06:27 lunedì 22.07.2024

Notizie dall'Italia

Home   >>  News - Notizie dall'Italia   >>  Articolo


foto di: Ministero Difesa
‘’Leoni Folgore protagonisti indiscussi a El Alamein’’
Lo ha detto la sottosegretaria alla Difesa Rauti alla festa dei paracadutisti a Pisa
27-10-2023 - La sottosegretaria alla Difesa Isabella Rauti ha partecipato alla commemorazione dell’81esimo anniversario delle battaglie di El Alamein e alla festa dei paracadutisti svolta a Pisa.
“I ‘leoni della Folgore’ sono stati protagonisti indiscussi di fatti d’arma drammatici ed eroici e hanno scritto una pagina ardita della storia d’Italia” ha detto Rauti nel suo intervento, “tra le dune sabbiose di El Alamein, i paracadutisti hanno combattuto con valore e coraggio in condizioni estreme”.

Alla cerimonia era presente il sottocapo di stato maggiore della Difesa, generale di corpo d’armata Carmine Masiello e la medaglia al valor militare, tenente colonnello Gianfranco Paglia .
“È un grande onore ed un privilegio rappresentare la Difesa in occasione dell’81esimo anniversario delle battaglie di El Alamein e celebrare la festa di una specialità dell’Esercito, tra le più pregiate e amate dagli italiani, che nasce e si afferma alla vigilia della seconda guerra mondiale. Ho provato una forte emozione per l’accoglienza affettuosa che ho ricevuto dalla famiglia dei paracadutisti, in servizio e in congedo, che oggi ha dipinto di amaranto il Centro addestramento paracadutisti”, ha sottolineato il sottosegretario Rauti.
Il 1942 di El Alamein non è solo una data della storia, un luogo fisico ma è il racconto tanto eroico quanto tragico di un capitolo della seconda guerra mondiale, che provocò la morte di decine di migliaia di soldati italiani, tedeschi e inglesi.
“Gli ultimi a cedere furono i paracadutisti della Folgore, che resistettero 13 giorni senza arretrare di un solo metro, ed alla resa ricevettero l’onore delle armi”, ha evidenziato Rauti, “Uomini coraggiosi che hanno donato la propria vita per la Patria; sempre fedeli al giuramento prestato. Un giuramento di fedeltà alla Patria che hanno onorato con l’estremo sacrificio e per questo sono un esempio per tutti i militari che servono l’Italia sul territorio nazionale e nelle missioni all’estero. E i paracadutisti italiani, per la loro versatilità di impiego anche e soprattutto nella terza dimensione, sono presenti in quasi tutti i teatri di pace e nelle missioni di stabilità. La professionalità, il coraggio ed il loro valore sono riconosciuti da tutti a livello internazionale”.



Redazione
 
  


 
Esercitazione ‘’UNA ACIES 2024’’
Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito incontra a Monte Romano gli Ufficiali...
Extrema Ratio Roma per il Sistema Paese
‘’ERR Defence days’’ a Colle Salvetti, tecnologia e soluzioni per la Difesa...
‘’Afghanistan: situazione sotto controllo?’’
Convegno organizzato da ANPd’I, sezione ‘’Colline Romane’’ a Palazzo...
  Notizie dall'Italia
17-07-2024 - John Maynard Keynes, brillante economista britannico vissuto a cavallo fra XIX e XX secolo, elaborò complesse...
14-07-2024 - In attesa di capire perché ancora il complesso di beni facente capo a una persona, fisica o giuridica, si chiami...
11-07-2024 - Il turismo come opportunità di condivisione, inclusione sociale, equità. Non in Italia, purtroppo, dove secondo...
11-07-2024 - Tempo fa, colloquiando con amici leghisti (da spirito libero ne ho d’ogni colore), suggerii di proporre a...
10-07-2024 - Lunedì 8 luglio 2024, presso il Centro Alti Studi Per la Difesa (CASD) a Roma, nella Sala Multimediale situata...
09-07-2024 - Si è conclusa nei giorni scorsi, presso il Poligono militare di Monteromano, Roma, l’esercitazione a fuoco...
Rubriche
"È la prima volta che i paralimpici partecipano al ITTF World Master Table Tennis Championships...
Si è conclusa con grande successo ”La Residenza Artistica Cinematografica per Aspiranti...
La recente tragedia di una donna uccisa per mano dell'ex marito è solo l'ennesimo esempio...
La “Tappa del Grifone” ha ricevuto la visita della senatrice Isabella Rauti, sottosegretaria...
Grazie alla nostra collega Ilaria Parpaglioni, pubblichiamo l’intervista con S.A.R. la...
“Non smetterò mai di ricordare ciò che accadde il 2 luglio 1993 a Mogadiscio (Somalia)...
“Partecipare vuol dire condividere i valori, la nostra è stata una partecipazione sentita,...