07:24 lunedì 22.07.2024

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo


foto di: MM
Marina Militare al salone nautico di Genova
Il 21 settembre saranno presentati i risultati della campagna in Artico “High North”
20-09-2023 - La Marina Militare anche quest’anno sarà presente con personale e mezzi alla 63a edizione del Salone Nautico di Genova.
All’interno dei padiglioni, presso gli stand informativi di Forza Armata, sarà possibile provare il simulatore del mezzo navale veloce “Hurricane” utilizzato a bordo di numerose unità navali della Marina Militare. Inoltre, ormeggiata presso il Pontile dei Mille Levante, sarà presente dal 21 al 25 settembre il cacciatorpediniere di ultima generazione Caio Duilio. L’unità sarà aperta alle visite a bordo a favore della popolazione giovedì 21 settembre dalle ore 15.00 alle ore 18.00.
Giovedì 21 settembre alle ore 13.30, nell’Eberhard Theatre, all’interno dei locali che ospitano il Salone, l’Istituto Idrografico della Marina Militare sarà invece protagonista di un evento dedicato al programma di ricerca in Artico denominato High North. Tra i relatori: il capitano di fregata Maurizio Demarte, Capo Spedizione del programma, il prof. ing. Marco Ferrando, responsabile del Master di II livello in “Marine Geomatics for Hydrography” presso l’Università di Genova e la dott.ssa Monica Maggioni, giornalista e conduttrice RAI, che ha partecipato in prima persona alla campagna di quest’anno.
Cacciatorpediniere Caio Duilio
Uno dei due cacciatorpediniere lanciamissili della classe Orizzonte, frutto di un programma di collaborazione con la Marina Militare francese.
L’unità è stata varata il 23 ottobre 2007 presso i cantieri navali di Riva Trigoso e consegnata successivamente alla Marina Militare il 3 aprile 2009.
Con un equipaggio di 196 uomini e donne, una lunghezza di oltre 150 metri e un dislocamento a pieno carico superiore alle 7000 tonnellate, nave Duilio è l’espressione di tecnologie di ultima generazione, impianti missilistici e di artiglieria all’avanguardia nonché un fiore all’occhiello dell’Industria nazionale.
Oltre ad essere specificatamente progettata per la difesa aerea, la nave può svolgere ruoli di comando e controllo anche in situazioni di crisi ed emergenza umanitaria, potendo contare su numerosi apparati di comunicazione tradizionale e satellitare. La nave, inoltre, partecipa ad operazioni di presenza e sorveglianza marittima a tutela degli interessi nazionali.



Redazione
 
  


 
Esercitazione ‘’UNA ACIES 2024’’
Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito incontra a Monte Romano gli Ufficiali...
Extrema Ratio Roma per il Sistema Paese
‘’ERR Defence days’’ a Colle Salvetti, tecnologia e soluzioni per la Difesa...
‘’Afghanistan: situazione sotto controllo?’’
Convegno organizzato da ANPd’I, sezione ‘’Colline Romane’’ a Palazzo...
  Notizie dall'Italia
17-07-2024 - John Maynard Keynes, brillante economista britannico vissuto a cavallo fra XIX e XX secolo, elaborò complesse...
14-07-2024 - In attesa di capire perché ancora il complesso di beni facente capo a una persona, fisica o giuridica, si chiami...
11-07-2024 - Il turismo come opportunità di condivisione, inclusione sociale, equità. Non in Italia, purtroppo, dove secondo...
11-07-2024 - Tempo fa, colloquiando con amici leghisti (da spirito libero ne ho d’ogni colore), suggerii di proporre a...
10-07-2024 - Lunedì 8 luglio 2024, presso il Centro Alti Studi Per la Difesa (CASD) a Roma, nella Sala Multimediale situata...
09-07-2024 - Si è conclusa nei giorni scorsi, presso il Poligono militare di Monteromano, Roma, l’esercitazione a fuoco...
Rubriche
"È la prima volta che i paralimpici partecipano al ITTF World Master Table Tennis Championships...
Si è conclusa con grande successo ”La Residenza Artistica Cinematografica per Aspiranti...
La recente tragedia di una donna uccisa per mano dell'ex marito è solo l'ennesimo esempio...
La “Tappa del Grifone” ha ricevuto la visita della senatrice Isabella Rauti, sottosegretaria...
Grazie alla nostra collega Ilaria Parpaglioni, pubblichiamo l’intervista con S.A.R. la...
“Non smetterò mai di ricordare ciò che accadde il 2 luglio 1993 a Mogadiscio (Somalia)...
“Partecipare vuol dire condividere i valori, la nostra è stata una partecipazione sentita,...