera e scorgeremo, quando ogni speranza apparirà smarrita,...
21-12-2022 - 
Il libro ripercorre la sua vicenda personale, intrecciata con la storia d’Italia, 
con la povertà del dopoguerra siciliano, con il ‘68 di...