04:26 domenica 19.05.2024
Castelvolturno, Villa Literno, Casal Principe
Abbiamo seguito gli uomini e le donne della Folgore impegnati nell'affiancare le Forze dell'ordine, nell'esteso territorio campano
fotografie di: Daniel Papagni

01-12-2008 - Siamo accolti dal responsabile dell’Ufficio Pubblica Informazione, capitano Amoriello, che su ordine del comandante in campo colonnello Zizzo ci guida e apre la strada intercettando le pattuglie composte da Carabinieri, Polizia e Paracadutisti dell’186°.
Essi si muovono sul territorio, su precise indicazioni del Prefetto e l’effetto a sorpresa è determinato dalla loro continua mobilità.
Intercettarli, infatti, non è semplice, tenendo conto anche della complessità della rete urbana di queste cittadine, composta da vicoli, viuzze, suburbi, a volte senza indicazioni....
Ma a loro sono bastati solamente pochi giorni per orientarsi e muoversi facilmente tra le strade e la popolazione, dando la reale impressione di essere onnipresenti.
Abbiamo constatato il favore della gente, nel considerarli ormai parte del loro quotidiano.
Hanno fatto base presso la Scuola degli specialisti dell’Aeronautica Militare, alla Reggia di Caserta.
Il loro comandante colonnello Zizzo è fiero dei suoi paracadutisti; in h24 hanno in piena autonomia organizzato il trasferimento a Caserta dalla loro sede in Toscana (pensate che si son portati appresso palestra e macchina per il caffé che soddisfano le esigenze dei ragazzi, senza appesantire la struttura che li ospita).
Il loro morale è sempre alto; sono ragazzi fieri e motivati, sapendo di offrire un reale servizio alla società.
Alcuni hanno già alle spalle esperienza di missioni all’estero.Il colonnello Zizzo, dopo averci ospitato alla sua tavola, si congeda da noi offrendoci un buon caffé, insieme ai suoi stretti collaboratori .Sentiamo, insieme a lui ed ai suoi uomini, il peso della loro responsabilità in uno scenario che, pur diverso dai teatri operativi internazionali, nulla toglie in termini di rischio e di impegno psicofisico.
Maria Clara Mussa


Extrema Ratio Knives Division

''Bombing day''
Due giornate emozionanti a Sant’Oreste, Roma, in memoria dei bombardamenti contro...
Torna la ‘’gabarda’’ all’Aeroporto di Cameri
Cronologia dei due giorni che hanno fatto rivivere la Storia del volo
“Il sogno di pace degli Alpini”
Novantamila penne nere hanno sfilato a Vicenza per tredici ore consecutive nella...
Compier 163 anni, in piena forza e attività; è l’Esercito degli Italiani
A Roma la cerimonia con una dimostrazione delle capacità raggiunte con l’addestramento...
Hanno giurato gli allievi marescialli  dell’Esercito Italiano e  dell’Aeronautica Militare
Cerimonia congiunta presso la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare a...
Marinai e Carabinieri hanno giurato insieme
Durante il periodo di permanenza presso le rispettive scuole di formazione, gli...
Roberto Vannacci a Palazzo Chigi di Ariccia
Organizzato da ''I figli di nessuno'' il convegno di presentazione de ''Il Mondo...
Giuramento alla Scuola Militare Teulié
Il Corso ‘’Fumi III’’ ha prestato Giuramento di fedeltà alla Repubblica...
23 Marzo, Giornata Meteorologica Mondiale
Istituita nel 1961 per ricordare l’entrata in vigore nel 1950 della Convenzione...
Qualche considerazione del generale Carmelo Burgio
Un affettuoso ricordo da parte del generale di corpo d'Armata Carmelo Burgio
Celebrata il 17 maggio scorso a Palazzo Guidoni, sede del Segretariato Generale della Difesa
Pubblichiamo una considerazione del generale Carmelo Burgio inizialmente pubblicata nel ''giornale indipendente ’Gianonews’’, ma poi rimossa
Traballa anche la speranza di pace nonostante il nuovo presidente?
Il generale De Caprio continua, da esperto, a parlare di mafia ai ragazzi delle scuole
Presentato l’intergruppo parlamentare ''Sentieri della memoria, percorsi della valorizzazione e formazione turistico-culturale di storia militare''
Lo ha dichiarato il sottosegretario alla Difesa Matteo Perego ad un incontro tra esperti al CASD