00:08 giovedì 29.09.2022
Segredifesa all’AirShow 2022 di Zeltweg in Austria
Oltre 200 aeromobili ad ala fissa ed elicotteri provenienti da 20 nazioni in un fitto programma di oltre 35 esibizioni di volo
fotografie di: Segredifesa

05-09-2022 - Una delegazione di Segredifesa, presieduta dall’ammiraglio di Squadra Pier Federico Bisconti, vice segretario generale della Difesa e vice direttore nazionale degli Armamenti, ha partecipato alla decima edizione dell’AirShow 2022 di Zeltweg in Austria.
Tornato dopo due anni di “astinenza” dovuta al Covid-19, l’AirShow ha riunito oltre 200 aeromobili ad ala fissa ed elicotteri provenienti da 20 nazioni, che hanno dato vita a un fitto programma di oltre 35 esibizioni di volo, comprese alcune manovre di intercettazione e simulazioni di combattimento. Inoltre, le più importanti pattuglie acrobatiche europee, aerei storici, aerei di vecchia e nuova generazione ed elicotteri hanno dato prova delle loro capacità durante le due intense giornate di manifestazione.
Bisconti ha intrattenuto importanti e proficui incontri istituzionali con la ministra della Difesa Klaudia Tanner e il maggior Generale Harald Vodosek, National Armaments Director, più altre autorità civili e militari austriache per rafforzare gli ottimi rapporti d’amicizia tra le due nazioni, garantire continuità nei rapporti in essere e confermare la disponibilità a fornire tutto il supporto necessario alle esigenze di rinnovamento delle forze armate dell’Austria.
Nell’ambito della manifestazione, l’Italia è stata rappresentata dalla pattuglia acrobatica nazionale delle Frecce Tricolori, che ha riscosso l’entusiasmo del numeroso pubblico presente, e dall’elicottero UH-169B, in uso all’Aviazione dell’Esercito Italiano, di cui l’Austria ha recentemente acquistato 18 esemplari sulla base del programma Government-to-Government (G2G) coordinato da Segredifesa. Presente, inoltre, un bimotore jet da addestramento avanzato T-346A, in uso all’Aeronautica Militare, in mostra statica.
Redazione


Extrema Ratio Knives Division

Exit Tragedy, pensare che volevamo la pace per l'Afghanistan
Al Comune di Marino presentato il libro di Mussa e Papagni con la partecipazione...
Ali su Desenzano
Grande successo della manifestazione aerea sul lago di Garda organizzata sabato...
Difesa: Quarant'anni del Tornado
Atterrato per la prima volta il 27 Agosto 1982 nella base militare di Ghedi
I velivoli di quinta generazione preparano e fanno crescere le Forze Armate
Esercitazione ALARP di Aeronautica e Marina Militare nel Distaccamento Aeroportuale...
Missione in Bulgaria
Partito l’82° reggimento fanteria ‘’Torino’’, impiegato nella enhanced...
Prima missione operativa  per nave Thaon di Revel
L’unità sarà impegnata nelle missioni Atalanta in Oceano Indiano, EMASoH nello...
Navarm: collaborazioni con Marina Militare brasiliana
Il direttore degli Armamenti Navali del Segretariato Generale della Difesa e Direzione...
Difesa Europea, a Roma incontro bilaterale
Ne hanno discusso il capo di stato maggiore della difesa ammiraglio Giuseppe Cavo...
A Bolzano il ministro Guerini incontra l’omologo romeno Vasile Dîncu
Cerimonia al monumento degli eroi romeni della Grande Guerra presso il cimitero...
La regione del Kurdistan è presa di mira dall’Iran
Al NATO Defense College per il 141° Senior Course, alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Difesa generale Cavo Dragone
''Fondamentale conoscere l’applicazione del DIU nei complessi contesti odierni nei quali operiamo'', ha detto il generale Figliuolo
Ultimato il progetto di rifacimento della sede comunale alla municipalità di Al Boustan nel Libano del Sud
Livorno, ultima tappa della campagne d’istruzione 2022 degli allievi dell’accademia navale
Il Presidente ucraino ha ringraziato gli Italiani per i sacrifici che anch’essi stanno sostenendo per difendere la libertà dell’Ucraina
Il generale Portolano ha intrattenuto numerosi e proficui incontri istituzionali con alcune tra le massime cariche della Difesa brasiliana
La Marine Nationale francese in visita presso la Corderia di Castellammare di Stabia