07:16 martedì 23.04.2024

Le Aviosuperfici

Home   >>  News - Le Aviosuperfici   >>  Articolo


foto di: Aviazione Marittima
‘’Operatore sotto-bordo di idro-superfici e idro-basi’’
Corso di formazione per trentacinque giovani pugliesi e greci organizzato da ''Aviazione Marittima''
03-04-2022 - Trentacinque giovani pugliesi e greci hanno partecipato al corso di formazione per “Operatore sotto-bordo di idro-superfici e idro-basi”, svolto nell’ambito del progetto europeo SWAN (Sustainable Water Aerodrome Network).
Progetto che prevede la realizzazione di un sistema di nove idrobasi e idrosuperfici tra l’Italia e la Greciaper incentivare il trasporto rapido e il turismo sostenibile tramite idrovolanti.
 Il corso di formazione è stato affidato  dal Comune di Nardò, quale titolare del programma, all’associazione Aviazione Marittima Italiana, presieduta da Orazio Frigino, con la collaborazione di tutor specializzati nel settore del volo idro, antincendio, navigazione aerea e marittima. L'adesione dei partecipanti è stata formalizzata con un bando di manifestazione d'interesse da parte di Comune di Nardò, Comune di Gallipoli, Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio – Porto di Taranto, Autorità Portuale e Comune di Corfù.
La consegna degli attestati avverrà giovedì 7 aprile, presso il Bellavista Club del Gruppo Caroli a Gallipoli (Sala Ponte, ore 18:30).
Una cerimonia di cui, con profondo orgoglio e soddisfazione, ci ha dato notizia il presidente Frigino e che celebra la partecipazione al corso di 26 giovani pugliesi, della fascia d’età tra il 25 ed i 35 anni, tutti provenienti da Gallipoli, Nardò e Taranto.
Interverranno autorità della Regione Puglia e i sindaci delle città pugliesi coinvolte. L’attestato ai 9 partecipanti greci sarà invece consegnato a giugno durante un meeting italo-greco a Gallipoli.
Il presidente Frigino ci tiene a sottolineare come il trasposto aereo marittimo possa essere considerato un trasporto interzonale ecosostenibile.
//www.cybernaua.it/news/newsdett.php?idnews=9781
Nota
Aviazione Marittima, che conta venti anni di lavoro sul ‘’volo libero’’ in mare aperto con il suo primo scalo a Santa Maria di Leuca nel 2004, ha ottenuto il finanziamento di Swan (Sustainable Water Aerodrome Network) finanziato dalla Comunità europea con circa tre milioni, per realizzare una decina di basi da installare sia in Italia, porto di Taranto, Marina di Nardò, (santa Maria al bagno), compreso di infopoint e pontile certificato ENAC, due idrobasi a Gallipoli, (una a tramontana e una a scirocco), e sia in Grecia, nelle isole vicine allo stretto del Canale d’Otranto e a Corfù porto e isole di, Paxos, Erikusa, Matraki e Othoni.




Maria Clara Mussa
 
  


 
Hanno giurato gli allievi marescialli  dell’Esercito Italiano e  dell’Aeronautica Militare
Cerimonia congiunta presso la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare a...
Marinai e Carabinieri hanno giurato insieme
Durante il periodo di permanenza presso le rispettive scuole di formazione, gli...
Roberto Vannacci a Palazzo Chigi di Ariccia
Organizzato da ''I figli di nessuno'' il convegno di presentazione de ''Il Mondo...
  Le Aviosuperfici
29-12-2022 - Nel 2022 il volo libero in deltaplano e parapendio ha ripreso a pieno ritmo l’attività funestata in precedenza...
27-05-2022 - Il campionato italiano di volo in parapendio, terrà banco dal 6 all’11 giugno nei cieli del Monte Avena sopra...
27-09-2021 - L'Aviazione Marittima Italiana da tempo è impegnat nell'importante attività tesa a recuperare la memoria delle...
03-06-2021 - Cancellata lo scorso anno a causa dell'emergenza sanitaria, la XXXIII edizione del trofeo Valerio Albrizio,...
25-03-2021 - Pur costretti dall’emergenza sanitaria a restare con i piedi a terra, i piloti di deltaplano e parapendio...
10-03-2021 - Il 6 marzo scorso, il generale Gianpaolo Miniscalco, accompagnato dalla moglie Marina, ha fatto visita all’aeroporto...
Rubriche
Il conto alla rovescia è partito pubblicamente con la presentazione ufficiale, nel salone...
Isabella Rauti, sottosegretaria di stato alla Difesa, ha partecipato alla cerimonia per...
“Signs Publishing nasce nel 2017 per passione più che per affari…” Con queste parole...
Tutto è pronto per “Aero 2024”, trentesima edizione del principale salone internazionale...
Verona, 14 aprile 2024 – L'Esercito Italiano partecipa per la seconda volta al “Vinitaly”,...
Un'occasione per fare il punto con le istituzioni del territorio sui progetti presenti e...
Il ministro della Difesa, Guido Crosetto, ha deposto una corona d’alloro al Sacello del...