03:01 domenica 19.05.2024
''Bombing day''
Due giornate emozionanti a Sant’Oreste, Roma, in memoria dei bombardamenti contro il Bunker di Monte Soratte nel maggio del 1944
fotografie di: Cybernaua

15-05-2024 - Il presidente dell’Associazione culturale Bunker Soratte, Riccardo Cecchini, nell’accompagnarci lungo gli spazi sotterranei, sottolinea come il Bunker Soratte, situato nel paese di Sant’Oreste, sia a tutti gli effetti un Museo.
Ed è davvero un’opera museale straordinaria, con un percorso sotterraneo affascinante e ‘’illuminante’’ per i rilievi storici che rappresenta.
Lo abbiamo percorso insieme ad alcuni cari amici, con i quali abbiamo espresso i nostri più vivi complimenti al presidente Cecchini, per il grande lavoro svolto dalla sua Associazione che ha realizzato il complesso.
Pezzi di Storia che si susseguono raccolti, recuperati e sistemati in perfetta logistica dalla passione dell’Associazione per riesumare in modo perfetto il complesso antiatomico: posto nel "cuore" dell'opera in caverna, si estende per 1,3 chilometri calpestabili su tre piani e si sviluppa su un volume di oltre 35.000 m³ ad una profondità di almeno 250 m, fino a raggiungere i 305 m.

A farlo costruire, ci racconta Cecchini, fu Benito Mussolini nel 1937, come rifugio antiaereo per le alte cariche dell’Esercito italiano in caso di attacco su Roma. Con un dedalo di 4 chilometri di gallerie, il bunker costituisce ancora oggi, una delle più grandi ed imponenti opere di ingegneria militare in Europa.
Ad usarlo, invece, furono i tedeschi durante la seconda guerra mondiale che vi si ripararono dai bombardamenti Alleati per 10 mesi.
Dopo la ritirata verso nord, seguirono anni di abbandono fino al 1967. Durante gli anni della guerra fredda, tornò ad essere ciò per il quale venne costruito: un bunker che, dato il periodo storico, assunse anche il grado di “anti-atomico”
Ogni anno il Bunker Soratte, nell’ambito delle aperture straordinarie di questo sito di interesse storico, organizza due giornate in memoria del Bombing Day.
Si tratta di un weekend in cui è possibile entrare nelle Gallerie del Monte Soratte e assistere anche alla rievocazione storica del bombardamento del 12 maggio 1944.
Così è stato anche Sabato 11 e domenica 12 maggio 2024: a Sant’Oreste hanno festeggiato il ‘Bombing day’.
Praticamente, la rievocazione storica della riconquista del Monte Soratte da parte degli alleati angloamericani, con il bombardamento del 12 maggio 1944 a danno della Wehrmacht che aveva stabilito il proprio quartier generale all’interno del bunker.

Quest’anno, l’ottantesimo anniversario del bombardamento si è celebrato con la presenza delle forze armate.
Esercito, Aeronautica, Marina Militare e Carabinieri hanno partecipato con varie loro attività e installato stand con simulatori e cani molecolari.
In particolare, l’Esercito ha messo a disposizione i paracadutisti del 186 Reggimento Paracadutisti Folgore che hanno coinvolto adulti e bambini in una gimcana addestrativa molto apprezzata.
Grande emozione, poi, hanno creato i passaggi di aerei con livrea d’epoca e la presenza di figuranti con abiti del periodo della Seconda guerra mondiale, accompagnati da mezzi di trasporto di quel periodo.
Maria Clara Mussa


Extrema Ratio Knives Division

‘’Jesolo air show’’
Inaugurato il primo accesso al mare dedicato alla Pattuglia acrobatica nazionale...
Cambio al Comando del NATO Defense College
E cerimonia di Graduation per il 142° Senior Course, giunto oramai al termine...
Sistema Difesa per il Sistema Italia
L'Assemblea generale dell'AIAD ha fatto emergere le esigenze per una politica...
E’ dovere di tutti ricordare
Check Point Pasta, missione Ibis, resti nella memoria storica. Non dimenticheremo...
La memoria e l’onore
Battaglia del Check Point Pasta commemorata nella Basilica di Santa Maria degli...
Virtute-1, la prima missione suborbitale italiana
Con equipaggio dell’Aeronautica Militare e del CNR a bordo della navicella...
Spettacolo nel cielo di Ghedi
Il 6° Stormo ‘’Diavoli rossi’’ ha indetto la 1^ edizione dello Spotter...
Cambio al comando del Task Group italiano in Lettonia
I bersaglieri della Brigata “Garibaldi” rientreranno in Italia al termine...
‘’In volo verso il futuro’’ con l’Aeronautica Militare
Nell’aeroporto Mario de Bernardi di Pratica di Mare l’Airshow del Centenario...
Qualche considerazione del generale Carmelo Burgio
Un affettuoso ricordo da parte del generale di corpo d'Armata Carmelo Burgio
Celebrata il 17 maggio scorso a Palazzo Guidoni, sede del Segretariato Generale della Difesa
Pubblichiamo una considerazione del generale Carmelo Burgio inizialmente pubblicata nel ''giornale indipendente ’Gianonews’’, ma poi rimossa
Traballa anche la speranza di pace nonostante il nuovo presidente?
Il generale De Caprio continua, da esperto, a parlare di mafia ai ragazzi delle scuole
Presentato l’intergruppo parlamentare ''Sentieri della memoria, percorsi della valorizzazione e formazione turistico-culturale di storia militare''
Lo ha dichiarato il sottosegretario alla Difesa Matteo Perego ad un incontro tra esperti al CASD