21:16 lunedì 20.05.2019
Cambio al comando della scuola di Fanteria 
Dopo oltre tre anni alla guida della scuola di fanteria il generale Massimo Mingiardi cede il comando al generale Giuseppe Faraglia
fotografie di: Cybernaua

03-04-2019 - A Cesano di Roma, il 29 marzo scorso, al cospetto della Bandiera di Guerra dell’Arma di Fanteria, decorata di due Ordini Militari d’Italia, di una medaglia d’oro al Valor Civile e di una medaglia d’oro al Valore dell’Esercito, dopo oltre tre anni alla guida dell’Istituto, il generale di Divisione Massimo Mingiardi ha ceduto il comando della Scuola al generale di Brigata Giuseppe Faraglia, già comandante del Centro Addestramento Volontari.
Il passaggio di consegne è avvenuto alla presenza del comandante per la Formazione Specializzazione e Dottrina dell’Esercito, generale di Corpo d’Armata Giovanni Fungo, del presidente della XV^ Circoscrizione Marco Simonelli, accompagnato dal Gonfalone della Città di Roma Capitale e di numerose autorità militari, civili e religiose e dei rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma.
Fungo ha espresso gratitudine ed apprezzamento alla Scuola di Fanteria per l’esemplare lavoro svolto, sottolineando, in particolare, i molteplici traguardi raggiunti dall’Istituto durante il comando di Mingiardi.
Il quale, dopo avere ringraziato il personale e i convenuti alla cerimonia, ha ricordato i principi ispiratori dell’attività formativa e addestrativa della Scuola: “Addestramento duro intenso con valutazioni oggettive. Una formazione fondata sull'etica, sull'esempio, che tutti voi avete dimostrato in questi tre anni. Innovazione e tecnologia: qui alla Scuola di Fanteria abbiamo tutti i mezzi che sono in dotazione alla Fanteria e addestriamo gli uomini con questi mezzi, e infine dottrina e simulazione grazie alla presenza all'interno della Scuola di uno dei tre centri di simulazione dell'Esercito''.
Ora ricoprirà l’incarico di Capo di Stato Maggiore del Comando per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito.
Mingiardi, ufficiale paracadutista della Folgore, tra i suoi numerosi incarichi, ha comandato il 183° Reggimento Paracadutisti NEMBO e la Brigata paracadutisti Folgore.
Nel corso della carriera, ha partecipato alle operazioni Restore Hope e UNSOM 2 in Somalia, Joint Guardian in Albania - Kosovo ed è stato Comandante della Missione di Addestramento delle Forze Armate somale (European Training Mission Somalia EUTM Somalia).  
Nota
La Scuola di Fanteria dell'Esercito Italiano è l'Istituto responsabile della preparazione di base dei militari della Forza Armata, della specializzazione per gli incarichi dell’Arma di fanteria e Esercito Italiano: cambio alla Scuola di Fanteria e dello svolgimento di corsi per Istruttori ad alta valenza operativa.
Maria Clara Mussa


Extrema Ratio Knives Division

Un gioiello italiano nella città dei due mari
La Marina Militare ha siglato una convenzione con il Comune di Taranto per attività...
Applausi agli Alpini alla 92a adunata, alla presenza della ministra Trenta
Un breve reportage fotografico dal nostro corrispondente a Milano, che ha seguito...
Dalle glorie del passato ai traguardi raggiunti verso le nuove sfide del futuro
L’Aviazione dell’Esercito compie 68 anni: cerimonia con la riconsegna delle...
Esercito impegnato a 360° per l’Italia da 158 anni
Alla presenza della ministra della Difesa Trenta, celebrato l’anniversario presso...
La Difesa come sistema integrato in sinergia con tutti i settori dello Stato
E' quanto si è voluto dimostrare nell'esercitazione ''Duplice uso sistemico:...
L'Italia accoglie i rifugiati dalla Libia
Missione umanitaria in collaborazione con UNHCR e autorità libiche per soccorrere...
Operazione Herring, l’185 Rao commemora lo squadrone F
In ricordo del sacrificio dell'impresa dei Paracadutisti Italiani che effettuarono...
Folgore! Basco grigio verde per il 9° reggimento Col Moschin
Ricordando il plotone speciale e la successiva compagnia speciale, embrione delle...
ReaCT, il terrorismo sotto la lente d'ingrandimento
Con il patrocinio del ministero della Difesa, presentato l'Osservatorio sul radicalismo...
I militari impegnati in Afghanistan hanno celebrato la medal parade e inaugurato il monumento ai caduti della Brigata Aeromobile “Friuli
Il generale Austin Scott Miller, ha incontrato le più importanti Autorità politiche e militari della Regione Ovest dell’Afghanistan
Presentate le campagne d'istruzione 2019 delle navi scuola della Marina Militare
Ha annunciato che il sistema di protezione elettronica BriteCloud sarà testato dalla Guardia Nazionale USA
Camp Arena, Herat, la cerimonia con il cappellano militare per celebrare l'anniversario della costituzione dell'Aviazione dell’Esercito
Intervento dell'Esercito in Emilia, attivata la Brigata Aeromobile Friuli di Bologna
''Cy4games - capture the flag on trial'' vince il team Unipg1 dell’Universita’ di Perugia che rappresenterà l’Italia a Singapore
Si tratta del dodicesimo radar che completa così il programma di Difesa Aerea Nazionale, sviluppato in sinergia con Leonardo e altre primarie imprese italiane