18:15 sabato 28.11.2020
Castelvolturno, Villa Literno, Casal Principe
Abbiamo seguito gli uomini e le donne della Folgore impegnati nell'affiancare le Forze dell'ordine, nell'esteso territorio campano
fotografie di: Daniel Papagni

01-12-2008 - Siamo accolti dal responsabile dell’Ufficio Pubblica Informazione, capitano Amoriello, che su ordine del comandante in campo colonnello Zizzo ci guida e apre la strada intercettando le pattuglie composte da Carabinieri, Polizia e Paracadutisti dell’186°.
Essi si muovono sul territorio, su precise indicazioni del Prefetto e l’effetto a sorpresa è determinato dalla loro continua mobilità.
Intercettarli, infatti, non è semplice, tenendo conto anche della complessità della rete urbana di queste cittadine, composta da vicoli, viuzze, suburbi, a volte senza indicazioni....
Ma a loro sono bastati solamente pochi giorni per orientarsi e muoversi facilmente tra le strade e la popolazione, dando la reale impressione di essere onnipresenti.
Abbiamo constatato il favore della gente, nel considerarli ormai parte del loro quotidiano.
Hanno fatto base presso la Scuola degli specialisti dell’Aeronautica Militare, alla Reggia di Caserta.
Il loro comandante colonnello Zizzo è fiero dei suoi paracadutisti; in h24 hanno in piena autonomia organizzato il trasferimento a Caserta dalla loro sede in Toscana (pensate che si son portati appresso palestra e macchina per il caffé che soddisfano le esigenze dei ragazzi, senza appesantire la struttura che li ospita).
Il loro morale è sempre alto; sono ragazzi fieri e motivati, sapendo di offrire un reale servizio alla società.
Alcuni hanno già alle spalle esperienza di missioni all’estero.Il colonnello Zizzo, dopo averci ospitato alla sua tavola, si congeda da noi offrendoci un buon caffé, insieme ai suoi stretti collaboratori .Sentiamo, insieme a lui ed ai suoi uomini, il peso della loro responsabilità in uno scenario che, pur diverso dai teatri operativi internazionali, nulla toglie in termini di rischio e di impegno psicofisico.
Maria Clara Mussa


Extrema Ratio Knives Division

Se vuoi andare veloce vai da solo, ma se vuoi andare lontano vai in squadra
Nel calendario ''Aeronautica Militare 2021'' il racconto dell'impegno nei cieli...
Esploratori si addestrano in Sicilia 
La Brigata ''Aosta'' ha organizzato l’esercitazione di due settimane in provincia...
Marina Militare collabora con Ministero Sviluppo Economico
Impegno del Gruppo Operativo Subacquei insieme a nave Anteo a favore della collettività...
Calendario 2021: l’Esercito “Per la Patria”
12 mesi con l’Esercito ripercorrendo le più grandi battaglie della storia che...
Difesa: terminata l'operazione ''Emergenza cedri''
In settantacinque giorni i militari italiani hanno portato a termine l'operazione...
Caccia ai pirati: Fregata Martinengo nel golfo di Guinea
Aggiornamento sull'intervento della fregata in soccorso del mercantile Torm Alexandra...
Influenze turche in nord Macedonia
Una possibile spiegazione del caso Vienna 

Esercito: ‘’Capability Spotlight’’, tecnologia e innovazione
Sperimentazione nel campo della Robotica e dei Sistemi Autonomi per dominare il...
Difesa: prospettive e attività in corso
Esercito in prima linea per la valorizzazione e ricollocamento del personale...
Elencate le aree di collaborazione con realizzazione di progetti fra l’Arma e l’Istituto
Il ministro della Difesa Guerini consegna le medaglie commemorative
Guerini a Palma de Maiorca incontra la ministra della difesa spagnola Margarita Robles
Il 183° Nembo della Brigata Folgore augura buon compleanno per i suoi 100 anni al reduce della Divisione Nembo
Per unirsi alle forze militari francesi a condurre operazioni contro i terroristi jihadisti in un'operazione separata dalle missioni dell’UE
Guerini si congratula con l'Arma dei carabinieri e con la magistratura
I carabinieri scoprono che il veicolo coinvolto era un automezzo dell’Ama rubato a Roma
Al Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito una conferenza sulla ''human intelligence''