13:37 martedì 23.07.2024
Nuove soluzioni alle nuove sfide irregolari
Diffondere informazioni e preparare condotte comuni, per risolvere i problemi degli scenari di crisi future
fotografie di: Daniel Papagni

17-11-2009 - Con il patrocinio di NATO Allied Command for Trasfomation (ACT), United States Joint Force Command (USJFCOM) e Stato Maggiore Difesa, si è tenuta la 9a edizione della Concept Development & Experimentation Conference (CD&E), a Roma, all'Ergife Palace Hotel, ospitata dallo Stato Maggiore Difesa.
L'edizione 2009, intitolata "Addressing current demands and preparing for future challenges" ha tenuto alta l'attenzione della sala, gremita di rappresentanti civili e militari di ogni Paese del mondo, che ha ascoltato con grande attenzione l'intervento dell'ammiraglio Giampaolo Di Paola, chairman del Military Committee della NATO, e le sue risposte puntuali alle numerose domande da parte dei presenti.
Lo scopo della Conferenza è di diffondere le informazioni e stimolare il dibattito sulle nuove tendenze del settore e sulle attività che la NATO e il Dipartimento della Difesa degli USA conducono, per indirizzare il processo di trasformazione organizzativa del settore Difesa e Sicurezza.
Occorrono nuove soluzioni per affrontare e risolvere i principali problemi che sorgono dagli scenari di crisi attuali, pensando anche a quelli che si potranno presentare in futuro, in cui l'interoperabilità tra i Paesi NATO e delle coalizioni internazionali è sempre più importante e determinante.
Una frase del generale James N. Mattis, comandante del USJFCOM, riportata su un pieghevole recita: "We won't fight any future wars alone. We will always be working with coalition parterns": Non vogliamo combattere in futuro da soli, ma lavoreremo sempre in coalizione.
Occorre, dunque, esplorare nuove soluzioni, per affrontare le nuove sfide "irregolari" che si presentano e che non hanno più nulla dei tradizionali conflitti.
Perciò, è indispensabile condividere informazioni; stabilire condotte comuni; sincronizzare gli sforzi.
Maria Clara Mussa


Extrema Ratio Knives Division

Esercitazione ‘’UNA ACIES 2024’’
Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito incontra a Monte Romano gli Ufficiali...
Extrema Ratio Roma per il Sistema Paese
‘’ERR Defence days’’ a Colle Salvetti, tecnologia e soluzioni per la Difesa...
‘’Afghanistan: situazione sotto controllo?’’
Convegno organizzato da ANPd’I, sezione ‘’Colline Romane’’ a Palazzo...
Cameri ‘’nozze d’argento’’ del comando aeroporto
Da venticinque anni il presidio è legato al territorio in una simbiosi perfetta...
Nat (North America Tour) 24 al via con la PAN
Gli MB-339PAN delle Frecce Tricolori sono arrivati in Quebec, prima tappa del...
G7: dalle stelle … alle sentine
Evento attesissimo, dai multiformi aspetti, dei quali il generale Carmelo Burgio...
Marina Militare celebra la propria Giornata
Cerimonia in commemorazione dell’impresa di Premuda del 10 giugno 1918
Arma dei Carabinieri al suo 210* anno dalla costituzione
Una cerimonia all'insegna della professionalità e dedizione in Patria e nelle...
Philippe Leroy, cieli blu
L’ultimo saluto al grande attore franco-italiano a Roma, avvolto dal paracadute...
Interessante ‘’elucubrazione’’ del generale Carmelo Burgio sugli insulti pubblici
Accusati di disastro ambientale per gli effetti di anni di esercitazioni militari nel poligono di Capo Teulada sono stati assolti
Avvicendamento del comandante dell’Operazione aeronavale europea EUNAVFOR MED alla presenza della sottosegretaria Rauti
Leader europeo nello sviluppo e produzione di missili mette in mostra e sue più significative capacità fornite alle forze armate
Interessante considerazione del generale Burgio sulla questione del ponte sullo stretto di Messina
Secondo il rapporto Bloomberg alcuni Paesi europei stanno valutando tale iniziativa
E il Parlamento che dovrebbe decidere di riesaminare le leggi sul sistema delle sanzioni, come dice il generale Burgio
incontri istituzionali con vertici militari e saluto ai militari italiani schierati nel Paese