12:05 martedì 18.06.2024
Hassan Sheikh Mohamud a Roma
Dopo la conferenza Italia-Africa ha partecipato ad un incontro-intervista organizzato dalla Fondazione Med-Or a Roma
fotografie di: Cybernaua

31-01-2024 - Martedì 30 gennaio, la Fondazione Med-Or ha ospitato nella sua sede il Presidente della Repubblica Federale di Somalia, S.E. Hassan Sheikh Mohamud.
Dopo la due giorni di partecipazione alla Conferenza Italia-Africa, alla presenza della presidente del consiglio Giorgia Meloni, in cui è stato posto all’ordine del giorno il ‘’Piano Mattei’’, il Presidente Mohamud ha accettato di esser intervistato dal giornalista Maurizio Molinari, direttore de La Repubblica, davanti ad una folta platea, nella sede della Fondazione Med-Or, a Roma.
Ulteriore esempio del consolidato rapporto tra Med-Or e la Somalia, la visita del Presidente è stata l’occasione per esaminare gli ultimi sviluppi regionali e internazionali a circa un anno dal precedente appuntamento organizzato dalla Fondazione con la Repubblica Federale di Somalia.
Dopo i saluti introduttivi del presidente di Med-Or, Marco Minniti, Molinari ha intervistato il Presidente somalo, offrendo l’opportunità di discutere delle principali sfide che riguardano oggi la Somalia, i dossier più rilevanti della politica internazionale e della regione del Corno d’Africa e anche dei temi oggetto della Conferenza Italia-Africa, tenutasi appunto a Roma il 28 e 29 gennaio.
Perno strategico del Corno d’Africa e per l’accesso al Mar Rosso, la Somalia rappresenta un Paese di cruciale importanza per l’Italia. Mogadiscio è, tuttavia, alle prese con diverse sfide che rischiano di peggiorare ulteriormente il già precario quadro internazionale, regionale e del Mediterraneo Allargato. L’iniziativa portata avanti da Med-Or si inquadra nel più ampio impegno volto a rafforzare i rapporti con l’Africa, consolidando al tempo stesso la crescita, la stabilità e lo sviluppo dell’intero continente.
Med-Or aveva, già in precedenza, siglato con la Somalia un Memorandum d’Intesa nei settori dell’alta formazione, della promozione della lingua italiana, delle iniziative culturali ed educative, della sicurezza sanitaria, della formazione nel settore della giustizia, della pubblica amministrazione e della formazione professionale.

Sulla situazione del contingente africano Mohamud è preoccupato, avendo espresso la sua considerazione sulla posizione di Russia e Cina nel continente africano.
Se la Cina riesce a sfruttare il desiderio di infrastrutture della popolazione africana, con il progetto della Belt and Road Initiative, Mosca, invece, sfrutta la Wagner che non può essere regolata e limitata nel suo comportamento se non da ‘’logiche di profitto’’. E questo è un problema che mina la sicurezza generale del continente africano.
Maria Clara Mussa


Extrema Ratio Knives Division

Nat (North America Tour) 24 al via con la PAN
Gli MB-339PAN delle Frecce Tricolori sono arrivati in Quebec, prima tappa del...
G7: dalle stelle … alle sentine
Evento attesissimo, dai multiformi aspetti, dei quali il generale Carmelo Burgio...
Marina Militare celebra la propria Giornata
Cerimonia in commemorazione dell’impresa di Premuda del 10 giugno 1918
Arma dei Carabinieri al suo 210* anno dalla costituzione
Una cerimonia all'insegna della professionalità e dedizione in Patria e nelle...
Philippe Leroy, cieli blu
L’ultimo saluto al grande attore franco-italiano a Roma, avvolto dal paracadute...
Parata del 2 Giugno a Roma ‘’Festa della repubblica’’
Pioggia battente sul pubblico numeroso che applaudiva il passaggio delle forze...
Diciamo addio a Philippe Leroy
‘’In Afghanistan con Philippe Leroy’’, tratto dal libro “Exit Tragedy....
''Olimpiadi dell’aria'', un sogno realizzabile
E' stato il tema del convegno organizzato martedì 28 maggio presso la Sala Capitolare...
‘’African Lion 2024’’
L’Italian Joint Force Headquarters partecipa alla grande esercitazione a guida...
’'Non mi unisco alle critiche circa l’opportunità di aver portato in Parlamento Europeo una pluripregiudicata’’ dichiara il generale Carmelo Burgio
Doppio appuntamento istituzionale a Firenze per la sottosegretaria alla Difesa Isabella Rauti
Considerazione del generale Morabito sul vertice di Bürgenstock ove i Capi di Stato e di Governo partecipanti non sono riusciti a trovare un accordo
Comprensibili, ma vani, i toni amareggiati di molti editorialisti di grido… ne parla il generale Carmelo Burgio
Era presidente di Fincantieri dal 2022; trovato nel suo appartamento a letto forse suicida...
il GSPD (gruppo sportivo paralimpico della Difesa) ha attraversato a nuoto lo stretto di Messina
''1.000 giorni senza scuola equivalgono a 3 miliardi di ore di apprendimento perse''
Vannacci resta un soldato e un incursore paracadutista, afferma il generale Carmelo Burgio in questo articolo